Come scegliere il preservativo giusto? Una guida

Elena Fazio | Web Content Editor

Ultimo aggiornamento – 10 Novembre, 2023

Farmacista passa una scatola di preservativi ad un ragazzo

I preservativi sono uno strumento fondamentale per la prevenzione di alcune tra le più diffuse malattie sessualmente trasmissibili (MST) e delle gravidanze indesiderate.

Tuttavia, con una vasta gamma di opzioni disponibili sul mercato, scegliere il preservativo giusto può essere una decisione importante. In questa guida, esamineremo i vari fattori da considerare quando si seleziona un preservativo, in modo da garantire rapporti sessuali sicuri e piacevoli.

Scelta del preservativo adatto: gli step completi

Scegliere il preservativo adatto è un passo importante per garantire una protezione efficace durante il rapporto sessuale.

Ecco gli step completi per selezionare il preservativo adatto:

Leggere l'etichetta

  • controllare la data di scadenza: i preservativi hanno una data di scadenza stampata sulla confezione. Assicurarsi che il preservativo sia ancora valido prima di utilizzarlo. I preservativi scaduti potrebbero non offrire una protezione ottimale;
  • verificare le specifiche del prodotto: leggere attentamente l'etichetta per conoscere le caratteristiche del preservativo. Alcuni preservativi possono essere ultra sottili per una maggiore sensibilità, mentre altri potrebbero contenere lubrificanti speciali o avere caratteristiche aggiuntive.

Considerare il materiale

Il lattice di gomma naturale è il materiale più comune per i preservativi ed è altamente efficace nella prevenzione di molte infezioni sessualmente trasmissibili (IST) e della gravidanza.

Tuttavia, se si è allergici al lattice, meglio optare per preservativi in materiali alternativi come il poliuretano o il polietilene.

Misurare il diametro del pene

Utilizzare un metro flessibile o un righello per misurare con precisione la lunghezza e la circonferenza del tuo pene quando è eretto.

La circonferenza è particolarmente importante per determinare la taglia adeguata.

Scegliere la giusta dimensione

La maggior parte dei preservativi è disponibile in varie taglie, solitamente indicate come piccola, media e grande.

Scegliere la taglia che si adatta comodamente al tuo pene. Un preservativo troppo stretto può causare disagio e rompersi, mentre uno troppo largo potrebbe scivolare via durante l'atto sessuale.

Lubrificazione

Molti preservativi sono pre-lubrificati con lubrificanti a base d'acqua o di silicone.

È possibile anche scegliere di utilizzare un lubrificante extra per migliorare il comfort durante il rapporto. Assicurarsi che il lubrificante sia compatibile con il materiale del preservativo.

Caratteristiche speciali

Se si hanno esigenze specifiche, come allergie al lattice o desideri prolungare il rapporto, cercare preservativi specializzati come quelli senza lattice o i preservativi ritardanti.

Marchio di fiducia

Scegliere un marchio di preservativi di fiducia che rispetti gli standard di sicurezza e qualità. 

Controllo di qualità

Prima dell'uso, esaminare attentamente il preservativo alla ricerca di eventuali danni visibili, come fori o lacerazioni. Se si notano danni, scartare il preservativo e usarne uno nuovo.

Seguire attentamente questi passaggi aiuterà a fare una scelta informata e ad utilizzare il preservativo in modo sicuro ed efficace durante i rapporti sessuali.

La prevenzione delle IST e della gravidanza indesiderata è fondamentale per la salute sessuale, quindi è giusto prendersi il tempo per selezionare il preservativo giusto, a seconda delle esigenze personali.

Taglie dei profilattici: a cosa fare attenzione

Quando si tratta di praticare un rapporto intimo sicuro, la scelta delle giuste misure del profilattico è essenziale per garantire comfort e protezione efficace.

Usare un profilattico di misura adatta non solo riduce il rischio di rotture o scivolamenti, ma può anche migliorare l'esperienza sessuale.

Per prima cosa è fondamentale misurare le dimensioni del pene per comprendere la misura del preservativo più adatta. Ecco come capire la taglia del preservativo:

  • larghezza: Misurare la larghezza del pene in stato eretto. Utilizzare un righello o un metro flessibile per misurare la circonferenza del pene alla base. Questo valore determinerà la larghezza del profilattico adatto;
  • circonferenza: La circonferenza del pene è calcolata misurando la larghezza e moltiplicandola per π (circa 3,1416). Questo calcolo fornirà una stima accurata della circonferenza.

Una volta conosciuta la dimensione del pene, si può procedere alla scelta della taglia del profilattico seguendo le misure standard per ogni condom:

Ecco una guida alle taglie.

Taglia Piccola (preservativi S)

  • Larghezza: Meno di 52 mm (circa 49-51 mm)
  • Circonferenza del Pene: Meno di 12,7 cm (circa 10-12 cm)

Taglia Media (preservativi M)

  • Larghezza: 52-56 mm (circa 53-54 mm è la misura più comune)
  • Circonferenza del Pene: 12,7-14 cm (circa 12-14 cm) 

Taglia Grande (preservativi L)

  • Larghezza: 57-60 mm (circa 57-58 mm è comune per le taglie grandi)
  • Circonferenza del Pene: 14-15 cm (circa 14-15 cm)

Taglia Extra Large (preservativi XLL)

  • Larghezza: Più di 60 mm (circa 60-69 mm)
  • Circonferenza del Pene: Più di 15 cm (circa 15-17 cm)

Queste misure sono indicative e possono variare leggermente tra i diversi marchi di condom. È importante scegliere la taglia che si adatta meglio al pene per garantire comfort e sicurezza durante l'uso.

Si ricorda di leggere sempre le informazioni sulle confezioni dei preservativi per verificare la larghezza e le caratteristiche specifiche del prodotto.

Un profilattico troppo stretto potrebbe essere scomodo e aumentare il rischio di rottura, mentre un profilattico troppo largo potrebbe scivolare durante l'atto sessuale, compromettendo la protezione. Una misura adatta garantisce un’aderenza sicura al pene, riducendo al minimo i rischi di rottura o scivolamento.

Guardare la lunghezza e larghezza nominale per capire la taglia del preservativo

La "lunghezza nominale" si riferisce alla lunghezza effettiva del preservativo, espressa in millimetri. Questa misura è importante perché indica quanto del pene sarà coperto dal preservativo e quanto rimarrà scoperto. 

La lunghezza nominale è diversa dalla lunghezza totale del preservativo, che comprende anche la parte che si estende oltre la punta del pene. Essa è ciò che determina quanto del pene verrà coperto dalla guaina del profilattico.

Quando si sceglie un preservativo, è importante considerare la lunghezza nominale per assicurarsi che si adatti correttamente al tuo pene. Un preservativo troppo lungo potrebbe avere troppa estremità in eccesso, mentre uno troppo corto potrebbe non coprire adeguatamente il pene.

Un condom che si adatta correttamente offre una maggiore sicurezza durante il sesso e può migliorare il comfort. 

Si può trovare la lunghezza nominale indicata sulla confezione del preservativo o nelle informazioni sul prodotto fornite dal produttore.

Assicurarsi di selezionare una lunghezza nominale che si adatti alle dimensioni del pene per garantire un'esperienza sessuale sicura e piacevole. 

Ecco un esempio semplificato di una tabella della lunghezza nominale del pene per preservativi:

  • lunghezza nominale del preservativo: 52 mm; dimensioni del pene raccomandate (circonferenza): inferiore a 10 cm;
  • lunghezza nominale del preservativo: 54 mm; dimensioni del pene raccomandate (circonferenza): 10-12 cm;
  • lunghezza nominale del preservativo: 56 mm; dimensioni del pene raccomandate (circonferenza): 12-12 cm;
  • lunghezza nominale del preservativo: 58 mm; dimensioni del pene raccomandate (circonferenza): 14-16 cm;
  • lunghezza nominale del preservativo: 60 mm; dimensioni del pene raccomandate (circonferenza): oltre 16 cm.

Questa tabella fornisce una guida approssimativa su quale misura di preservativo potrebbe essere più adatta a diverse dimensioni del pene.

Si ricorda che questa è solo una tabella di esempio e che le misure effettive dei preservativi e le raccomandazioni possono variare tra i diversi marchi e produttori. Per ottenere informazioni più accurate, è sempre meglio consultare le specifiche del prodotto sulla confezione del preservativo o sul sito web del produttore. Inoltre, le dimensioni del pene variano da persona a persona, quindi è importante trovare il preservativo che offre la migliore vestibilità e comfort per il proprio pene.

La "larghezza nominale" di un condom si riferisce alla larghezza del preservativo quando è disteso piatto, misurata in millimetri. È un parametro importante da considerare quando si sceglie un preservativo, poiché determina quanto bene si adatta al tuo pene.

La larghezza nominale è indicata sulla confezione del preservativo e rappresenta la misura della parte più larga del preservativo. Ecco alcune informazioni importanti da tenere presente:

  • scelta della larghezza nominale: la scelta della larghezza nominale corretta è essenziale per garantire un'adeguata protezione e comfort durante l'uso del preservativo;
  • variazioni di larghezza nominale: i preservativi sono disponibili in diverse larghezze nominali per adattarsi alle diverse dimensioni dei peni. Le larghezze nominali più comuni variano da circa 49 mm a 56 mm, ma ci sono anche preservativi più larghi e più stretti disponibili sul mercato.

Scegliere la larghezza nominale corretta è fondamentale per garantire che il preservativo si adatti in modo sicuro e confortevole al tuo pene. Una misura adeguata contribuirà a massimizzare la protezione e a rendere l'esperienza sessuale più piacevole.

Tipologie di preservativi e rapporti sessuali

Esistono diverse tipologie di profilattici da comprare, ognuna con caratteristiche specifiche per adattarsi alle esigenze individuali e migliorare l'esperienza sessuale.

Ecco un elenco delle principali tipologie di preservativi esistenti:

  1. Preservativi in Lattice: Questi sono i preservativi più comuni e sono altamente efficaci nella prevenzione delle MST e delle gravidanze. Sono elastici e disponibili in una vasta gamma di dimensioni e stili.
  2. Preservativi Senza Lattice: Sono una scelta per coloro che sono allergici al lattice. Sono spesso realizzati in poliuretano o poliisoprene e sono altrettanto efficaci dei preservativi in lattice.
  3. Preservativi Extra Sottili: Progettati per offrire una sensazione più naturale durante il sesso, sono più sottili dei preservativi standard ma altrettanto sicuri.
  4. Preservativi Rilievi e Texture: Questi preservativi hanno rilievi, punti, scanalature o altre texture sulla superficie per aumentare il piacere sia per il portatore che per il partner.
  5. Preservativi Riscaldanti o Rinfrescanti: Alcuni preservativi sono lubrificati con sostanze che creano sensazioni di calore o freschezza per una variante sensoriale durante il sesso.
  6. Preservativi Ultra Lubrificati: Contengono una maggiore quantità di lubrificante per ridurre l'attrito e aumentare il comfort.
  7. Preservativi Ritardanti: Contengono spesso una piccola quantità di anestetico per ritardare l'eiaculazione e prolungare il rapporto sessuale.
  8. Preservativi Femminili: Sono indossati dalla partner femminile e coprono l'interno della vagina. Possono essere una scelta per chi preferisce avere il controllo diretto sulla protezione.
  9. Preservativi Personalizzati: Alcune aziende offrono servizi di preservativi su misura, in cui puoi inviare le tue misure per ottenere un preservativo adattato alle tue esigenze.
  10. Preservativi Aromatizzati: Sono lubrificati con aromi diversi, come fragola o menta, per aggiungere un tocco di gusto al sesso orale.
  11. Preservativi Luminosi: Brillano al buio, rendendo il sesso in penombra più divertente.
  12. Preservativi con Serbatoio: Hanno una piccola tasca all'estremità per raccogliere il liquido seminale, riducendo il rischio di rottura.
  13. Preservativi con Forma Anatomica: Sono progettati per seguire la forma del pene per un'aderenza più comoda.
  14. Preservativi Extra Large: Sono disponibili per chi ha un pene più grande e necessita di una maggiore larghezza e lunghezza.
  15. Preservativi per il Sesso Anale: Sono rinforzati per resistere al maggiore attrito del sesso anale, dove è richiesta una maggiore protezione.
  16. Preservativi Colorati: Vengono offerti in vari colori per aggiungere un tocco di coinvolgimento visivo.
  17. Preservativi con Applicatore: hanno un applicatore che semplifica la messa in posizione.

Queste sono alcune delle principali tipologie di profilattici disponibili, ma il mercato offre molte altre opzioni per soddisfare le preferenze individuali.

È importante scegliere il preservativo giusto in base alle proprie esigenze di protezione, comfort e piacere sessuale.

Elena Fazio | Web Content Editor
Scritto da Elena Fazio | Web Content Editor

Laureata in Comunicazione, Media e Pubblicità, con specializzazione in Scienza e Salute. Dopo aver collaborato con associazioni no profit in ambito sanitario e psico-oncologico, al momento sono Junior Web Content Editor presso pazienti.it e mi occupo della redazione e scrittura di articoli in chiave SEO. Profondamente affascinata da temi inerenti il benessere e la salute che mirano a fornire informazioni autorevoli ai lettori, guidandoli nelle scelte per raggiungere uno stato di benessere psico-fisico quotidiano.

a cura di Dr. Giuseppe Iannone
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
Donna in lingerie nel letto
Masturbazione compulsiva: cause e rimedi

La masturbazione compulsiva è una condizione che può generare diversi disagi e difficoltà nel soggetto che la mette in pratica: scopri qui cause e rimedi.

Uomo nel buio che guarda lo schermo del PC
Dipendenza dalla pornografia: cos'è e come si cura

Cos'è la dipendenza dalla pornografia e con quali sintomi si manifesta? Scopriamo come fare per riconoscerla e per trattarla nel modo più efficace.