Quiz: soffri di ipocondria? Scoprilo con 14 domande

Elena Fazio | Web Content Editor

Ultimo aggiornamento – 06 Settembre, 2023

scopri se soffri di ipocondria con poche e semplici domande

L'ipocondria, conosciuta anche come disturbo d'ansia somatica o disturbo di ipocondria, è una condizione caratterizzata da una preoccupazione eccessiva e persistente riguardo alla salute e la convinzione che si sia affetti da una grave malattia, nonostante l'assenza di prove mediche concrete a sostegno di questa convinzione. Questa preoccupazione cronica per la salute può avere un impatto significativo sulla qualità della vita di una persona.

 I sintomi di una persona ipocondriaca

Coloro che soffrono di ipocondria riportano alcuni sintomi generici a cui prestare attenzione, come:

  1. Paura costante di essere gravemente malati: Le persone affette da ipocondria sono spesso preoccupate di avere malattie gravi, anche quando non ci sono sintomi fisici evidenti o i sintomi sono leggeri.
  2. Ricerca compulsiva di informazioni mediche: Le persone con ipocondria tendono a cercare in modo compulsivo informazioni mediche online o attraverso libri di medicina per confermare le loro convinzioni sulla malattia.
  3. Frequentare spesso i medici: Le persone ipocondriache possono consultare frequentemente i medici o richiedere numerosi esami medici, anche quando i medici non riscontrano alcun problema di salute.
  4. Attacchi di panico: Le preoccupazioni costanti sulla salute possono portare a attacchi di panico e ansia generalizzata.
  5. Isolamento sociale: L'ipocondria può portare all'isolamento sociale poiché le persone tendono ad evitare situazioni che possono far loro pensare di essere esposte a malattie o agenti patogeni. 

È importante notare che l'ipocondria è una condizione trattabile e che molte persone ottengono beneficio dalla terapia e dall'assistenza professionale. Se si sospetta di soffrire di ipocondria o si conosce qualcuno che potrebbe avere questa condizione, è fondamentale cercare il supporto di uno psicologo o uno psichiatra per una valutazione e un trattamento appropriati ad ogni caso specifico.

Test: soffri di ipocondria? 

Rispondi a semplici domande quotidiane che ti aiuteranno a capire se provi sentimenti ipocondriaci e se fare riferimento ad uno specialista, nei casi più significativi.


Elena Fazio | Web Content Editor
Scritto da Elena Fazio | Web Content Editor

Laureata in Comunicazione, Media e Pubblicità, con specializzazione in Scienza e Salute. Dopo aver collaborato con associazioni no profit in ambito sanitario e psico-oncologico, al momento sono Junior Web Content Editor presso pazienti.it e mi occupo della redazione e scrittura di articoli in chiave SEO. Profondamente affascinata da temi inerenti il benessere e la salute che mirano a fornire informazioni autorevoli ai lettori, guidandoli nelle scelte per raggiungere uno stato di benessere psico-fisico quotidiano.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
scopri se soffri di discalculia con questo test gratuito
Test: soffri di discalculia?

Hai qualche dubbio sulla tua capacità di apprendimento dei calcoli matematici? Fai il test sulla discalculia per scoprire se hai bisogno di supporto!

scopri se soffri di dislessia con il test gratuito
Test: soffri di dislessia? 9 domande per saperne di più

Fai fatica a leggere e scrivere correttamente? Fai il test gratuito e scopri con alcune brevi e semplici domande se potresti soffrire di dislessia!

icon/chat