Gatto Soriano: cosa sapere su carattere, aspetto, vita media

Ludovica Cesaroni

Ultimo aggiornamento – 07 Giugno, 2023

Scopri le caratteristiche di un gatto Soriano

Il gatto Soriano è il comune gatto domestico; nonostante non si tratti di una vera e propria razza  (non risponde a standard di razza specifici), la sua diffusione è davvero ampia e la sua storia è antichissima.

In questo articolo, esploreremo le caratteristiche, la personalità, la storia e altre curiosità sul gatto Soriano.

Il gatto Soriano: le origini

Il termine 'Soriano' non indica una vera e propria razza: il gatto Soriano corrisponde al comune gatto domestico. Nonostante la sua enorme diffusione sul vecchio continente (motivo per cui viene spesso chiamato anche ‘comune gatto europeo’) non si tratta del gatto Europeo vero e proprio (che costituisce invece una razza a parte). Il gatto Europeo, infatti, è una razza nata dalla selezione dei Soriani più belli e con determinate caratteristiche e costituisce una razza a sé stante dal 1983; di questi gatti esiste un pedigree e hanno un albero genealogico.

Il Soriano è invece un felino che non ha subito incroci o manipolazioni, per cui gli esemplari oggi viventi sono molto simili ai loro antichi progenitori. A differenza del gatto Europeo, il Soriano non ha bisogno di alcuna selezione, se non quella data dalla natura. Ma per non escludere questi gatti dal mondo felino (e dalle sue competizioni) nelle mostre è stata introdotta una categoria specifica, quella dei “gatti di casa”, accessibile a tutti i mici con più di 6 mesi di età.

La storia di questo gatto è antichissima: le sue origini possono essere fatte risalire al 2.000 a.C in Egitto, epoca in cui i gatti erano sacri e adorati come delle divinità.

Tramite le navi fenicie, il gatto Soriano sbarcò in Europa e si guadagnò la sopravvivenza nei secoli grazie al suo istinto cacciatore; nel Medioevo questi gatti erano assai diffusi nelle città, anche per via dei tanti topi che in quei secoli proliferavano nei Comuni e nelle zone abitate.
Il Soriano è tuttora noto per la sua capacità di cacciare piccoli roditori e uccelli in modo molto efficiente. 

Ma se si tratta di un gatto comune e senza pedigree, da dove arriva, allora, il nome ‘Soriano’? Il termine riprende la parola 'Sorìa' (la Siria) una zona in cui questo gatto era molto diffuso allo stato brado. Un altro nome per definire il gatto comune europeo è 'Tabby' (vocabolo che deriva da Attabiya, una regione dell’Iraq nota per la produzione di una seta che ricorda il colore del pelo di questo gatto). Il nome ‘Tabby’ è quello utilizzato soprattutto nei Paesi anglosassoni.

Il gatto domestico è in assoluto il più diffuso, sia in Europa che in America, ed è il micio che si trova in moltissime case. Tra i vips, si ricorda che la cantante Carly Simon, icona del pop, possiede un gatto Soriano (o, per dirlo nella sua lingua, un Tabby Cat!)

Aspetto e caratteristiche fisiche del gatto Soriano

Il gatto domestico è un animale estremamente diffuso e facilmente riconoscibile. Infatti, anche se la razza Soriana non esiste, questi gatti hanno caratteristiche simili e così riassumibili:


Caratteristiche del gatto Soriano

Taglia
Si tratta di un felino di taglia media
Si tratta di un felino di taglia media: la femmina può arrivare a 3-4 kg di peso, mentre il maschio raggiunge 6-7 kg.

Inoltre, in comune con gli altri gatti, il Soriano ha:

  • Artigli retrattili. Essi sono utili per la caccia e per difendersi da eventuali nemici.
  • Ossa flessibili. La struttura ossea flessibile consente di passare attraverso spazi ristretti e adattarsi alle superfici irregolari.
  • Olfatto super sviluppato. Il gatto ha un sistema olfattivo molto sviluppato, che gli permette di individuare prede o riconoscere il proprio territorio attraverso l'odore.

Carattere del gatto Soriano

Il gatto domestico è noto per il suo carattere indipendente, ma affettuoso al tempo stesso: ama le coccole e spesso fa le fusa per essere accarezzato. Questo gatto è famoso anche per la sua astuzia e intelligenza. Ecco alcune delle principali caratteristiche della sua indole:

  • Indipendenza. Il Soriano è un animale indipendente, che ama trascorrere del tempo da solo. Comunque, adora anche la compagnia dei propri padroni e dei suoi simili (a patto che sia lui a scegliere tempi e modalità).
  • Affabilità. Nonostante la sua indipendenza, il gatto domestico è assai affettuoso: ama ricevere attenzioni e carezze dai propri padroni.
  • Curiosità. Il Soriano è curioso ed esploratore, cosa che lo porta a scoprire il proprio territorio e ad investigare su tutto ciò che susciti il suo interesse.
  • Prontezza. Il gatto domestico è attento e vigile, sempre pronto a reagire a qualsiasi stimolo esterno.
  • Istintività. Questo gatto è noto per la sua abilità nella caccia, in cui riesce grazie alla sua grande agilità, alla rapidità di movimento e all'arguzia nel tendere agguati alle prede.
  • Territorialità. Il gatto ha un forte istinto territoriale, che lo porta a difendere la propria casa da eventuali intrusi o minacce esterne.

Gatto Soriano: serve la toelettatura?

I gatti domestici sono animali puliti e curati, che dedicano molto tempo alla toelettatura del proprio pelo, mantenendolo morbido e lucido.

Per questo motivo i gatti Soriani non hanno bisogno di particolari cure: è sufficiente spazzolare il pelo del gatto regolarmente (una volta alla settimana) per rimuovere il pelo mortoNel periodo della muta è meglio utilizzare una spazzola con denti di gomma o un guanto apposito.

È importante sapere che il gatto Soriano a pelo corto è la variante più comune, ma esiste anche il gatto Soriano a pelo lungo (il quale dovrà essere spazzolato con una maggiore frequenza, per prevenire la formazione di grovigli, che possono portare a problemi di pelle e persino a infezioni).

La toelettatura del gatto domestico è una pratica fondamentale per mantenere la salute e il benessere del nostro amico felino: essa aiuta a contrastare la formazione di palline di pelo, che possono causare problemi digestivi; inoltre, durante la toelettatura, bisogna controllare le orecchie del gatto per verificare la presenza di infezioni o di infestazione da parassiti, nonché pulire delicatamente occhi e naso. 

L’ultimo step consiste nel tagliare le unghie del gatto regolarmente: ciò previene la crescita eccessiva degli artigli e il rischio di lesioni accidentali. Tuttavia, se il gatto non è abituato alla toelettatura, è meglio iniziare con sessioni brevi e dolci, per abituarlo gradualmente.

Salute e aspettativa di vita del gatto Soriano

Sostanzialmente, il gatto Soriano non ha bisogno di cure particolari: è un gatto forte, che si ammala raramente ed ha una grande resistenza, ma ciò non significa che possa essere trascurato.

Infatti, il Soriano è generalmente un gatto sano (soprattutto se paragonato a razze più delicate e più soggette a malattie) ma può comunque sviluppare alcune patologie comuni anche ad altri gatti:

  • Obesità. Si può prevenire attraverso una dieta equilibrata e l'esercizio fisico regolare.
  • Malattie del tratto urinario. Possono essere evitate attraverso una dieta adeguata, prevalentemente umida e l'accesso a fonti d'acqua fresca e pulita.
  • Infezioni dell'orecchio. Possono essere evitate con una pulizia regolare delle orecchie.

È importante portare il gatto dal veterinario regolarmente, per effettuare controlli di routine e vaccinazioni, in modo da prevenire e trattare tempestivamente eventuali problemi di salute. 

L'aspettativa di vita media del gatto domestico è di circa 17-18 anni, ma con una corretta cura e attenzione, può superare - in certi casi - anche i 20 anni di età.

Prezzo del gatto Soriano

Questo gatto detiene un record singolare: senza dubbio è il gatto più economico che esista. Il prezzo del Soriano è particolarmente basso e si aggira attorno ai 100 euro, tuttavia può capitare (anzi, capita la maggior parte delle volte) che venga regalato o donato da una cucciolata di gattini Soriani.

Se non siete interessati ai pedigree e non vi importa di avere un gatto di razza in famiglia, valutate l’opzione di recarvi presso un gattile e adottare un gattino Soriano senza famiglia, che attende solo un umano da amare e che si prenda cura di lui.

È importante ricordare, comunque, che anche se il prezzo del gatto Soriano è irrisorio (o nullo) bisogna valutare anche i costi da sostenere nei mesi e negli anni futuri, pensando a cibo, cure veterinarie, vaccinazioni, giocattoli e tutto ciò che occorre per la felicità del proprio animale.

Ludovica Cesaroni
Scritto da Ludovica Cesaroni

Amo definirmi una creativa dalla forte impronta razionale. Scrivere, disegnare e creare con le mani sono le mie grandi passioni, ma il pungolo della curiosità mi ha sempre portato a interrogarmi sui grandi misteri della vita e a informarmi sui 'piccoli misteri' dell'uomo.

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Ludovica Cesaroni
Ludovica Cesaroni
in Gatto

308 articoli pubblicati

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Contenuti correlati
gatti piccoli, scopri le razze
Gatti che rimangono piccoli, le principali razze

Gatti che rimangono piccoli: su Pazienti.it le principali razze di felini che restano piccoli o che non superano una certa soglia di peso e altezza.

Gatto Cornish Rex sdraiato su una coperta
Cornish rex: caratteristiche del gatto a pelo riccio

Il Cornish Rex è una razza felina che si distingue per il suo pelo riccio e soffice, peculiarità che lo rende unico nel mondo dei gatti. Scopri di più.