Sei un professionista sanitario? Iscriviti

Clinica Latina

VIA VULCI, 16
Roma

Fisiatria, Geriatria N° telefono: 0670492581 - 0677207340 (5)

dettagli della struttura

Come arrivare:

AUTOBUS

Via Vulci si trova a pochi metri da via Latina, dove passa l'autobus n. 360 Zama. Anche l'autobus Stazione Tuscolana-Melfi, fermata Satrico-Empiro, su via Empiro è vicino alla Clinica.

Informazioni:

La Casa di Cura privata Clinica Latina è una RSA attiva dal 1952. Il centro garantisce attività assistenziale di lungodegenza medica.

La struttura è dotata di 33 posti letto di degenza e si avvale delle prestazioni di:

  • un Direttore Sanitario
  • un Vice- Direttore Sanitario
  • 7 dirigenti medici
  • numerosi medici specialistici
  • fisioterapisti
  • infermieri
  • ausiliari socio sanitari
  • addetti all'assistenza
  • assistente sociale e psicologo

Reparti:

Tra le unità operative della **Clinica Latina** troviamo: - fisioterapia - geriatria - psicologia - medicina generale - fisiatria

le specialità

Specialità:

  • Fisiatria
  • Geriatria
  • Medicina generale
  • Riabilitazione

recensioni degli utenti

Recensioni:

5 recensioni scritte dagli utenti
Vuoi scrivere una nuova recensione?
lascia una recensione
Pessima esperienza
di Rosanna

La clinica non è di tipo riabilitativo, ma di tipo conservativo, quindi, se l'obiettivo del paziente è quello di tornare ad una vita più o meno indipendente, non fategli mettere piede in questa struttura fatiscente, antiquata nelle strutture, senza medici specialistici in sede, senza laboratorio di analisi, due infermieri su 4 piani. Roba "sporca" sui corridoi, per non parlare dei bagni... l'unico bagno per gli ospiti si trova accanto alla camera mortuaria. E non vi dico che sozzura: pazienti cui viene permesso di fumare in camera, camere di 12 mq con tre letti e due poltrone perché la terza non entra. Per non parlare della fisioterapia, che si fa rigorosamente a letto (e anche questa di tipo conservativo e non riabilitativo). Si tratta dell'unica a Roma che accetta terminali di demenza e Alzheimer ma, se non siete veramente disperati a causa di queste patologie, non portate i vostri cari qua dentro.

l'inferno
di paoletta

Se mai doveste avere a che fare con questa 'struttura' sappiate che vi sembrerà di vedere l'inferno in terra. Sporco, degradato, personale quantitativamente scarso, che si arrabatta come può e che fa tutto e male: dalle medicazioni, alle pulizie (e non) - del malato naturalmente -, fino ai miseri pasti. In una parola: disumano anche per chi ci lavora. I medici sono da inseguire, i fisioterapisti, se ci sono, non si vedono. Mi chiedo se ci sia mai stata un'ispezione di qualcuno. Nella stanza a quattro letti, tutte le povere malate avevano la dissenteria in contemporanea, e il suono del campanello è una costante giorno e notte. Potrei scrivere un libro su un periodo di degenza davvero breve, perché da lì si può solo scappare. Ma scappare davvero, perché nessuno controlla se si esce, la sera!

Grazie di cuore!
di Francesca

Voglio sinceramente ringraziare di cuore tutto il personale medico, amministrativo, infermieristico e i fisioterapisti della Clinica Latina di via dei Vulci. In particolare la primaria la dott.ssa Gina Spallone e la dott.ssa Chiucchiolo per l'assistenza data e per le cure prestate sempre con massima attenzione e dedizione a mia madre di 80 anni, recatasi per una riabilitazione postacuzie a seguito di ischemie ripetute. La dott.ssa Spallone, inoltre, a differenza di altri medici a cui mia madre si era rivolta in passato, è riuscita a scoprire le cause delle ischemie di mia mamma. Giudizio ottimo, continuate cosi.

di Luvi

Una sola parola: degrado. Sotto tutti i punti di vista

Complimenti al personale
di Simonetta R.

Cara Veronica, grazie per tutte le tue attenzioni, sei bravissima! Insieme a Donatello, Luigi, Armando, Gianluca. Paola, disponibilissima e attenta, ringrazio anche te. Come non ringraziare la dottoressa Marilena Ciunfoli ed il Dr. Bottaccioli, confortanti con la loro professionalità. Tutti eccellenti, si muovono mirabilmente in proprio, non dipendenti dalla pessima direzione sanitaria.