Equilibrio e nutrizione: come scegliere il piano alimentare più adatto alle proprie esigenze

Redazione

Ultimo aggiornamento – 18 Aprile, 2024

alimenti-di-dieta-mediterranea

Uno stile di vita frenetico e lo stress quotidiano possono spesso compromettere la nostra alimentazione, mettendo a repentaglio lo stato generale di salute.

In questo contesto, avere il giusto alleato per piatti pronti, bilanciati e che rappresentino un valore aggiunto al nostro stile di vita potrebbe essere la soluzione più adatta.

Come orientarsi, quindi, tra le numerose scelte che ci vengono offerte e cos’è bene sapere prima di iniziare ad adottare un qualsiasi tipo di piano alimentare?

Ne abbiamo parlato con il Professor Samir Giuseppe Sukkar, Direttore Responsabile U.O. Dietetica e Nutrizione Clinica presso l’IRCCS Azienda Ospedaliera Universitaria San Martino.

A quali elementi non bisogna mai rinunciare in una dieta?

“Esistono degli alimenti essenziali che non devono mai mancare nella nostra alimentazione. In questo momento, gli alimenti mediterranei devono sempre prevalere. Ad esempio, l’olio extravergine d’oliva è l’olio più vantaggioso che contiene, oltre a dei grassi insaturi, che contribuiscono alla riduzione del colesterolo, anche tutti i polifenoli, tra cui la Vitamina E, che sono importanti come antiossidanti.

Irrinunciabili sono anche frutta e verdura, dato che le fibre sono essenziali per il nostro microbioma intestinale.

Proseguiamo poi con il latte, sia parzialmente scremato che magro. È un alimento “super” per le persone che non hanno un’intolleranza al lattosio, dato che è un’ottima fonte di proteine in bassa quantità, di vitamine e minerali, e soprattutto, di calcio e fosforo, che sono molto utili per il nostro sistema muscolare.

Non dimentichiamoci anche dei carboidrati complessi, come i legumi, e la frutta secca: 20 – 30 grammi al giorno, di noci, nocciole, mandorle, pistacchi o anacardi apportano degli acidi grassi polinsaturi importanti, ricchi di Omega 3.

Infine, credo che non bisogna rinunciare a nulla di ciò che ci piace, ovviamente in quantità moderate. Bisogna ricordarsi che anche la nostra psiche è molto importante quando si tratta di alimentazione.”

Consiglia un sistema alimentare che possa soddisfare le esigenze di chi è alla ricerca di un’alimentazione sana ed equilibrata?

“Possiamo parlare di “metodo”, come il metodo  DocFoody , che si basa sull’utilizzo appropriato di cotture, vantaggiose sotto il punto di vista salutistico, a basse temperature e sottovuoto che consentono di mantenere le caratteristiche organolettiche e nutrizionali degli alimenti. Al netto di questo, le ricette proposte da DocFoody sono mediterranee e sono anche ipoglucidiche e ipocaloriche. Si tratta quindi di un metodo molto semplice per chi vuole mangiare bene, ovvero buono, sano, naturale senza tralasciare la possibilità di perdere peso in maniera adeguata.”

Scegliere il menù in base alle proprie esigenze

DocFoody è il sistema che permette di ricevere comodamente a casa menù settimanali studiati e cucinati da un team di esperti e validati dal Prof. Sukkar.

Con DocFoody mangiare sano diventa semplice e gustoso, grazie alla possibilità di scegliere tra i diversi menù che il sito offre, tra cui:

  • Menù ipocalorico. bilanciato nei nutrienti, ideale per chi vuole perdere peso mangiando bene e sano, seguendo la tradizionale Dieta Mediterranea.
  • Menù alternato. Grazie all'eliminazione a giorni alterni di carboidrati semplici e complessi e al mantenimento di proteine e verdura questo piano è indicato per contrastare il fisiologico rallentamento del metabolismo basale.
  • Menù vegano. Un’ ottima soluzione ipolipidica, ideale per chi vuole adottare un’alimentazione 100% vegana. I piatti pronti e i consigli presenti nella tabella nutrizionale promuovono un'adeguata varietà alimentare quotidiana, aspetto essenziale per una dieta sana ed equilibrata.
  • Menù vegetariano. Un box completo di tutti i nutrienti essenziali per seguire uno stile di vita con un’alimentazione vegetariana, senza rinunciare al gusto e alla varietà.

Scegliendo i piani DocFoody si ricevono comodamente a casa:

  • Il Box DocFoody con pasti bilanciati per la settimana in base al menu scelto, confezionati in comode vaschette da tenere in frigo e pronte da scaldare.
  • Informazioni complete di ogni piatto. Le indicazioni mostrano i dettagli del contenuto di ogni vaschetta, e l’indicazione del giorno in cui consumare il pasto.
  • Tabella Nutrizionale, che prevede consigli per integrare la dieta con la colazione e gli spuntini più adatti a mantenere il corretto equilibrio nutrizionale.

In collaborazione con DocFoody

Redazione
Scritto da Redazione

La redazione di Pazienti.it crea contenuti volti a intercettare e approfondire tutte le tematiche riguardanti la salute e il benessere psificofisico umano e animale. Realizza news e articoli di attualità, interviste agli esperti, suggerimenti e spunti accuratamente redatti e raccolti all'interno di categorie specifiche, per chi vuole ricercare e prendersi cura del proprio benessere.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Redazione
Redazione
in Diete

1783 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Soia in varie forme
Soia: proprietà, benefici e controindicazioni

Cos'è la soia e quali proprietà presenta? È vero che è ricca di benefici per l'organismo ma che ha anche qualche controindicazione? Scopriamolo insieme.

Tazza di latte con bottiglia e biscotti
Una guida su calorie e valori nutrizionali del latte

Quanto influisce la scelta del latte sull'apporto calorico quotidiano? Da quello intero a quello vegetale, ecco una panoramica. 

icon/chat