icon/back Indietro Esplora per argomento

Ricette anticolesterolo per ridurre i grassi

Anna Nascimben

Ultimo aggiornamento – 29 Novembre, 2022

Scopri alcune ricette anticolesterolo per ridurre l'apporto di grassi

Un'alimentazione sana e bilanciata, ricca di carboidrati e vitamine, ma povera di grassi saturi, aiuta a mantenerci in salute e diminuisce la probabilità di sviluppare patologie cardiovascolari

Andiamo alla scoperta delle migliori ricette anticolesterolo utili sia per chi presenta livelli eccessivamente alti di trigliceridi, che per chi ha come obiettivo quello di mantenere una dieta equilibrata.

Ricette anticolesterolo: come abbassare il colesterolo con la dieta

L'ipercolesterolemia, ovvero l'eccesso di colesterolo nell'organismo, è direttamente collegata al rischio di incorrere in malattie cardiovascolari. Chi presenta alti valori del cosiddetto "colesterolo cattivo", ovvero di grassi saturi, deve stare attento ad osservare un'alimentazione sana e controllata, cercando di privilegiare cibi ricchi di fibre e di vitamine senza appesantire troppo l'organismo con alimenti costituiti da grassi e zuccheri.

I valori ottimali di colesterolo, misurati attraverso delle analisi del sangue, non devono infatti superare i 200 mg/dl e se tale parametro viene sforato, è necessario correre ai ripari, a cominciare dall'alimentazione. Ma quali sono i cibi consigliati per ridurre i trigliceridi e quali, invece, quelli vietati?

Gli alimenti che alzano il colesterolo sono:

  • salumi e insaccati;
  • burro, strutto, lardo;
  • panna;
  • oli vegetali;
  • cibo industriale;
  • dolci;
  • alcolici;
  • carne rossa eccessivamente grassa.

I cibi che aiutano a tenere il colesteroli sotto controllo, invece, sono:

  • frutta;
  • verdura;
  • latte e yogurt parzialmente scremati;
  • legumi;
  • carni bianche;
  • pesce bianco;
  • cereali integrali.

Ecco, quindi, una selezione delle migliori ricette per abbassare il colesterolo senza rinunciare al gusto.

Le idee per preparare primi piatti senza colesterolo

undefined

I primi piatti a base di cereali integrali sono fra le ricette contro il colesterolo alto più semplici e pratiche da realizzare.

Fusilli integrali con frutta secca e porro

Ingredienti:

  • 300 grammi di fusilli integrali;
  • olio evo;
  • un porro;
  • 30 grammi di gherigli di noce;
  • 2 cucchiai di pinoli.

Frullare insieme la frutta secca con il porro già cotto e un po' d'olio. Cuocere la pasta e condire con il pesto ottenuto. La frutta secca utilizzata per questa ricetta aiuta a contrastare l'accumulo di grassi cattivi e fornisce energia preziosa per il nostro organismo.

Tabulè di verdure

Ingredienti:

  • 20 grammi di prezzemolo;
  • 50 grammi di bulgur;
  • 100 grammi di cetrioli;
  • 120 grammi di pomodorini;
  • mezza cipolla;
  • menta;
  • olio evo.

Lavare il tabulè e porlo in una pentola con poca acqua. Cuocerlo per venti minuti, sciacquarlo e mescolarlo alle verdure, al prezzemolo, alla menta e a un po' d'olio.

Le ricette contro il colesterolo a base di legumi

undefined

I legumi sono uno degli alimenti maggiormente consigliati alle persone che devono tenere sotto controllo i grassi, inoltre sono semplici da cucinare ed economici: proprio come queste preparazioni a basso contenuto di colesterolo studiate appositamente per una dieta anti trigliceridi.

Frittata di farina di ceci con zucchine

Ingredienti:

  • 100 grammi di farina di ceci;
  • 200 ml di acqua;
  • 150 grammi di zucchine;
  • mezza cipolla;
  • olio evo.

Grattugiare le zucchine e in una ciotola mescolare la farina di ceci con l'acqua. Mescolare bene per eliminare i grumi e unirvi le zucchine insieme alla cipolla. Cuocere il composto in una padella calda oppure in forno ventilato per 20 minuti.

Fagioli spadellati

Ingredienti:

  • 200 grammi fagioli borlotti lessati in scatola;
  • 1 cipolla;
  • olio evo;
  • aceto;
  • 1 finocchio;
  • 2 pomodori;
  • timo.

Soffriggere la cipolla in una padella con poco olio e sale. Bagnare il tutto con un cucchiaio di aceto, unire il finocchio a spicchi e cuocere per dieci minuti. Aggiungere i pomodori a filetti e i fagioli scolati. Continuare a cuocere per altri cinque minuti, poi condire con il timo.

Cucinare senza colesterolo: un aiuto arriva dalle verdure

Le verdure sono un ottimo alleato contro l'ipercolesterolemia e, non a caso, la dieta consigliata dai medici per tenere sotto controllo i valori dei grassi cattivi prevede un uso abbondante di questo alimento nella preparazione di ricette per combattere il colesterolo.

Farro alle erbe aromatiche

Ingredienti:

  • 300 grammi di orzo farro precotto;
  • olio evo;
  • un mazzetto di erbe aromatiche composto da salvia, basilico e maggiorana;
  • una cipolla.

Cuocere il farro in abbondante acqua salata, frullare le erbe aromatiche con la cipolla a pezzetti e un po' d'olio, poi unire al farro scolato e servire.

Scarola in padella

In una padella cuocere le foglie di scarola verdi con un filo d'olio d'oliva e mezzo scalogno affettato fine. Salare e cuocere a fuoco basso con il coperchio finché la verdura non si sarà cotta.

Dolci e dessert: le migliori ricette per chi ha il colesterolo alto

undefined

Chi l'ha detto che si soffre di ipercolesterolemia non si possono mangiare i dolci? Basta scegliere preparazioni light a base di frutta per godere di un piccolo momento di dolcezza anche se si è a dieta.

Mousse allo yogurt con frutta

Ingredienti:

  • 200 grammi di ricotta senza grassi;
  • 170 grammi di yogurt greco senza grassi;
  • 70 grammi di zucchero;
  • 150 grammi di fragole;
  • 8 biscotti secchi;
  • la buccia grattugiata di mezzo limone.

Frullare la ricotta con lo zucchero e la buccia di limone fino a ottenere una crema liscia. Disporre il composto all'interno di quattro bicchierini alternando la crema ai biscotti e alle fragole spezzettate.

Crostata leggera

Ingredienti:

  • 400 grammi di farina;
  • 100 grammi di zucchero;
  • 100 grammi di acqua;
  • 100 grammi di olio di semi;
  • 4 grammi di lievito per dolci;
  • la buccia grattugiata di mezzo limone;
  • 300 grammi di marmellata di albicocche.

In una ciotola mescolare la farina e il lievito formando la classica fontana. All'interno disporre gli altri ingredienti amalgamandoli piano. Formare un panetto e lasciarlo riposare in frigorifero per mezz'ora. Stendere la pasta e ricoprire uno stampo da torta facendo qualche buco con la forchetta. Stendere la marmellata e infornare a 180° per 40 minuti.

Condividi
Anna Nascimben
Scritto da Anna Nascimben

Laureata in Storia dell'Arte, ho poi studiato Digital Marketing e mi sono appassionata alla SEO. Da anni mi occupo di produrre contenuti per il web in qualità di SEO copywriter.

Revisionato da Dr.ssa Irené Matichecchia
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben
Anna Nascimben
in Ricette

326 articoli pubblicati

Revisionato da Dr.ssa Irené Matichecchia
Contenuti correlati
Dieta per tiroide
Dieta per tiroide: cosa mangiare per mantenerla in salute

Esiste una dieta per la tiroide che aiuti a mantenere l'equilibrio di questa ghiandola così importante? Ecco cosa mangiare e cosa, invece, evitare.

Scopri l'approfondimento sulla mindful eating con la biologa nutrizionista
Vivere il qui e ora con la mindful eating: la biologa nutrizionista ci spiega come fare

Scopri, attraverso il parere della biologa nutrizionista, come la mindful eating promuove maggiore consapevolezza e attenzione verso i propri bisogni alimentari.