Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Psittacosi

Psittacosi

Psittacosi
Curatore scientifico
Dr. Antonio Silvestri
Specialità del contenuto
Microbiologia e virologia

Che cos'è la psittacosi?

La psittacosi è una malattia infettiva tipica degli uccelli, determinata dall'infezione dell`animale da parte di un microrganismo, il Chlamydophila psittaci. La patologia viene trasmessa dagli uccelli all'uomo.

Come avviene la trasmissione della psittacosi?

La psittacosi viene trasmessa all'uomo per contatto diretto con un animale infetto, in genere un uccello della famiglia degli psittacidi (pappagallo, cocorita); anche le secrezioni nasali e le feci di un animale portatore del germe possono essere fonte di contaminazione.

Quali sono i sintomi della psittacosi?

Il periodo di incubazione della psittacosi di solito è asintomatico. Dopo una-due settimane dal contatto infettante si sviluppano sintomi quali:

  • sputo sanguinolento
  • tosse secca
  • affaticamento
  • febbre e brividi
  • mal di testa
  • dolori articolari
  • dolori muscolari (soprattutto nella testa e del collo)
  • mancanza di respiro

Come avviene la diagnosi della psittacosi?

La diagnosi della psittacosi avviene mediante alcuni test quali TAC del torace, radiografia del torace e su un’indagine sierologica specifica.

Qual è il trattamento della psittacosi?

Il trattamento della psittacosi generalmente è antibiotico.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

SARS-CoV-2
SARS-CoV-2 è un virus che appartiene alla famiglia dei coronavirus in grado di causare la malattia Covid-19.
Virus
I virus sono parassiti microscopici, generalmente molto più piccoli dei batteri. Mancano della capacità di prosperare e riprodursi al di ...
Rotavirus
Il rotavirus è un virus che provoca diarrea e altri sintomi intestinali.