Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Intervento Vena Gamba

A chi rivolgersi per un intervento ad una vena della gamba?

Spettabile dottore, mia suocera (anni 80) 4 anni fa si è operata al cuore e le hanno messo 3 bypass. Un mese e mezzo fa, si è operata d'urgenza ad una vena ed ora ha una protesi di plastica, ma mio marito non ha fiducia del sistema sanitario poichè la mamma di pomeriggio accusa dolori alla gamba ed ha forse un'allergia per le tante medicine che le hanno dato e le si gonfiano gli occhi. Mio marito, che si trova attualmente dalla mamma in Bulgaria per accudirla, vorrebbe portare la mamma qui in Italia o almeno vorrebbe trovare un bravissimo specialista con tanta esperienza almeno per un consulto. Non conosco la situazione degli ospedali a Udine, non conosco dottori ed inoltre non so che tipo di specialista potrebbe aiutarci: forse un cardiologo?Un chirurgo che si interessi di trombosi? Voi potreste indirizzarmi? Esiste un sistema sanitario internazionale di aiuto, per il trasporto? Con 3 bypass, è possibile prendere l'aereo per andare in un altro paese? Molte grazie.

Buonasera,
per il problema della signora, consiglio di rivolgersi ad un chirurgo vascolare per effettuare una visita vascolare con allegato un esame strumentale ecodoppler degli arti inferiori e quindi capire da cosa potrebbe derivare il dolore alla gamba.

A che intervento è stata sottoposta d'urgenza? Siamo sicuri che si trattasse di una vena? Forse era un'arteria? Magari è stata rivascolarizzata la gamba mediante il confezionamento di un by-pass?

Buon proseguimento

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Mario Masturzo
Dr. Mario Masturzo
Napoli - Non disponibile
Altre risposte di questo specialista
Gamba gonfia dopo un intervento: come curarla?
Buongiorno,alla luce di quanto dici, potrebbe essere opportuno ripetere l'esame strumentale ecodoppler arterioso e venoso degli arti inferiori. In base al referto e la...
Claritromicina: cosa fa per l'insufficienza cerebrospinale?
La Claritromicina non porta danni al sistema venoso. Essa è controindicata durante la gravidanza, nel periodo di allattamento, nei casi di allergia...
Ectasia aortica: quando è il caso di operare?
Buongiorno a te,per ectasia aortica, si intende una dilatazione dell'aorta e va solo controllata nel tempo, si parla di aneurisma dell'aorta addominale...
Vedi tutte
Risposte simili
Operazione Safena – Ematomi post intervento safena: è normale?
Si! E' normale che ci siano degli ematomi nell'immediato post-operatorio di stripping della vena safena interna. Un'adeguata compressione e creme eparinoidi accelerano il riassorbimento di...
Sindrome di Churg-Strauss: cosa fare?
Per sindrome di Churg-Strauss, si intende un tipo di vasculite sistemica dei piccoli vasi. I sintomi e i segni clinici presentano sinusopatia, asma...
Cure termali: si possono fare in caso di trombosi venosa?
Il caldo può essere responsabile di gonfiore. Se poi la trombosi è dovuta ad una coagulopatia congenita, cioè ad una eccessiva tendenza alla coagulazione di...