Cosa può fare un ragazzo di 29 anni che ha sempre febbre?

"Salve, sono un uomo di 29 anni. Da un mese ho una febbricola persistente e costante a 37,2-37,4 che non scende in alcun modo. Un mese fa ho avvertito i sintomi di un raffreddamento: bruciore alla gola, tosse secca, catarro, orecchie otturate. Qualche giorno dopo, la febbre è arrivata a massimo 37,8, ma poi si è attestata sui 37,2 e da lì non è mai scesa: ho fatto dell'aerosol con Clenil e soluzione fisiologica per 7 giorni senza alcun risultato. A seguire, ho preso per 5 giorni antibiotico e 5 Tachipirina, senza alcun risultato. Dopodiché, 5 giorni di Bentelan e 3 di Tachipirina, senza alcun risultato, nuovamente 5 giorni di antibiotico, niente da fare, per finire, 7 giorni di aerosol. Tutto questo è stato consigliato dal medico. Adesso ho ancora qualche leggero fastidio alla gola, bruciore, qualche colpo di tosse e niente catarro: alla visita del medico è stata riscontrata una faringite. Il torace è libero e non si presentano focolai di alcun genere. Le analisi sono tutte negative, la visita dall'otorinolaringoiatra non ha prodotto risultati. E' normale, dopo un mese e mezzo, avere ancora questa fastidiosissima febbricola costante tutto il giorno, tutti i giorni, che sembra essere resistente a qualsiasi terapia? Abbiamo preso in considerazione la mononucleosi, ma non ho avuto ghiandole ingrossate, non ho avuto placche nè essudato tonsillare nè dolori alla milza o zone circostanti. Su consiglio del medico ho annotato le mie temperature durante la giornata ed abbiamo notato che spesso, appena sveglio, è un po più bassa, 36,3 o 36,5, ma, già un'ora e mezzo dopo, sale a 37 - 37,2. Eccovi gli esami effettuati e relativi valori. Azotemia: 27 mg/dl glicemia: 98 mg/dl creatininemia: 0,71 mg/dl colesterolo totale: 216 mg/dl, colesterolo hdl: 68 mg/dl, trigliceridi: 61 mg/dl sodio: 139 meq/l potassio: 3,78 meq/l transaminasi ast/got: 15 u/l transaminasi alt/gpt: 12 u/l ygt: 19 u/l pcr: 0,6 mg/l ves: 6 mm, urinocoltura: negativa globuli bianchi: 5,17 globuli rossi: 4,78 emoglobina: 14,4 ematocrito: 43,4 volume globulare medio: 90,8 contenuto emoglobinico medio: 30,1 concentrazione emoglobinica media: 33,2 deviazione std. Ampiezza rbc: 40,1 coeff. Var. Amp. Dist. Rbc: 12,3 piastrine: 274 ampiezza distribuzione piastrine: 12,9 volume piastrinico medio: 10,3 percentuale grandi plt: 28,9 pct: 0,28 neutrofili: 43,3 - 2,24 eosinofili: 3,5 - 0,18 basofili: 0,6 - 0,03 linfociti: 45,1 - 2,33, monociti: 7,5 - 0,39 urine giallo paglia limpide ph: 6 densità: 1,025 glucosio: assente proteine: 5 emoglobina: assente corpi chetonici: assenti bilirubina: assente urobilinogeno: normale nitriti: assenti esterasi leucocitaria: assente nota: presenza di alcuni cristalli di ossalato di calcio e tracce di muco."

Buongiorno,

una febbre che dura da un mese merita una visita approfondita; spesso, la causa è difficile da scoprire, perché ci sono moltissime possibilità e quindi ci vuole pazienza. Suggerisco una visita da un internista o da un infettivologo, per rivedere bene le analisi e cercare una pista da seguire.

Hai trovato questa risposta utile:

Ho ancora dubbi

*Le opinioni su argomenti di salute espresse dai professionisti all'interno delle loro risposte non rappresentano necessariamente la posizione di Pazienti. Leggi il disclaimer

Risposte simili