Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Dolore Ginocchio Caduta

Cosa fare se dopo 2 mesi da una caduta il ginocchio continua a fare male?

Salve, circa 2 mesi, ho avuto una brutta caduta, il ginocchio ha sbattuto violentemente a terra inclinandosi nella parte interna della gamba con tutto il mio peso. Dopo 5 giorni, ho deciso di andare al pronto soccorso, non si vedevano fratture, ma mi prescrivevano una risonanza magnetica per escludere lesioni meniscali e legamenti. Dopo qualche settimana, ho fatto la risonanza magnetica. Inizialmente, il ginocchio era anche bloccato e non si muoveva nè stendeva, ma con l'aiuto dell'acqua di mare, sono riuscita a mano a mano a sbloccarlo. Oggi, a distanza di 2 mesi, mi ritrovo con liquido al ginocchio che il medico dice che si toglierà con una lozione. Il ginocchio fa sempre male, se sto troppo in piedi sento dolore, se sto troppo seduta, al mio rialzo mi fa male e si blocca, in più la gamba sembra storta, con l'interno visibilmente sporgente. Mi avevano detto che il corno del menisco si era girato, ma che non era niente di grave, ma la mia gamba e il muscolo non sono come prima. Ripeterò la risonanza, ma la gamba tornerà come prima? Porto il tutore. Grazie.

Per dare una risposta certa, dovrei visionare la RMN. Nel frattempo, puoi applicare del ghiaccio 2/3 volte al giorno. Tieni la borsa del ghiaccio avvolta in un asciugamano di cotone onde evitare lesioni cutanee. Non lo applicare per più di un'ora alla volta.

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giampiero Lorenzo Ricucci
Dr. Giampiero Lorenzo Ricucci
Chieti - Via Domenico Spezioli, 42
Altre risposte di questo specialista
Frattura del Colles: quale terapia seguire?
Devi continuare con la mobilizzazione passiva ed attiva. Puoi aggiungere un elettromedicale locale, in questo caso la ionoforesi, per togliere l'infiammazione del sovraspinato, con...
Ecografia muscolo tendinea alla cuffia dei rotatori: come si legge?
Devi effettuare una buona riabilitazione con mobilizzazione passiva ed attiva dell'arto superiore. Hai delle microcalcificazioni che possono essere eliminate con ultrasuonoterapia. ...
Insensibilità alle ginocchia: che terapie seguire?
Ti consiglio di effettuare, come prima cosa, delle analisi ematochimiche (del sangue), per vedere se ci sono eventuali alterazioni. In...
Vedi tutte
Risposte simili
Terapia manuale in fisioterapia: che cos'è?
La terapia manuale è l'insieme delle terapie che vengono eseguite dal fisioterapista manualmente, agendo su tessuti come muscoli e tendini o in modo diretto sui...
Mal di testa da cervicale: la fisioterapia aiuta?
Il mal di testa può avere un'origine muscolo-tensiva, molto spesso legata alle tensioni alla muscolatura delle spalle e della nuca, che sono in continuità...
Fisioterapia drenante: che cos'è?
L'effetto drenante in fisioterapia si ottiene con il linfodrenaggio manuale o strumentale, detto anche pressoterapia. Il drenaggio coinvolge i distretti corporei...