icon/back Indietro

L'esame istologico è sempre corretto?

L'esame istologico è sempre corretto e perchè dopo si verifica con i vetrini?

Risposta

Salve,
l'esame istologico è un validissimo strumento di indagine, un test di laboratorio utilissimo che si effettua con il supporto di microscopi e di specifiche tecniche di colorazione che permettono di evidenziare particolari e determinate caratteristiche di un tessuto; inoltre, ma soprattutto, si basa sull'attenta visione di segni o alterazioni presenti in frammenti di tessuto umano di qualsiasi organo.

Ovviamente, è fondamentale la capacità scrupolosa di osservazione da parte dell'operatore che analizza i campioni, ai fini di una buona lettura dei vetrini.

Sperando di esserti stata di aiuto, cordiali saluti.
Risposta a cura di
Dr.ssa Agnese De Nanni Biologo
Dr.ssa Agnese De Nanni
Laboratorio analisi
Risposte simili
Tireotropina alterata: cosa fare?
Il TSH è normale. La stellina ti avverte che il TSH riflesso normale esclude la determinazione di Ft3 ed Ft4, che invece vanno eseguiti dal...
Consegna reperti per analisi: si può delegare qualcuno?
Sì, mediante delega scritta con allegata la carta d'identità. Cordialità
Altre risposte di questo specialista
Esame dell'espettorato: come avviene?
Buonasera, se nella prescrizione è presente la semplice dicitura "esame dell'espettorato" è sufficiente un campione seguendo le corrette regole di raccolta. Altrimenti, la richiesta riportava...
Tipizzazione hla: come si interpreta?
Salve,la tipizzazione HLA viene richiesta per individuare la presenza di alcuni alleli dei geni HLA che può essere associata allo sviluppo di alcune malattie...
Vedi tutte