Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Risonanza Magnetica Cervicale Risultati

Cosa indicano i risultati della risonanza magnetica cervicale?

Buongiorno, sono una donna di 43 anni, mi potete dire qualcosa in merito a questa risonanza magnetica cervicale che ho fatto? Risultati: nel tratto C4- C7 il midollo presenta una sottilissima stria centromidollare di elevato segnale in T2, da riferire a slarvamento focale del canale ependimale.

Buongiorno, lo slargamento focale del canale ependimale potrebbe non avere rilevanza clinica. Purtroppo mi è impossibile darti una risposta esaustiva senza conoscere la clinica e le motivazioni che ti hanno condotto all'esecuzione della indagine RM. Rivolgiti al tuo medico curante per eliminare ogni dubbio. Saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
dr-massimiliano-boccardo
Dr. dr-massimiliano-boccardo
Altre risposte di questo specialista
Degenerazione lombare: cosa significa?
Nulla di preoccupante. La tua colonna lombare presenta segni di degenerazione che a seconda della tua età potrebbero essere considerati "fisiologici". ...
Ematoma cerebrale: può essere recidivo?
Quanto ti è stato suggerito da chi ha trattato il tuo caso è corretto. Ti raccomanderei di attenerti scrupolosamente alle indicazioni di...
Ptosi palpebrale e esauribilità muscolare: cosa fare?
Sarebbe opportuno per te, se non è stata effettuata, fare un'angiografia o un'angio TAC cerebrale. In caso di risposta negativa, sarà opportuno farla con...
Vedi tutte
Risposte simili
Crisi epilettiche post intervento: cosa fare?
Potrebbe trattarsi di crisi epilettiche post traumatiche dovute alla sofferenza encefalica da compressione dovuta all'ematoma. Strano che lo studio EEG sia negativo. ...
Emicrania: cosa fare?
Bisogna sapere la localizzazione del neurinoma e la tipologia di emicrania che hai: è persistente o temporanea? Dura tutto il giorno...
Discoartrosi e ernia intraspongiosa: come si curano?
Dipende dalla sintomatologia e se vi sono blocchi lombari o dolore cronico; a seconda di ciò si può pensare ad una terapia conservativa verso la...