Da cosa dipende dolore all'inguine e all'anca?

"Buonasera, da circa 2 mesi avverto un dolore non acuto, ma costante all'inguine destro quando sono per lungo tempo seduta in ufficio. Sempre a destra, avverto un dolore (non costante, ma che si presenta saltuariamente durante la giornata) all'anca. Alla gamba, sento come una sensazione di pesantezza. Da cosa potrebbe dipendere? E' possibile che parta tutto dalla schiena? Grazie."

Caro paziente,

per quanto riguarda le cause muscolo-scheletriche (escluse, dal medico le cause viscerali), si tratta molto probabilmente di una cruralgia (o lombocruralgia), cioè dolore che si estende per il decorso del nervo crurale (o anche detto femorale) che nasce dall'anastomosi (unione/fusione) di più rami nervosi della zona lombare (L2-L3-L4).

La distribuzione del dolore e il senso di pesantezza della gamba indicati fanno effettivamente pensare proprio ad un interessamento del nervo cruale o a una sua compressione, che provoca dolore nella regione inguinale, nella parte anteriore ed interna della coscia (anche fino al ginocchio) e anche a livello dell'anca.

Consiglio di indagare per escludere cause viscerali che spesso possono provocare una cruralgia o disturbi simili. Escluse tali cause, probabilmente dipenderà il tutto dalla zona lombare e quindi un disturbo di origine vertebrale o posturale (con cause da ricercare eventualmente).

Un test abbastanza valido e semplice che puoi eseguire anche a casa è il test di Wasserman che si esegue stendendosi a pancia in giù (preferibilmente su un lettino), sollevando la coscia interessata e flettendo il ginocchio a 90°. Tale manovra mette in stiramento il nervo crurale. Se con tale manovra si presenta dolore, allora il test è positivo indicando la compressione delle radici nervose.

Consiglio comunque di effettuare dei controlli da uno specialista, più precisamente un neurologo che identificherà con più precisione l'origine del disturbo. Cerca sempre di evitare di mantenere per troppo tempo durante la giornata posture scorrette e di fare più attività fisica, specialmente se passi molte ore seduto alla scrivania.

Distinti saluti

Risposta a cura di:
*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti.
Leggi il disclaimer

Altre risposte di questo specialista:

Vedi tutte le risposte