icon/back Indietro Esplora per argomento

La posizione della carriola: come eseguirla, pro e contro

Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ultimo aggiornamento – 13 Febbraio, 2024

Due uomini sono nudi e abbracciati nel letto

Il Kamasutra, ormai, rappresenta un autentico punto di riferimento per coloro che desiderano esplorare nuovi orizzonti con il proprio partner, aggiungendo un tocco di passione e divertimento all'intimità.

La posizione della carriola è una delle opzioni più sensuali e acrobatiche, ideale per infondere una nota piccante alla connessione con il proprio partner.

Bisogna dire fin da ora che questa posizione, che offre un piacere intenso e una soddisfazione elevata, richiederà un impegno e un certo sforzo da parte tua, ma i benefici saranno indubbiamente gratificanti.

Posizione della carriola: come farla?

Nonostante venga considerata una delle posizioni più complesse del Kamasutra, la carriola rappresenta un'opzione amata da chi cerca di aggiungere un pizzico di passione alla propria relazione.

Per eseguirla, il partner che viene penetrato si posiziona a quattro zampe, mentre l’altro, da dietro, afferra le sue gambe per facilitarne la penetrazione; una volta che le gambe sono sollevate, il primo avvolge la parte posteriore del secondo – che dovrà flettere leggermente le ginocchia – con talloni e polpacci, mantenendo un solido ancoraggio.

Per evitare un eccessivo affaticamento, è consigliabile appoggiarsi sugli avambracci anziché solo sulle mani. Inoltre, sollevare il viso a intervalli regolari aiuterà a mantenere una buona circolazione sanguigna e prevenire vertigini indesiderate.

Per un tocco sorprendente e una sfida alla gravità, è possibile provare una variante a testa in giù, offrendo al partner una visione insolita e stimolante.

Come è facile intuire, dunque, la posizione della carriola richiede una certa elasticità e risulta particolarmente accessibile a coloro che praticano pilates regolarmente.

Oltre a offrire un'opportunità per mettere alla prova la flessibilità, la posizione della carriola è ideale per sperimentare una penetrazione ottimale e profonda, uscendo dagli schemi convenzionali e cercando un piacere diversificato rispetto alla routine abituale.

La carriola, vantaggi e svantaggi

I vantaggi della posizione della carriola sono molteplici, ad esempio promette un'eccitazione considerevole, offrendo a entrambi i partner un'esperienza di piacere fuori dagli schemi abituali.

La complessità della posizione della carriola contribuisce al riscaldamento della libido, poiché l'immaginazione e la progettazione di questa postura escono dai confini convenzionali.

Tuttavia, i benefici non si fermano qui: la posizione garantisce anche una penetrazione profonda e appagante e, nonostante la sua scomodità apparente, permette di raggiungere l'orgasmo in tempi brevi, riducendo lo sforzo necessario per mantenerla.

Non bisogna, però, trascurare un dettaglio significativo. La posizione della carriola richiede un notevole dispendio di energie e, considerando che il sesso è noto per bruciare calorie, questa esperienza intensificherà ulteriormente il beneficio.

undefined

Per quanto riguarda gli svantaggi, la carriola è particolarmente sconsigliata per coloro che non sono in ottima forma fisica, poiché richiede uno sforzo fisico significativo – la difficoltà dei partner potrebbe compromettere la sensualità dell'esperienza.

È consigliabile eseguire alcuni semplici esercizi di riscaldamento prima di iniziare, al fine di prevenire strappi muscolari o cadute imbarazzanti.

La posizione della carriola potrebbe rivelarsi inadatta per chi ha fobie legate alla sicurezza: la paura di scivolare e farsi male potrebbe influire negativamente sulla libido.

Dal punto di vista del partner che esegue la penetrazione, la posizione della carriola può risultare svantaggiosa per coloro che presentano una profonda curvatura dorsale (verso l’alto).

Infine, se non si apprezza la penetrazione profonda, è consigliabile evitare questa posizione e cercare alternative più adatte alle proprie preferenze.

Posizione carriola kamasutra: le varianti

Esistono diverse varianti della posizione della carriola.

La carriola appoggiata

Posizionarsi a terra a quattro zampe e appoggiare gli avambracci al letto per un supporto extra mentre il partner afferra il corpo della persona penetrata da dietro.

Questa variante rende la posizione più confortevole e morbida sulle braccia del partner ricevente.

La carriola in avanti

Per coloro che sono particolarmente flessibili, questa versione prevede di posizionarsi faccia a faccia con il partner.

Poi, si dovranno estendere le braccia all'indietro, riprendendo in qualche modo la posizione del ponte.

Questa variante promette una grande eccitazione e una penetrazione estremamente profonda; i vantaggi di potersi guardare negli occhi si aggiungono a questa posizione, garantendo un mix di romanticismo e desiderio!

Tale variante può risultare comoda anche agli uomini che presentano una curvatura ventrale (verso il basso).

La carriola seduta

In questa variante, chi viene penetrato si colloca davanti all’altro partner che lo afferra per le caviglie – rimanendo seduto su una sedia.

Piegando le gambe e avvicinando le ginocchia al petto, appoggiare le gambe contro quelle del partner, consentendo la penetrazione da dietro.

Anche questa variante è acrobatica e richiede notevole resistenza fisica da entrambi i partner (anche se il peso principale è sostenuto dal partner che penetra).

Al fine di renderla più confortevole, si consiglia di posizionare un cuscino sotto la fronte e di appoggiare gli avambracci.

È consigliato affrontare la carriola con un tocco di umorismo, poiché eventuali cadute possono accadere, ma possono anche contribuire a creare una maggiore intimità tra i partner.

La posizione della carriola può essere sperimentata dopo aver seguito lezioni di yoga per aumentare la flessibilità.

Condividi
Mattia Zamboni | Seo Content Specialist
Scritto da Mattia Zamboni | Seo Content Specialist

Ho conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione con un particolare focus sullo storytelling. Con quasi un decennio di esperienza nel campo del giornalismo, oggi mi occupo della creazione di contenuti editoriali che abbracciano diverse tematiche, tra cui salute, benessere, sessualità, mondo pet, alimentazione, psicologia, cura della persona e genitorialità.

a cura di Dr. Alberto Galia
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Contenuti correlati
Donna in lingerie nel letto
Masturbazione compulsiva: cause e rimedi

La masturbazione compulsiva è una condizione che può generare diversi disagi e difficoltà nel soggetto che la mette in pratica: scopri qui cause e rimedi.

Un uomo parla con il medico
Orgasmo senza eiaculazione: cause e rimedi più efficaci

L'orgasmo senza eiaculazione è un fenomeno che può essere legato a diversi fattori, come l'uso di medicinali o fattori psicologici. Scopri altre cause e rimedi.

icon/chat