Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Tumore Pancreas Marcatori Tumorali In Rialzo Cosa Fare

Cosa fare in caso di tumore al pancreas e marcatori tumorali in rialzo dopo chemioterapia?

A mio zio, è stato diagnosticato un tumore al pancreas non operabile perché è in una posizione dove ci sono molti vasi sanguigni. Ha fatto un ciclo di chemioterapia di radioterapia, ma il valore si è di nuovo alzato dopo 24 ore di chemioterapia. Hanno dovuto operare d'urgenza alla gamba sinistra perché non funzionava più. Cosa possiamo fare?

Per poterti dare una risposta precisa, mi occorre un'anamnesi più dettagliata. 
Da quanto posso intuire, ti riferisci ad un movimento dei marcatori tumorali in rialzo. In tal caso, occorre approfondire con degli accertamenti radiologici. 
Per quanto riguarda la gamba, posso intuire che vi sia stata una problematica vascolare. Se i colleghi hanno deciso di intervenire, vuol dire che hanno verificato un potenziale margine di miglioramento. 
Senza informazioni più dettagliate non posso darti una risposta più precisa. 

Cari saluti
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Carlo Pastore
Dr. Carlo Pastore
Roma - VIA F.A.GUALTERIO, 127
Altre risposte di questo specialista
Eritrodisestesia: cos'è?
L'eritrodisestesia palmo plantare, anche nota come sindrome mano-piede in oncologia, è il risultato di alcuni trattamenti con farmaci oncologici, si presenta con arrossamento e...
Linfonodi all'inguine: cosa comportano?
La presenza di linfonodi inguinali è cosa normale dal punto di vista anatomico. Se tali linfonodi sono dolenti o ingranditi di volume, la prima ipotesi...
Carcinoma ovarico: quali cure seguire?
Il principio attivo Avastin è un agente inibitore dell'angiogenesi ed è un farmaco ormai di comune utilizzo. Occorre verificare però le condizioni generali...
Marcatori tumorali: cosa indicano?
Il CEA è un marcatore tumorale. Tale marcatore non possiede una specificità ed una sensibilità del 100%, pertanto può trovarsi alterato anche in condizioni non...
Ulcere durante la chemioterapia: cosa fare?
E' indispensabile che tu ti sottoponga ad una visita clinica per verificare lo stato effettivo delle ulcerazioni. Se non dovessero tendere a guarigione, è opportuno...
Vedi tutte
Risposte simili
Fegato steatosico: cosa significa?
Nel tuo caso il fegato è grasso. Normalmente riflette il volume o la figura corporea del paziente: cioè se sei un paziente obeso, lo è...
HBV DNA 4791: cosa significa?
I valori riscontrati dalle tue analisi mostrano la presenza di una infezione da epatite B, non ancora combattuta in modo adeguato dal corpo. Il tuo...
Amilasemia a 199 in un uomo di 88 anni: cosa significa?
L'alfa amilasi è un enzima che idrolizza alcuni legami dell'amido e del glicogeno dando origine a poli e oligosaccaridi e successivamente a prodotti finali...