App di incontri: ecco le migliori

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ultimo aggiornamento – 03 Luglio, 2024

Una persona usa un'app di dating

Nell'era digitale e dell'online, le app di incontri sono diventate uno strumento fondamentale per chi è alla ricerca dell'amore o di nuove amicizie.

Con la frenesia della vita quotidiana, queste piattaforme offrono la possibilità di connettersi con persone affini, superando barriere geografiche e sociali.

Da Tinder a Bumble, passando per Meetic e Badoo, ogni app offre caratteristiche uniche che si adattano a diverse esigenze e preferenze.

Cerchiamo di esplorare le migliori app per incontri da scaricare sul telefono in Italia, analizzando come funzionano, i loro costi e le funzionalità principali. Si tratta, per la maggior parte, di piattaforme gratis con acquisti in app (android o ios) simili tra di loro, ma con qualche variazione importante.

Tinder

Tinder è un app per incontri basata sullo swipe; gli utenti possono scorrere a destra per mettere "Mi piace" e a sinistra per passare.

Se due utenti si piacciono reciprocamente, si crea un match e possono iniziare a chattare.

Si tratta di una delle migliori app di incontri ed è gratuita, con opzioni di acquisto in-app per funzionalità aggiuntive.

Queste sono:

Tinder Plus

  • nessun limite di like giornalieri;
  • possibilità di tornare indietro e cambiare l'ultima decisione di swipe;
  • permette di cambiare la posizione e fare swipe in qualsiasi parte del mondo;
  • un boost gratuito al mese, che rende il profilo primo della lista per 30 minuti nella zona in cui si trova l’utente;
  • cinque super likes al giorno, che aumentano le possibilità di essere notato;
  • rimuove le pubblicità dall'app.
  • possibilità di nascondere la tua età e distanza.

Potrebbe interessarti anche:


Tinder Gold

Include tutte le funzionalità di Tinder Plus, più:

  • possibilità di vedere chi ha già messo "Mi piace" al profilo, senza dover fare swipe a caso;
  • ricezione, ogni giorno, di un set di profili selezionati come "Top Picks" in base alle tue preferenze e interessi.

Tinder Platinum

Include tutte le funzionalità di Tinder Plus e Tinder Gold, più:

  • possibilità di inviare un messaggio insieme al Super Like, aumentando le possibilità di fare un match;
  • i "Mi piace" saranno visti prima dagli altri utenti rispetto a quelli degli utenti non paganti.

Badoo

Come alternative a Tinder, tra le app incontri Badoo combina elementi di un social network con quelli di applicazioni dating.

Gli utenti possono cercare persone vicine, vedere chi li ha aggiunti ai preferiti e chi ha visualizzato il loro profilo.

Uno dei suoi punti di forza risiede negli step di verifica del profilo, che vanno a rendere più complicato il meccanismo di catfishing.

Tra le tante funzioni, su questa app per dating è possibile anche cercare un utente specifico per verificare se si trova sulla piattaforma.

L’app è gratuita con acquisti in-app per funzioni premium come la possibilità di vedere chi ti ha messo "Mi piace" e di apparire in cima ai risultati di ricerca.

Bumble

Bumble è tra le migliori alternative a Tinder (infatti si fonda su un sistema basato sullo swipe), ma con una differenza chiave: nelle coppie eterosessuali, solo le donne possono inviare il primo messaggio dopo un match.

Gli utenti devono rispondere entro 24 ore o il match scade. Questo approccio è pensato per dare alle donne più controllo sulle conversazioni.

Bumble offre anche modalità aggiuntive come Bumble BFF per trovare amici e Bumble Bizz per fare networking professionale.

La piattaforma è gratuita con opzioni di acquisto in-app per funzionalità premium come Bumble Boost e Bumble Premium, che permettono di vedere chi ha già messo "Mi piace", estendere i match che stanno per scadere e riavvolgere l'ultimo swipe.

Meetic

Tra le applicazioni per incontrare persone, Meetic è ritagliata su misure per persone alla ricerca di relazioni serie (è pensata per gli over 40).

Gli utenti creano un profilo dettagliato, possono inviare messaggi (per accedere alla chat, però, è necessario un abbonamento) e partecipare a eventi organizzati dall'app.

Si tratta di una piattaforma a pagamento con vari abbonamenti mensili. Esistono anche periodi di prova gratuiti, offerte speciali o eventi ufficiali per conoscersi in un contesto pubblico (come lezioni di cucina o visite guidate ai musei).

Lovoo

Lovoo utilizza una funzione di radar che mostra le persone vicine. Gli utenti possono scambiarsi messaggi dopo essersi piaciuti reciprocamente.

È un’applicazione gratuita con acquisti in-app per funzioni aggiuntive come il boost del profilo e la possibilità di vedere le visualizzazioni.

Once

Once invia una sola corrispondenza al giorno, selezionata da un algoritmo e da matchmaker umani (si parla, infatti, di “matchmaking personalizzato”), con l'idea di promuovere incontri più seri e ponderati.

La dating app è gratuita con acquisti in-app per funzioni premium, come vedere chi ti ha messo "Mi piace" e ottenere più corrispondenze giornaliere.

OkCupid

Tra alternative a Tinder, OkCupid utilizza un sistema di domande per creare un profilo dettagliato e trovare corrispondenze compatibili.

Gli utenti possono inviare messaggi anche senza essersi prima piaciuti reciprocamente.

L’app è gratuita con opzioni di abbonamento per funzioni extra come vedere chi ti ha messo "Mi piace" e navigare senza pubblicità.

Happn

Mostra gli utenti che si sono incrociati durante la giornata e, se entrambi si piacciono, è possibile iniziare a chattare.

Si tratta di un social per incontri gratuito con acquisti in-app per funzioni premium come vedere chi ha messo "Mi piace" e mandare messaggi diretti senza bisogno di un match.

Grindr

Grindr è un'app di mobile dating chat e incontri per omosessuali, bisessuali, trans e queer: mostra i profili degli utenti vicini basandosi sulla posizione.

Contrariamente alle altre app, in questo caso è possibile fornire un nickname al posto del nome ed è possibile anche creare collegamenti lavorativi.

Una persona usa un'app di dating

È gratuita con acquisti in-app per funzioni premium, come visualizzazioni illimitate dei profili e filtri di ricerca avanzati.

Her

Her è un'app di incontri e social networking per donne lesbiche, bisessuali e queer. Include una funzione di feed social per condividere contenuti e connettersi con la comunità.

Si tratta di una piattaforma gratuita con acquisti in-app per funzioni premium come la possibilità di vedere chi ha visualizzato il profilo e inviare messaggi senza bisogno di un match.

Hinge

Hinge punta su relazioni serie e utilizza un algoritmo per suggerire potenziali partner basati su interessi comuni e interazioni nel profilo. Gli utenti possono commentare parti specifiche dei profili per iniziare una conversazione.

È gratuita con acquisti in-app per funzioni premium come vedere chi ha messo "Mi piace" e avere più suggerimenti di match giornalieri.

Raya

Raya è una delle applicazioni per incontrare persone tipo Tinder, ma per le personalità famose.

Funziona, infatti, solo tramite pagamento e su una valutazione del profilo che viene svolta da un team.

Questa app è pensata per chi necessita di privacy professionale quando si tratta di dating e, infatti, viene richiesto di non divulgare informazioni o foto presenti al suo interno.

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist
Scritto da Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione con un particolare focus sullo storytelling. Con quasi un decennio di esperienza nel campo del giornalismo, oggi mi occupo della creazione di contenuti editoriali che abbracciano diverse tematiche, tra cui salute, benessere, sessualità, mondo pet, alimentazione, psicologia, cura della persona e genitorialità.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
ragazza controlla gli scaffali in cucina
Tarme della pasta e della farina: ecco come liberarsene

Larve o vermi nella pasta? Ecco cosa sapere sulle tarme della farina e sui rimedi per prevenire la loro comparsa e liberarsene.

Ragazza che guarda il PC con una maschera sul viso e mentre sfoglia un libro
Si parla di glow up, anche in riferimento all'estate: ma ne abbiamo davvero bisogno?

"Ecco come fare un glow up": analizziamo questo fenomeno non solo social, ma anche sociale, che si riscontra soprattutto a ridosso del periodo estivo.