Come cambiare vita? I consigli per riuscirci

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 01 Agosto, 2023

come-cambiare-vita

Sono sempre di più le persone che sognano di fuggire dalla propria routine, ma come cambiare vita e lavoro? È veramente possibile farlo in qualunque situazione e a qualunque età? Cosa occorre tenere presente quando ci si appresta a fare un passo così importante? Vediamolo insieme.

Come si fa a cambiare vita?

Sono moltissime le persone che si chiedono come cambiare la propria vita, soprattutto se stanno attraversando un periodo particolarmente stressante o complicato. È difficile dare una risposta univoca a questa domanda perché molto dipende dalle aspettative della singola persona: c'è chi, ad esempio, sogna di trasferirsi a vivere in un altro Paese, chi pensa di cambiare lavoro oppure di avere un figlio. Ma come cambiare la vita in meglio? Da che parte iniziare e quali passi intraprendere?

Il primo step è sicuramente quello di riflettere bene sui propri desideri e su ciò che si desidera per il proprio futuro. Avere le idee chiare è fondamentale per progettare un nuovo modo di passare il tempo e così facendo non si rischia di perdere tempo prezioso. Poi, può essere utile comprendere perché si vuole operare una trasformazione così radicale delle proprie abitudini. In genere, vi è un mix di fattori, che comprendono:

  • la volontà di migliorare le proprie relazioni con gli altri, aprendosi a una maggior coesione sociale e cercando nuove amicizie;
  • il desiderio di incontrare la propria anima gemella;
  • la voglia di dimostrare agli altri il proprio valore e di mettere a frutto le proprie competenze, andando quindi a modificare la sfera professionale dell'esistenza;
  • la necessità di migliorare i rapporti con la propria famiglia d'origine;
  • il bisogno di ritrovare il benessere mentale e fisico oppure di concentrarsi sul proprio equilibrio.

 

Consigli pratici su come fare per cambiare vita

Riuscire a cambiare la vita quotidiana e a trasformarla in un'esistenza completamente nuova non è né un percorso semplice né tanto meno rapido. Chi ha già una forte motivazione dentro di sé parte sicuramente avvantaggiato, tuttavia, per la maggior parte delle persone, il cambiamento si verifica un passo alla volta e, in molti casi, la mutazione nell'atteggiamento è impercettibile. Giorno dopo giorno si è sempre più disposti a compiere un passo in avanti nella direzione di abitudini completamente nuove ed è proprio questa modificazione profonda nel modo di pensare che, alla fine, ci spinge a compiere il grande passo e a lasciare la vecchia vita alle spalle.undefinedNon vi è, quindi, una soluzione univoca e uguale per tutti che risponde al quesito su come cambiare radicalmente la propria vita, tuttavia, vi sono delle azioni concrete che si possono mettere in atto per avviare un processo di trasformazione. La prima è quella di eliminare le persone negative e di circondarsi solo di individui che sono disposti a sostenere il nostro cambiamento. Talvolta succede, infatti, di sentirsi bloccati in una situazione di stallo in quanto circondati da aspettative che non corrispondono più al nostro modo di essere: per questo motivo, trascorrere del tempo con nuovi amici che sappiano supportarci nel nostro percorso può essere molto liberatorio.

Un altro consiglio è, poi, valutare la propria situazione di partenza. Comprendere come cambiare vita a 20 anni è molto diverso da quando si hanno già delle responsabilità (come dei figli, ad esempio); anche in quest'ultimo caso, è possibile modificare la propria esistenza, ma probabilmente il percorso richiederà tempi e caratteristiche differenti. Un ulteriore utile riflessione legata al come fare a cambiare vita è quella di porsi dei piccoli obiettivi e, quindi, di procedere passo dopo passo verso la meta finale.

 

È possibile cambiare vita senza stabilità economica?

La motivazione economica è alla base di numerosi cambi di routine e sono in molti a chiedersi come cambiare vita senza soldi. La situazione finanziaria di partenza è sicuramente una discriminante significativa e sarebbe scorretto pensare che una certa stabilità non sia necessaria per compiere alcune scelte; tuttavia, esistono molti esempi di individui che, pur non disponendo di ingenti capitali, hanno trovato la motivazione e la forza necessarie per trasformare la propria esistenza.

Inoltre, è opportuno tenere presente che comprendere come cambiare vita a 30 anni senza un lavoro è molto più semplice rispetto a chi ha già una certa età e, di conseguenza, meno opportunità per reinserirsi nel mercato professionale. Prima di mettere in atto un cambio di esistenza totale, quindi, meglio fare bene i conti e riflettere fin dove (e come) ci si può spingere. Ad esempio, come cambiare vita a 50 anni o a 60 anni se non si hanno molti risparmi su cui fare affidamento? In questo caso, più che valutare lunghi trasferimenti lontano da tutti, si può intervenire sulle piccole abitudini di ogni giorno, come ad esempio intraprendere un nuovo hobby, iscriversi a un corso per conoscere persone diverse oppure iniziare uno sport.

Come cambiare stile di vita

A volte non serve mollare tutto e tutti e trasferirsi dall'altra parte del globo per mutare la propria esistenza, ma basta apportare delle piccole (ma significative) modifiche alla propria routine. Sono molti i consigli incentrati sul come cambiare la propria vita in meglio, tuttavia, ciò che è importante è attivare delle nuove routines che siano sostenibili sul lungo periodo. Una volta trascorse le prime settimane, infatti, è normale che l'entusiasmo iniziale cali e che ci si ritrovi a ricominciare con il vecchio stile di vita, mentre è fondamentale che il cambiamento diventi una nuova parte integrante di sé.

Quali sono, allora, dei trucchi per modificare in meglio la propria esistenza? Come cambiare abitudini di vita e ritrovare il proprio benessere mentale e fisico? Ecco qualche consiglio:

  • svegliarsi presto. Molte persone trovano giovamento nel puntare la sveglia prima degli altri, in quanto utilizzano questo tempo extra per fare qualcosa per sé stessi o per coltivare le proprie passioni. Sembra che chi si sveglia tra le cinque e le sei di mattina, infatti, sia più produttivo e più focalizzato sul proprio miglioramento personale;
  • praticare la mindfulness. Mindfulness e meditazione sono due abitudini estremamente utili che apportano un notevole miglioramento, sia dal punto di vista della concentrazione che nella gestione dello stress;
  • osservare un ritmo sonno-veglia regolare. Uno stile di vita eccessivo caratterizzato da frequenti notti insonni può influire sull'umore e diminuire la propria capacità di essere felici;
  • praticare attività fisica. È stato ampiamente dimostrato quanto l'attività fisica (soprattutto quella svolta all'aria aperta) rilasci tutta una serie di sostanze benefiche per il nostro organismo e contribuisca a mantenere alto il tono dell'umore.

 

Libri su come cambiare vita

In commercio esistono diversi libri incentrati sul come mollare tutto e cambiare vita, ecco alcuni esempi di titoli:

  • G. Nardone e P. Watzlawick, L'arte del cambiamento. La soluzione dei problemi psicologici e interpersonali in tempi brevi, TEA;
  • M. Maltz, Psicocibernetica, Astrolabio Ubaldini;
  • R. Giordano, La felicità arriva quando scegli di cambiare vita, Garzanti
  • W. H. McRaven, Fatti il letto. Piccole cose che cambiano la vita... e forse il mondo, Piemme;.
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

a cura di Dr.ssa Giusy Messina
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Mental health

999 articoli pubblicati

a cura di Dr.ssa Giusy Messina
Contenuti correlati
ragazzo pensieroso lavora al portatile
Come riconoscere l'ADHD negli adulti? Ecco cosa sapere

L'Adhd negli adulti come si riconosce e con quali sintomi si manifesta? Come si arriva a una diagnosi di questo tipo e cosa fare? Ecco cosa sapere.

Volto di donna riflesso in un pezzo di specchio
Ikigai: cos'è la via giapponese per la felicità

"Ikigai" è una parola giapponese che indica il proprio scopo nella vita. Scopriamo di più su questa filosofia che mira a rendere l'uomo più felice e consapevole.