Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Ordinare Lenti A Contatto

In base alla graduazione, come si fa ad ordinare le lenti a contatto?

Buongiorno, ho effettuato una visita oculistica e lo specialista mi ha rilasciato una carta con le graduazioni. Io utilizzo anche le lenti a contatto, ma andando ad ordinarle non riesco a capire come inserire la mia graduazione che, stando a quando riportato sulla carta rilasciatami, dovrebbe essere questa: "occhio dx: sph -475 / cyl +150 / ass t 105 occhio sx: sph -550/ cyl +125 / ass t 70" potrebbe dirmi cosa dovrei inserire nei campi potere/cilindro/ asse per ciascun occhio per poter ordinare le lenti a contatto? Provando a ordinarle, ho notato ad esempio che per il cilindro il grado +150 (occhio destro) non è possibile inserirlo. La ringrazio anticipatamente.

Buonasera,
parto con il dirti che, senza altri parametri dettagliati sulla tua cornea, come ad esempio, il semplice raggio base e il diametro, la vedo un po' complicata ordinare delle lenti a contatto ottimali per il tuo occhio.
Indipendentemente da questo, le lenti a contatto vengono prodotte con cilindro negativo, per cui, alla tua gradazione, va effettuata la trasposta.
Gradazione OD: -6,25 sf = -1,50 cil 15°
Gradazione OS: -6,75 sf = -1,25 cil 160°
(va tenuto presente che, se è indicato Tabo o T va bene, altrimenti sull'asse dell'occhio sinistro va effettuato un altro capovolgimento).
Detto questo, vanno controllate le tabelle di conversione per poter ordinare la lente di gradazione corretta, in quanto la lac, essendo più vicina all'occhio rispetto al classico occhiale, va di solito ridotta la gradazione. Inoltre, andrebbe fatto l'affinamento del cilindro e verificato l'angolo di rotazione della lente.
Sono sicuro che il tuo medico oculista, oppure in questo caso un applicatore di lenti a contatto, sarà tranquillamente in grado di indirizzarti sulla migliore lente da poter applicare ai tuoi occhi.
Buona serata
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Nicolò Cocchini
Dr. Nicolò Cocchini
La Spezia - Via Zara, 3, Ponzano Magra, Santo Stefano di magra, SP, Italia
Altre risposte di questo specialista
Ortocheratologia: in cosa consiste?
Buonasera,la tecnica del trattamento con ortocheratologia consiste in sostanza in uno spostamento del tessuto dell'epitelio corneale, in modo da dare un effetto correttivo della
Topografia corneale: come si legge?
Si stai tranquilla, è possibile.
Lenti a contatto colorate: quale gradazione è consigliabile?
Ti assicuro che, per queste gradazioni, esistono lenti a contatto colorate. Io, di base, le sconsiglierei comunque per un uso...
Lenti bifocali: sarebbe meglio prenderle antiriflesso?
Buonasera, non credo assolutamente che questo possa dipendere dalla mancanza dell'antiriflesso.  Lo 0.50 di gradazione da lontano (sarebbe da specificare...
Vedi tutte