icon/back Indietro Esplora per argomento

Dolci di Natale: tutte le ricette della tradizione

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 20 Gennaio, 2023

Scopriamo quali dolci preparare per la cena di natale

Quando arriva il momento di festeggiare il Natale, il pranzo o la cena non possono dirsi conclusi se non vi è almeno un dessert da gustare tutti insieme. Esistono centinaia di ricette diverse, dalle più semplici alle più complicate e fantasiose, tuttavia in questa ricorrenza così importante di solito si cerca di prediligere i dolci di Natale che appartengono alla nostra tradizione culinaria. Abbiamo raccolto tante idee da mettere in pratica scegliendo le ricette classiche che più faranno la gioia dei golosi.

I dolci tipici di Natale che non possono mancare

Quali sono i dolci di Natale associati a questa festività? Quelli che mai e poi dovrebbero mancare sulle nostre tavole quando si festeggia? Sicuramente quelli più tipici in assoluto sono il Panettone e il Pandoro, che, oltre alla loro versione classica, prevedono anche numerose varianti (come ad esempio quelle senza lattosio e quelle vegane); poi, tra i dolci tipici natalizi vi sono i biscotti: di pasta frolla, di mandorla, senza glutine, speziati. Si possono realizzare di diverse forme e costituiscono anche un perfetto regalo da omaggiare ad amici e conoscenti.

Ogni regione d'Italia ha, poi, le sue specialità: in Campania si usa preparare gli strufoli, in Piemonte e in altre zone del Nord il Tronchetto di Natale, in Friuli Venezia Giulia la Gubana, mentre in Toscana uno dei dolci di Natale tradizionali è sicuramente il Panforte. Abbiamo selezionato alcune fra le ricette di dessert perfette per essere preparate in occasione delle festività, scegliendole fra quelle che meglio rappresentano l'ampia varietà dei sapori regionali italiani.

Dolci tipici di Natale italiani

undefined

Tra i dolci di Natale italiani non possono mancare il Panettone e il Pandoro, ovvero due preparazioni entrate nell'immaginario comune legato al periodo natalizio e oramai conosciute e apprezzate in tutto il mondo. Sono entrambe due ricette molto elaborate da realizzare, tuttavia, se si è abbastanza esperti, si può provare a realizzarli in casa. Qui proponiamo la versione senza lattosio del Pandoro, un dolce tipico natalizio di Verona che oggi si può trovare comunemente in tutta Italia.

Pandoro

Ingredienti:

  • 6 uova
  • 40 ml di panna fresca senza lattosio
  • 250 grammi di farina 2
  • 200 grammi di zucchero di canna
  • 110 ml di olio di semi
  • 170 ml di succo d'arancio

Separare i tuorli dagli albumi e lavorare i primi con lo zucchero fino a ottenere un composto ben gonfio; aggiungere l'olio di semi, mentre in un'altra ciotola montare a neve gli albumi. Riprendere il composto di uova, zucchero e olio e versatevi il succo di arancia filtrato e la buccia grattugiata dell'arancia. Aggiungere quindi, versandola a filo, la panna fresca senza lattosio e la farina setacciata. Riprendere gli albumi montati e aggiungerli al composto a temperatura ambiente, sempre con movimenti molto delicati dall’alto verso il basso. Infine aggiungere la bustina di lievito vanigliato e mescolare bene. Accendere il forno e trasferire l'impasto in uno stampo per pandoro unto con dell'olio e infornare a 170°C per circa 35-40 minuti. Quando sarà pronto, sfornare il pandoro senza lattosio e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente prima di spolverarlo con lo zucchero a velo.

Panforte toscano

Ingredienti:

  • 350 grammi di mandorle
  • 100 grammi di scorza di arancio candita
  • 100 grammi di cedro candito
  • 150 grammi di farina
  • 10 grammi di spezie miste
  • 150 grammi di miele
  • 150 grammi di zucchero e velo
  • ostia alimentare
  • 30 ml di acqua

Tra i dolci italiani natalizi più tipici vi è certamente il panforte, un'antica ricetta in uso ancora oggi. Si prepara così: tostare le mandorle nel forno a 180° per 5 minuti. In una ciotola mettere la frutta candita tagliata a pezzetti, la farina, le spezie e le mandorle tostate e mescolare. Preparare lo sciroppo versando in un pentolino l'acqua il miele e lo zucchero a velo, poi mettere sul fuoco mescolare di continuo. Quando inizierà a bollire e assumerà un colore ambrato, allora sarà pronto. Versarlo nella ciotola con gli altri ingredienti e amalgamarli bene. Sistemare il composto in uno stampo a cerniera rivestito con carta forno nel quale si sarà posizionato il disco di ostia come base. Schiacciare il composto con l'aiuto di un cucchiaio in modo da farlo aderire bene e cuocere in forno a 150° per circa 30 minuti. Una volta cotto, far raffreddare e decorare lo zucchero a velo.

Strufoli

Gli strufoli sono uno dei dolci natalizi tradizionali italiani maggiormente consumato nella zona del Sud Italia e, in particolare, in Campania. Ecco la ricetta per realizzarli:

Ingredienti:

  • 400 grammi di farina 00
  • 30 grammi di zucchero
  • 50 grammi di burro
  • 1 arancia
  • 1 limone
  • 3 uova
  • 3 cucchiai di rum
  • un pizzico di sale

Per la finitura:

  • 350 grammi di miele millefiori
  • codine colorate
  • 60 grammi di frutta candita tagliata a quadratini
  • olio per friggere

Fondere il burro, quindi mettere in una terrina capiente la farina setacciata, lo zucchero, le uova, la scorza di limone e d'arancia grattugiate e il liquore. Amalgamare con cura tutti gli ingredienti e poi trasferire la pasta sulla spianatoia infarinata. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo. A lavorazione terminata, avvolgere la pasta ottenuta in un foglio di pellicola trasparente. Far riposare per mezz'ora almeno a temperatura ambiente. Trascorso il tempo indicato, dividere l'impasto in sette parti uguali. Ottenuti sette pezzi di pasta, creare da ognuno di essi dei filoncini di un centimetro circa. Ad operazione conclusa, tagliate i filoncini a tocchetti di 1 centimetro. Friggere i pezzettini in abbondante olio di arachide. Nel frattempo, in una pentola a fuoco basso far sciogliere il miele e, solo quando questo sarà ben sciolto, versarvi al suo interno i tocchetti fritti. Amalgamare bene il tutto, quindi unire le codine colorate e la frutta candita tagliata in quadretti.

Dolci realizzati con i prodotti tipici natalizi

Quali sono i prodotti che più richiamano l'atmosfera delle feste natalizie? Sicuramente la frutta secca, il cioccolato, l'arancia candita, le spezie, la cannella. Ecco alcune ricette per preparare dei tipici dolci natalizi con questi ingredienti.

Croccante

Ingredienti:

  • 300 grammi di mandorle sbucciate e tostate
  • 350 grammi di zucchero
  • 60 grammi d'acqua
  • la scorza di un limone

Ridurre le mandorle in scaglie e preparare il caramello. Per farlo occorre prendere un pentolino e versarvi lo zucchero, la scorza grattugiata di limone e l'acqua. Far sciogliere il tutto a fuoco lento mescolandolo costantemente fino ad ottenere un composto biondo. Spegnere il fuoco e versare dentro il padellino le mandorle in scaglie. Mescolare il composto energicamente con un cucchiaio di legno. Versare il tutto in una teglia foderata da carta da forno e livellare bene con il dorso del cucchiaio inumidito d'acqua. Lasciar raffreddare nella teglia per qualche minuto. Prima che si solidifichi completamente, tagliarlo a pezzetti.

Bavarese al cioccolato

La bavarese al cioccolato non appartiene alla categoria dei dolci tipici del Natale in senso stretto, tuttavia negli ultimi anni questo dessert al cucchiaio facile da preparare e gustoso ha incontrato un favore sempre maggiore. Si prepara così:

Ingredienti:

  • 50 grammi di cioccolato fondente
  • 250 ml di latte scremato
  • 4 tuorli d'uovo
  • 100 grammi di zucchero
  • 3 dl di panna
  • 15 grammi di gelatina

Mettere la gelatina a bagno in acqua fredda per 10 minuti circa, poi scaldare in un pentolino il latte facendovi sciogliere all'interno anche il cioccolato spezzettato. Nel frattempo, in una terrina lavorare i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungere il latte caldo al cioccolato versandolo a filo. Mettete il composto in una casseruola e portare quasi ad ebollizione. Aggiungere la gelatina scolata e strizzata e mescolare finché non si sarà completamente sciolta. Far raffreddare completamente e incorporare la panna fresca montata precedentemente. Versare il composto dentro uno stampo per bavaresi e lasciare in frigorifero a riposare per 2 ore. Trascorso il tempo indicato, bagnare lo stampo con acqua fredda e rovesciare il dolce su un piatto da portata.

Biscotti allo zenzero

I biscotti allo zenzero leggermente speziati sono fra i più classici e semplici dolci tradizionali di Natale. Diffusi soprattutto nel Nord Europa, si prestano ad essere regalati agli amici e possono essere realizzati con facilità anche insieme ai bambini.

Ingredienti:

  • 350 grammi di farina 00
  • 150 grammi di zucchero
  • 150 grammi di burro
  • 150 gammi di miele
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 cucchiaini di zenzero in polvere
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 pizzico di noce moscata in polvere
  • 1 pizzico di chiodi di garofano in polvere
  • 1 pizzico di sale

In un recipiente setacciare la farina e unire tutte le spezie in polvere, il bicarbonato e il sale. In un’altra ciotola, invece, sbattere il burro con lo zucchero, aggiungendo l’uovo e alla fine il miele. A poco a poco unire a quest’ultimo composto la farina con le spezie, lavorare per bene l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare una palla e avvolgerla nella pellicola trasparente. Metterla a riposare in frigorifero per qualche ora. Poi, stendere la pasta col mattarello fino a formare una sfoglia di 5 mm di altezza. Tagliare i biscotti con lo stampo che più è di gradimento e accendere il forno. Infornare a 180° per 15 minuti.

Condividi
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Ricette

796 articoli pubblicati

Contenuti correlati
ragazza truccata a festa con rossetto rosso
Make up natalizio: guida completa alle tendenze del 2023

Il make up natalizio può essere il giusto tocco per festeggiare questo magico periodo dell'anno: clicca qui per scoprire qualche consiglio adatto.

stella di natale
Piante da regalare a Natale: ecco quali

Scopri le migliori piante da regalare a natale: possono essere un'opzione interessante da valutare come omaggio per i propri cari nel periodo natalizio.

icon/chat