Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dente Devitalizzato Stordimento

Un dente devitalizzato può portare a senso di stordimento?

Salve, ho 20 anni, da circa 2 mesi soffro di senso di confusione mentale, problemi a concentrarmi e perdite della memoria a breve termine, senso di ubriachezza. Ho iniziato con l'avvertire ad aprile delle vibrazioni cupe nell'orecchio sinistro; ho lasciato correre. Dopo circa 15 giorni (nel mentre ho avuto un piccolo incidente stradale), si sono presentati anche la sensazione di stordimento. Mi sono recata da un otorino che, facendo un controllo di routine e un esame audiometrico, ha escluso problemi di qualsiasi tipo a gola, naso e orecchie, tra cui anche un eventuale acufene. Diceva che era tutto nella norma. Nonostante ciò, la situazione continuava, ho fatto una rm rachide cervicale e una rm celebrale senza mezzo di contrasto. È emersa: "flogosi del seno mascellare di sinistra e una rettilineizzazione della normale lordosi del rachide cervicale come per atteggiamento antalgico". Il mio medico mi ha curato l'infiammazione con antibiotico (Ciprofloxacina da 250 mg una al mattino e una alla sera per 5 giorni) più aerosol per 5 giorni con acqua fisiologica, Clenil e Fluibron. Ho finito questo ciclo di cure e purtroppo questa situazione persiste, i giramenti lievi di testa e la sensazione di pesantezza e stordimento si presentano ancora. Alcune volte, ho anche problemi a guardare attentamente qualcosa e devo strizzare gli occhi, come per vedere meglio. Oggi sto andando a fare un'ortopanoramica, in quanto ho un molare proprio a sinistra che è stato curato male in passato e successivamente devitalizzato. Può essere un dente devitalizzato e curato male ad avermi portato questa sensazione? Vi ringrazio in anticipo. Cordialmente.

Gentile Signore,

ti consiglio di fare esami più approfonditi, con colleghi neurologi, oculisti.

Per quanto riguarda il dente, ritrattare con adeguata cura canalare e conseguente ricostruzione, se compromesso non recuperabile, estrazione e riabilitazione con impianto e capsula. 

Se il tuo dente avesse scatenato quel quadro clinico, può scatenare gravi infezioni, con tutti i sintomi correlati: ascessi, flemmoni, può portare, se dolente a posture viziate.

Ti consiglio di mettere in ordine il dente, provare byte per 6 mesi per vedere se il quadro clinico migliora e risolvere il problema del seno mascellare.

Resto a tua disposizione.

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Adriano Masserano
Adriano Masserano
Genova - Via Giuseppe Casaregis, Genova, GE, Italia 16129 21/3 scala B
Risposte simili
Sbiancamento dentale: meglio con il laser o con i gel sbiancanti?
Nella tua scelta devi tenere conto che lo sbiancamento col laser non è fatto dal laser in se, bensì avviene per mezzo dalle sostanze sbiancanti...
Faccette in ceramica: quando sono consigliate?
Le faccette in ceramica sono consigliate quando esiste ancora una buona struttura dentale di supporto ed i problemi si limitano alla zona anteriore del dente....
Invisalign: quali linee guida è opportuno osservare per un buon trattamento?
Anzitutto non devi pretendere che Invisalign sposti le radici dei denti più di una quantità minima e che agisca su denti piccoli. Sappi che non...
Sai che su Pazienti.it puoi trovare sconti per prestazioni mediche? Scopri di più