Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Trombosi Venosa Coumadin

Esiste un'alternativa all'uso del Coumadin per curare una trombosi venosa?

A giugno del 2015, mi hanno diagnosticato una trombosi venosa profonda alla vena femorale dell'arto inferiore sinistra. Dopo 14 giorni di ospedale, i medici hanno appurato che a provocarmi la trombosi sia stata l'assunzione del Tamoxifene. Tale farmaco l'ho assunto per 3 mesi sotto indicazione medica per ricerca prole. A distanza di quasi 2 anni, assumo ancora il Coumadin e la gamba continua a farmi male. Tra pochi giorni ho un nuovo ecocolordoppler. Esiste una cura diversa dal Coumadin? Grazie.

Il tipo di terapia, purtroppo, è sempre basata su anticoagulanti: cambia il nome del farmaco, ma la molecola è sempre quella.

La persistenza del dolore mi fa pensare che la femorale non si sia ricanalizzata.

Se credi, fammi sapere l'esito del nuovo esame.

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Marco Blandamura
Dr. Marco Blandamura
Roma - VIA F.A.GUALTERIO, 127
Risposte simili
Ematomi post intervento safena: sono normali?
Sì, è normale che ci siano degli ematomi nell'immediato post-operatorio di stripping della vena safena interna. Un'adeguata compressione e creme eparinoide accelerano il...
Sindrome di Churg-Strauss: cosa fare?
Per sindrome di Churg-Strauss, si intende un tipo di vasculite sistemica dei piccoli vasi. I sintomi e i segni clinici presentano sinusopatia, asma...
Cure termali: si possono fare in caso di trombosi venosa?
Il caldo può essere responsabile di gonfiore. Se poi la trombosi è dovuta ad una coagulopatia congenita, cioè ad una eccessiva tendenza alla coagulazione di...
Altre risposte di questo specialista
Norvasc: va preso a vita?
Buongiorno, signorina,sarebbe essenziale sapere se soffri di fenomeno o di morbo di Raynaud: nel primo caso, si dovrebbe anche distinguere se sia primario o...
Macchie viola sulle mani: cosa sono e come trattarle?
Non è possibile esprimere un parere professionale senza l'ausilio di una visita specialistica e di un ecodoppler degli arti superiori ed inferiori. Sarebbe...
Gambe ghiacciate: cosa fare?
Sarebbe necessario conoscere la tua età e se soffri di patologie croniche (ad esempio, il diabete), per poter ipotizzare una diagnosi. Ti consiglio una...
Prurito alle dita dei piedi: cosa potrebbe causarlo?
Dovrei sapere quanti anni hai e se soffri di diabete; potrebbe trattarsi di un problema circolatorio delle vie periferiche, ma senza una visita ed...
Vene gonfie in testa: da cosa sono dovute?
Gentile signora, visti gli accertamenti già eseguiti ed essendo i risultati tutti nella norma, ti consiglierei, più per scrupolo che per effettivo bisogno, un
Vedi tutte