Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Retroflessione Uterina

Retroflessione uterina

Retroflessione uterina
Curatore scientifico
Dr. Gianfranco Blaas
Specialità del contenuto
Ginecologia

Che cos'è la retroflessione uterina?

La retroflessione uterina è un'anomalia di posizione nella quale l'utero presenta l'angolo normalmente esistente tra corpo e collo, anziché aperto, come di regola, anteriormente, aperto posteriormente verso la concavità dell'osso sacro.

Quali sono i sintomi della retroflessione uterina?

La retroflessione uterina in genere non presenta alcun sintomo.

Quali sono le complicanze della retroflessione uterina?

La retroflessione uterina non pregiudica il concepimento e non influisce negativamente sulla evoluzione della gravidanza.

Come si diagnostica la retroflessione uterina?

La diagnosi della retroflessione uterina si effettua tramite:

  • visita ginecologica
  • diagnostica per immagini

Quali sono i trattamenti per la retroflessione uterina?

La retroflessione uterina in genere non necessita di alcuna cura, quando però vi si associano altre patologie o si rischia la discesa dell'utero, si interviene chirurgicamente.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Incontinenza
L'incontinenza è una disfunzione dell'apparato urinario caratterizzata dalla perdita involontaria di urina. Conosciamo un'incontinenza da...
Vaginismo
Si parla di vaginismo quando i muscoli della vagina si contraggono involontariamente ogni qualvolta vi è un tentativo di penetrazione, ch...
Ovaio multifollicolare
L'ovaio multifollicolare è caratterizzato da una quantità di follicoli superiore alla norma, non pienamente maturi. Ciò comporta problemi...