icon/back Indietro Esplora per argomento

Frasi di Charles Bukowski, i migliori aforismi e citazioni

Valentina Montagna | Editor

Ultimo aggiornamento – 23 Febbraio, 2024

Un libro aperto su un letto

Questo articolo raccoglie una selezione di frasi celebri di Charles Bukowski, aforismi e citazioni di uno dei più grandi e controversi poeti e scrittori del Novecento ricordato come uno dei massimi esponenti della prosa cruda e disillusa, capace di mettere a nudo gli aspetti più oscuri e talvolta satirici della condizione umana.

Attraverso le sue opere, Bukowski ha offerto acute osservazioni sulla società, l'amore, il denaro e le contraddizioni individuali, sempre con il suo inconfondibile stile diretto e provocatorio.

Frasi celebri di Bukowski

Attraverso le frasi di Bukowski esploriamo temi come l'amore, la solitudine, la sofferenza e la vita degli emarginati. Personaggi spesso presenti nelle sue opere.

Le sue parole sono intense, provocatorie e cariche di una sincerità brutale.

Aforismi di Bukowski

Gli aforismi di Charles Bukowski sono affermazioni provocatorie che riflettono la sua visione unica della vita.

Eccone alcuni tra i più celebri, accompagnati dalla versione in inglese, in italiano e da una spiegazione:

  • "We are here to drink beer. We are here to kill war. We are here to laugh at the odds and live our lives so well that Death will tremble to take us."
    "Siamo qui per bere birra. Siamo qui per uccidere la guerra. Siamo qui per ridere delle scommesse e vivere così bene le nostre vite che la Morte tremerà nel prenderci."

    Questa frase riflette l'atteggiamento ribelle di Bukowski verso la vita, invitando a vivere senza paura e senza rimpianti.

  • "There's a bluebird in my heart that wants to get out but I'm too tough for him. I say, stay in there, I'm not going to let anybody see you."
    "C'è un uccellino blu nel mio cuore che vuole uscire, ma sono troppo duro per lui. Gli dico, resta lì dentro, non lascerò che nessuno ti veda."

    Questa frase rappresenta il conflitto interiore di Bukowski, la sua lotta tra vulnerabilità e durezza.
  • "I don't hate people. I just feel better when they aren't around." 
    "Non odio le persone. Mi sento solo meglio quando non sono intorno."

    La frase riflette la preferenza dell'autore per la solitudine rispetto all'interazione sociale. Non implica necessariamente odio verso gli altri, ma piuttosto un senso di comfort e soddisfazione nella propria compagnia. Bukowski trova sollievo nell'essere solo, il che gli consente di concentrarsi sui suoi pensieri e sulla sua creatività.

  •  "The problem with the world is that the intelligent people are full of doubts, while the stupid ones are full of confidence."
    "Il problema del mondo è che le persone intelligenti sono piene di dubbi, mentre quelle stupide sono piene di fiducia."

    Qui, Bukowski critica la natura paradossale dell'intelligenza umana. Suggerisce che le persone intelligenti spesso si mettano in dubbio e mettano in discussione le proprie capacità, mentre coloro che sono privi di intelligenza tendono ad avere una fiducia incrollabile in sé stessi. Questa osservazione mette in luce le complessità e le disuguaglianze della società.

  • "What matters most is how well you walk through the fire."
    "Ciò che conta di più è come cammini attraverso il fuoco."

    La frase sottolinea l'importanza della resilienza e della perseveranza di fronte alle avversità. Bukowski suggerisce che non conta tanto l'evitare le sfide, quanto piuttosto il modo in cui affrontiamo e attraversiamo situazioni difficili. Riflette la sua convinzione nella forza del carattere sviluppata attraverso la sopportazione delle difficoltà.

  • "Some moments are nice, some are nicer, some are even worth writing about."
    "Alcuni momenti sono belli, alcuni sono più belli, alcuni sono persino degni di essere descritti."

    La frase racchiude la prospettiva di Bukowski sulla varietà di esperienze che la vita offre. Riconosce che non tutti i momenti hanno la stessa importanza, ma alcuni sono così straordinari e significativi da meritare di essere immortalati attraverso la scrittura. Evidenzia la sua acuta osservazione della fugace bellezza della vita e il potere di catturare quei momenti nell'arte.

  • "I don't know about other people, but when I wake up in the morning, I can't decide whether to savor the world or save it."
    "Non so degli altri, ma quando mi sveglio al mattino, non riesco a decidere se gustarmi il mondo o salvarlo."

    La frase riflette il conflitto interiore di Bukowski tra l'abbracciare i piaceri e le esperienze che il mondo offre e il sentire la responsabilità di proteggerlo o migliorarlo. Mostra il suo rapporto complesso con il mondo, in cui oscilla tra il desiderio di godere delle sue meraviglie e un senso di dovere nel fare un impatto positivo.


  • "The free soul is rare, but you know it when you see it - basically because you feel good, very good, when you are near or with them."
    "L'anima libera è rara, ma la riconosci quando la vedi - fondamentalmente perché ti senti bene, molto bene, quando sei vicino o con loro."

    Sottolinea l'importanza della libertà interiore e dell'autenticità. Bukowski sostiene che le anime libere siano rare, ma quando ne incontriamo una, siamo attratti dalla loro energia positiva e ci sentiamo bene in loro presenza.

  • "If you're going to try, go all the way. Otherwise, don't even start."
    "Se vuoi provare, vai fino in fondo. Altrimenti, non iniziare nemmeno."

    L'autore incita a impegnarsi appieno nelle cose che si intraprendono. Bukowski suggerisce che se non si è disposti a dare tutto sé stessi e a dedicare il massimo sforzo, è meglio evitare di iniziare affatto.

  • "Sometimes you climb out of bed in the morning and you think, I'm not going to make it, but you laugh inside — remembering all the times you've felt that way."
    "A volte ti alzi dal letto al mattino e pensi che non ce la farai, ma ridi dentro di te - ricordando tutte le volte in cui ti sei sentito così."

    La frase riflette il suo spirito resiliente e la capacità di trovare umorismo nelle sfide quotidiane. Bukowski suggerisce che, nonostante i momenti difficili, siamo in grado di superarli, poiché abbiamo già affrontato situazioni simili in passato.

  • "The difference between a democracy and a dictatorship is that in a democracy you vote first and take orders later; in a dictatorship you don't have to waste your time voting." 
    "La differenza tra una democrazia e una dittatura è che in una democrazia si vota prima e si ricevono gli ordini dopo; in una dittatura non devi sprecare il tuo tempo a votare."

    La frase riflette il suo scetticismo verso il sistema politico e il suo senso del sarcasmo. Bukowski sottolinea il fatto che le democrazie possono ancora essere influenzate e controllate attraverso i processi elettorali.

  • "Centuries of poetry and we're still at starting point." 
    “Secoli di poesia e siamo sempre al punto di partenza.”

    Questa frase esprime l'idea che nonostante i secoli di poesia, l'umanità si trova ancora al punto di partenza. Un'osservazione pessimista sull'evoluzione umana e culturale.

  • "You know, sometimes if a guy doesn't believe in what he's doing, he gets along a hell of a lot better, because he isn't hampered by emotional implications."
    “Sapete, a volte se un tipo non crede in quello che fa, se la cava molto meglio, perché è libero da implicazioni emotive.”

    A volte se non credi in ciò che fai, te la cavi meglio perché non sei influenzato da implicazioni emotive. Un'osservazione sulla forza dell'autenticità.

Citazioni di Bukowski

Le citazioni proposte, prese dai romanzi e raccolte poetiche più significative, toccano diversi temi cari all'autore: dalla solitudine del percorso umano alle disillusioni su donne e potere, fino alle riflessioni sulla natura effimera del successo e dei beni materiali.

Con il suo sguardo tagliente e disincantato, Bukowski mette a nudo i vizi e le debolezze dell'essere umano, ricavandone spunti di profonda e ironica meditazione sull'esistenza.

  • “Eterna risorge sempre la speranza, come un fungo velenoso.” (Dal libro: Niente Canzoni D'Amore)
  • “Una delle più grandi opere d'arte del mondo: una donna con delle belle gambe che esce dalla macchina.” (Dal libro: Compagno di sbronze)
  • “Non c'è donna più bella di quella che passa sotto la tua finestra e un attimo dopo non c'è più.” (Dal libro:  Birra, Fagioli, Cracker e Sigarette)
  • “Le donne sono tutte diverse. Fondamentalmente sono una combinazione di quanto c'è di peggio e di quanto c'è di meglio al mondo... magiche e terribili.” (Dal libro: Donne)
  • “I soldi sono come il sesso: sembrano molto più importanti quando non ce n'è.” (Dal libro: Hollywood, Hollywood!)
  • “La schiavitù non è stata eliminata affatto, è solo stata allargata fino a comprendere i nove decimi della popolazione.” (Dal libro: Niente Canzoni D'Amore)
  • “Sulla via per l'inferno c'è sempre un sacco di gente, ma è comunque una via che si percorre in solitudine.” (Dal libro: Niente Canzoni D'Amore)
  • “L’uomo è vittima di un ambiente che non tien conto della sua anima.” (Dal libro: Storie di Ordinaria Follia) 
  • “Non mi vanno le leggi, la morale, la religione, le regole. Non mi va di essere plasmato dalla società.” (Dal libro: A Sud di Nessun Nord. Storie di Vita Sepolta)
  • “Il guaio di ogni aforisma, di ogni affermazione, è che può facilmente diventare una mezza verità, una fregnaccia, una bugia o un appassito luogo comune.” (Dal libro: Storie di Ordinaria Follia) 
  • “In generale accetto senza problemi le chiacchiere di tutti e senza problemi le lascio perdere.” (Dal libro: Niente Canzoni D'Amore)
  • “Io dico alle donne che la faccia è la mia esperienza e le mani sono la mia anima. Qualunque cosa, pur di tirare giù quelle mutandine.” (Dal libro: Taccuino di un Vecchio Sporcaccione).
Condividi
Valentina Montagna | Editor
Scritto da Valentina Montagna | Editor

La mia formazione comprende una laurea in Lingue e Letterature Straniere, arricchita da una specializzazione in Web Project Management. La mia esperienza nel campo si estende per oltre 15 anni, nei quali ho collaborato con nutrizionisti, endocrinologi, medici estetici e dermatologi, psicologi e psicoterapeuti e per un blog di un'azienda che produce format televisivi in ambito alimentazione, cucina, lifestyle.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Valentina Montagna | Editor
Valentina Montagna | Editor
in Mental health

525 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Ragazza contenta sorride
Frasi sulle emozioni: gli aforismi e le citazioni più belle

Una selezione di frasi sulle emozioni forti della vita, tratte dai migliori aforismi e dalle citazioni degli autori più celebri e indimenticabili tutti i tempi.

Un ragazzo con una chitarra sul mare
Le frasi di De André più belle

Una selezione con le più belle frasi di De André. Tante citazioni sul senso della vita, sull'amore e sulla musica tratte dalla produzione dell'artista.

icon/chat