Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Foto Bio Stimolazione Fotoeudemia

Quali sono i rischi della foto-bio-stimolazione-fotoeudemia?

Vorrei affrontare un percorso di radiofrequenza per il viso e/o di foto-bio-stimolazione-fotoeudemia avendo 57 anni. Vorrei saperne di più, se é pericoloso in generale e in particolare gradirei sapere se è pericoloso per me che ho un lieve abbassamento della valvola mitralica che mi è stato diagnosticato poco tempo fa, facendo un controllo ecografico al cuore. Mi é stato detto che nel mio caso é fisiologico, che è molto comune e che può essere che dipenda dal fatto che sono alta e longilinea da sempre. Per l'età e per il tipo di vita che conduco fortunatamente sono in buona salute.

Buonasera,

la fotobiostimolazione e fotoeudermia sono un forte potenziatore metabolico e veicolatore di alcune molecole. L'energia luminosa viene assorbita dagli strati sottocutanei che stimolano l'attività delle cellule ed il metabolismo.

A differenza di altri trattamenti che si basano sul calore e sulla lesione termica per correggere i difetti cutanei, l'applicazione della luce mediante strumentazione è un processo senza dolore, non invasivo e rapido. Ha un effetto fotochimico e sicuramente biorivitalizzante. Non provoca alcuna interazione con il lieve problema mitralico a cui ti riferisci.

Ti suggerirei comunque anche delle sedure di biorivitalizzazione con aminoacidi e acido ialuronico. A mio parere molto più efficaci.

Un saluto

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Giorgio Molteni
Dr. Giorgio Molteni
Milano - Viale Papiniano, 38
Risposte simili
Fotobiostimolazione: in cosa consiste?
Esiste la possibilità di fare trattamenti di fotobiostimolazione con Sostanze quali l'acio 5 aminolevulanico o senza. È imperativo non esporsi al sole...
Ritenzione idrica: come si cura?
La ritenzione idrica è determinata da vari fattori. Nel tuo caso, le allergie di cui soffri, sono una causa consistente, ma consiglierei anche...
Addominoplastica: quali sono i rischi?
L'addominoplastica è una procedura chirurgica relativamente complessa. Si tratta comunque di una procedura chirurgica vera e propria, dove le complicanze (sanguinamento, sieroma, perdita...
Altre risposte di questo specialista
Massaggi per ritenzione idrica: cosa potrebbero provocare?
Buongiorno gentile signora,assolutamente nessun problema. Puoi fare tali sedute. Il ventaglio di azione é molto ampio. Affidati ad un professionista serio che saprà consigliarti e...
Guancia incavata dopo una testata: cosa fare?
La perdita di tessuto può essere solo ripristinata con un'infiltrazione di acido ialuronico che ripristina il normale volume del viso. ...
Pancia piatta: come?
Buongiorno. È necessario un approccio mediante una dieta personalizzara easy Slim per un max di 3 settimane e una associazione di sedute di fosfatidilcolina, che...
Vene evidenti: come eliminarle?
La migliore soluzione attuale contro le vene dilatate degli arti inferiori non sono obliterarle o asportarle ma curarle con un nuovo metodo, la "fleboterapia rigenerativa...
Addominoplastica: quali sono i rischi?
L'addominoplastica è una procedura chirurgica relativamente complessa. Si tratta comunque di una procedura chirurgica vera e propria, dove le complicanze (sanguinamento, sieroma, perdita...
Vedi tutte