Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ecografia Prostata

Come si legge l'ecografia alla prostata di un uomo di 68 anni?

Sono un uomo di 68 anni. Ieri ho fatto un'ecografia alla prostata ed il risultato è il seguente: "vescica normodistesa, a profili parietali regolari, senza formazioni endoluminali. Ghiandola prostatica, esaminata per via sovrapubica, con dimensioni aumentate (d. long. mm. 39, d. ap. mm. 37, d. trasv. mm. 50) come da ipertrofia adenomatosa bilobata, ad ecostruttura disomogenea; all'interno è presente qualche formazione iperecogena di riferimento postflogistico con diametro massimo di mm. 10. Abbondante il residuo urinario postminzionale in vescica". Ho il psa che continua a salire e si è portato a 7,28 nel mese di maggio 2016. Il 1° controllo l'ho fatto nel 2012 (risultato 3,78), a dicembre poi 4,04. Il 18.7.2013 era 3,70. Il 20 giugno 2014 a 5,94. Il 6.8.2014 era salito a 6,10. A questo punto, ho fatto una visita urologica ed un'ecografia per via sovrapubica ed il dottore mi ha prescritto una cura farmacologica con Urorec 4 mg e Profluss perché mi ha trovato una prostata conservata, ma ingrossata. Mi ha prenotato per una biopsia prostatica che è risultata negativa e quindi mi ha detto di continuare la cura che mi aveva ordinato, ma anche con la cura i risultati sono passati da 6,10 del giorno della visita a: il 23 agosto 2014 era 6,98. Il 4 agosto 2015 era 6,66. Il 7 febbraio 2015 era 6,40. Devo però dire che io la cura che mi ha ordinato l'ho fatta solo per 3 mesi e poi l'ho interrotta perchè mi dava problemi a livello sessuale (eiaculazione retrograda e impossibilità a mantenere l'erezione durante l'atto sessuale). Cosa mi consiglia?

Buongiorno caro amico,

una nuova visita urologica risulta indispensabile, al fine di stabilire una cura adeguata. Infatti, l'eccessivo residuo urinario potrebbe, alla lunga, crearti dei problemi anche gravi, sia vescicali che renali. Inoltre, vanno investigati gli eventuali disturbi urinari legati alla tua situazione.

Saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Luciano Macchione
Dr. Luciano Macchione
Messina - SS 114 Località Tremestieri - Palazzo Today
Altre risposte di questo specialista
Psa totale a 5,54: che fare?
Buongiorno caro amico. Per darti una risposta adeguata, bisognerebbe conoscere il motivo per cui hai eseguito questi esami, eventuali disturbi o altro. Il mio consiglio...
Vedi tutte
Risposte simili
Fimosi: di che cosa si tratta e come viene trattata?
La fimosi può essere presente dalla nascita oppure può manifestarsi in seguito a traumi conseguenti a brusche manovre di retrazione del prepuzio. È...
Varicocele: come si effettua la diagnosi?
Il varicocele è raro nei bambini d’età inferiore ai 10 anni, mentre, alla fine dell’adolescenza, compare in 15 ragazzi su 100. Si può manifestare...
Ipospadia: che cos'è e come viene trattata?
L'ipospadia è una malformazione congenita in cui il meato dell’uretra non sbocca al vertice del pene, ma in un punto qualunque della...