Bio Tinder: cosa scrivere per attirare l'attenzione

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 19 Settembre, 2023

scopri come scrivere una bio efficace per tinder

Compilare la bio di Tinder è uno step fondamentale per aumentare le proprie chances di successo e catturare l'attenzione degli utenti giusti. Ma cosa scrivere e come impostare la propria descrizione? Ecco tanti consigli per fare match.

Cosa scrivere nella bio di Tinder

Tinder è una famosa applicazione di dating online che spopola in tutto il mondo da diversi anni. Mettendo in comunicazione persone di vario tipo che si scelgono sulla base di ciò che si comunica, è possibile poi incontrarsi dal vivo e, perché no, iniziare una relazione. Se iscriversi a questa app è semplice e immediato, rendere il proprio profilo accattivante e in grado di attirare l'attenzione degli altri utenti non è così scontato: ecco perché, chi ha l'obiettivo di trarre il massimo da uno strumento come Tinder, dovrebbe dedicare un po' di tempo non solo alle foto, ma anche alla propria descrizione personale, ovvero la cosiddetta "bio".

Questa descrizione ha l'obiettivo di fornire una panoramica di sé agli altri, dando quindi delle informazioni di carattere generale che possono includere, ad esempio, alcuni cenni sul proprio aspetto fisico, sui propri interessi e sulle attività che si praticano nel tempo libero. La piccola porzione di testo che corrisponde alla bio, quindi, ha la funzione di mettere in collegamento utenti che condividono hobby o sport simili, in modo da aumentare le possibilità di piacersi

I consigli per scrivere una bio Tinder perfetta

Sebbene molti pensino che la parte più importante (o l'unica che conta) siano le foto che si caricano, in realtà anche la biografia è uno strumento da tenere in considerazione, visto che non è così raro rifiutare dei match dopo aver letto descrizioni sgrammaticate o poco interessanti. Ma quali sono i trucchi per scrivere una biografia Tinder in grado di aumentare i match vincenti? Ecco alcuni consigli da seguire:

  • puntare sulla brevità. Meglio non essere troppo prolissi e limitarsi a dare qualche generica informazione senza scendere nei dettagli: così quando ci si vedrà dal vivo si avranno più argomenti di cui parlare;
  • fare attenzione alla grammatica. Una bio di Tinder piena di errori grammaticali non è certamente un buon biglietto da visita;
  • sfruttare la tecnica "due affermazioni e una falsa", che prevede di scrivere nella bio due frasi che corrispondono realmente alla propria identità, e una che, invece, è del tutto falsa;
  • concentrarsi sull'ironia. Invece di far trasparire un'immagine di sé negativa, magari scrivendo frasi antipatiche come il classico "no casi umani", meglio puntare tutto sull'ironia e cercare di non prendersi troppo sul serio;
  • non dichiarare le proprie intenzioni. Anche se tutto quello che si cerca da un'app come Tinder è un semplice incontro "one night stand", è molto più elegante non dichiararlo apertamente della bio, ma mantenere un po' di mistero... D'altronde nessuno può prevedere come si evolverà l'incontro di una notte;
  • colpire con la fantasia. Se si ha un minimo di creatività, meglio scrivere una descrizione che esca dagli schemi piuttosto che replicare le mille bio tutte uguali che forniscono solamente dei meri dati fisici personali: in questo modo essere notati sarà molto più facile;
  • non essere volgari e utilizzare un linguaggio rispettoso degli altri;
  • usare la tecnica dell'elenco, che consiste nello stilare una lista di sette attività o tratti caratterizzanti;
  • essere sempre autoironici senza però sminuirsi.

Descrizione Tinder: gli esempi da cui prendere spunto

Una selezione con alcune bio Tinder particolarmente divertenti da cui prendere spunto, adatte sia per i ragazzi che per la ragazze:

  • preparo la cena per due e mangio entrambi i piatti!
  • sei pronto per un’avventura spaziale? Sono un astronauta da divano con un’abilità straordinaria: riesco a guardare intere stagioni di serie TV in un solo weekend! Se hai una passione per il binge watching e vuoi un compagno di visione che possa tenere il passo, mettiamoci comodi e partiamo per un viaggio intergalattico di avventure e risate!
  • se non riesci a ridere di te stesso probabilmente potrò farlo io;
  • sono un'esperta di serie TV: posso indovinare il finale in soli 5 minuti di conversazione. Sfida accettata? Mettiamo alla prova le nostre teorie e facciamo maratone di episodi fino alle prime luci dell’alba;
  • i tuoi genitori mi ameranno, i tuoi vicini un po' meno;
  • sono l'anima della festa, ma solo se la festa si svolge nel mio salotto;
  • amo le patatine fritte, il sushi a colazione e i concerti di ukulele nel bosco. Sì, hai letto bene! Sono sempre alla ricerca di avventure culinarie insolite e momenti musicali unici. Se condividi questa passione per l’insolito e l’eccentrico, potremmo fare una coppia perfetta!
  • non posso prometterti il mondo, ma posso prometterti di comprarti il sushi ogni martedì;
  • sposato. Un paio di figli. In cerca di un po' di azione collaterale. Scherzo. Single. Cerco qualcuno da portare agli eventi di famiglia così che i miei parenti smettano di pensare che ci sia qualcosa di sbagliato in me;
  • cercasi complice per rapine al buffet all-you-can-eat. Se sei brava a distrarre il personale con i tuoi sorrisi affascinanti, potremmo fare un ottimo team. Preparati a conquistare ogni pietanza sul tavolo!
  • sono un maestro nel bilanciare il cucchiaio sul naso. Se cerchi un talento unico e un equilibrio perfetto nella vita, sono la tua scelta ideale;
  • amante delle avventure culinarie: pronto a sperimentare piatti strani e bizzarri con un tocco di coraggio e un pizzico di follia. Se ti unisci a me, preparati a un viaggio gustativo indimenticabile.
Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Relazioni

986 articoli pubblicati

Contenuti correlati
donna-che-tende-la-mano-in-segno-di-supporto-e-aiuto
Dal Buio alla Luce: Il Percorso di Guarigione dal Disturbo Borderline

Dal disturbo borderline di personalità si guarisce, ce lo racconta Federica Carbone, che condivide con noi il suo percorso di recovery: dalla convivenza e gestione, al percorso di guarigione del disturbo.

Un gruppo di persone che camminano
I vantaggi della passeggiata per la salute mentale secondo lo psicologo

La passeggiata, o camminata, offre numerosi benefici - non solo dal punto di vista fisico. Clicca qui per scoprire l'approfondimento con lo psicologo.