Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Insufficienze Congenite

Insufficienze congenite

Insufficienze congenite
Curatore scientifico
Dr. Leon Bertrand
Specialità del contenuto
Cardiologia Medicina generale

Che cosa sono le insufficienze congenite?

Le insufficienze congenite sono dei difetti dovuti a delle anomalie di determinati organi.

Quante e quali sono le insufficienze congenite?

Le principali tipologie di insufficienze congenite sono quattro:

  • insufficienza aortica congenita
  • insufficienza polmonare congenita
  • insufficienza tricuspidale congenita
  • insufficienza mitralica congenita

Che cos’è l'insufficienza aortica congenita?

L’insufficienza aortica congenita è un difetto cardiaco dovuto alla struttura del cuore. Tali difetti strutturali son presenti sin dalla nascita.

Quali sono i difetti strutturali del cuore che si verificano quando si è affetti da insufficienza aortica congenita?

Ci sono molti tipi di insufficienza aortica congenita, essi comprendono quelli semplici come i difetti del setto o difetti che riguardano le valvole di restringimento, e difetti più complessi come la tetralogia di Fallot.

Quali sono le cause dell’insufficienza aortica congenita?

Ad oggi non sono state rinvenute delle cause ben precise in merito all'insufficienza aortica congenita, l’unica causa certa è che si tratti di una patologia ereditaria.

Quali sono i sintomi dell’insufficienza aortica congenita?

L’insufficienza aortica congenita comporta alcuni sintomi quali:

  • respirazione rapida
  • cianosi
  • fatica
  • cattiva circolazione del sangue

Come viene diagnosticata un’insufficienza aortica congenita?

L’insufficienza aortica congenita generalmente viene diagnosticata durante la gravidanza o subito dopo la nascita. I difetti meno gravi non vengono diagnosticati fino a quando i bambini sono più grandi, inoltre tali difetti minori spesso non hanno sintomi e vengono diagnosticati in base ai risultati di un esame fisico o test più specifici quali:

  • cateterismo cardiaco
  • pulsossimetria
  • radiografia toracica
  • elettrocardiogramma
  • ecocardiogramma

Che cos’è l’insufficienza polmonare congenita?

L’insufficienza polmonare congenita, è il reflusso di sangue dall'arteria polmonare, nel ventricolo destro del cuore durante la diastole.

Quali sono i sintomi dell’insufficienza polmonare congenita?

Nei casi più lievi di insufficienza polmonare congenita non si accusano sintomi; in quelli più gravi si avvertono sintomi che riguardano tutto il corpo, indi non vi sono sintomi specifici per questa patologia.

Quali sono le cause dell’insufficienza polmonare congenita?

Le cause dell’insufficienza polmonare congenita sono:

  • opertensione polmonare
  • endocardite infettiva
  • malattia cardiaca reumatica
  • assenza congenita della valvola polmonare
  • sindrome da carcinoide
  • anomalie congestizia
  • tetralogia di Fallot

Qual è il trattamento per l’insufficienza polmonare?

Che cos’è l’insufficienza tricuspidale congenita?

L’insufficienza tricuspidale congenita è una malattia in cui la valvola tricuspide del cuore non si chiude correttamente.

Quali sono le cause dell’insufficienza tricuspidale

Quali sono i sintomi dell’insufficienza tricuspidale

Come viene diagnosticata l’insufficienza tricuspidale

Quali complicazioni comporta l’insufficienza tricuspidale

Che cos’è l’insufficienza mitralica congenita?

L’insufficienza mitralica congenita è una malattia in cui la valvola cardiaca che separa le camere superiore ed inferiore sul lato sinistro del cuore non si chiude correttamente.

Quali sono le cause dell’insufficienza mitralica congenita?

La causa principale dell’insufficienza mitralica congenita è un malfunzionamento della valvola cardiaca, ma vi sono altre cause che possono provocare l’insufficienza mitralica congenita, tra queste spiccano:

  • malattia coronarica
  • pressione alta
  • infezioni delle valvole cardiache
  • prolasso della valvola mitrale
  • sifilide non trattata
  • sindrome di Marfan
  • malattia reumatica del cuore
  • gonfiore della camera di sinistra cardiaca più bassa

Quali sono i sintomi dell’insufficienza mitralica congenita?

I sintomi dell’insufficienza mitralica congenita sono:

  • tosse
  • stanchezza
  • spossatezza
  • stordimento
  • respirazione rapida
  • battito cardiaco accelerato
  • mancanza di respiroi
  • minzione notturna

Come viene diagnosticata l’insufficienza mitralica congenita?

L’insufficienza mitralica congenita viene diagnosticata attraverso un esame fisico oppure attraverso test specifici quali:

  • tac del torace
  • ecocardiogramma
  • risonanza magnetica
  • cateterismo cardiaco

Quali sono le possibili complicanze dell’insufficienza mitralica congenita?

Le possibili complicanze dell’insufficienza mitralica congenita sono:

  • anomalie del ritmo cardiaco
  • coaguli che possono viaggiare ad altre zone del corpo, come i polmoni o cervello
  • infezione della valvola cardiaca
  • insufficienza cardiaca
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Febbre
Con il termine febbre si indica una temperatura corporea superiore a 38°C. La febbre si verifica quando le difese immunitarie combattono ...
Singhiozzo
Il singhiozzo è un fenomeno normale ed innocuo, anche se talvolta può risultare fastidioso. In casi molto rari, esso può celare una condi...
Bradicardia
La bradicardia è un sintomo caratterizzato da una frequenza cardiaca che rimane al di sotto del range di normalità.