Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Malattie
  4. Sindrome Da Immunodeficienza Acquisita

Sindrome da immunodeficienza acquisita

Sindrome da immunodeficienza acquisita
Curatore scientifico
Dr. Massimo Zuccaccia
Specialità del contenuto
Malattie infettive e tropicali Microbiologia e virologia

Che cos'è la sindrome da immunodeficienza acquisita?

La sindrome da immunodeficienza acquisita è una malattia che indebolisce il sistema immunitario a tal punto che una persona è molto più vulnerabile a una vasta gamma di infezioni e tumori che provocano la morte.

Quali sono le cause della sindrome da immunodeficienza acquisita?

La sindrome da immunodeficienza acquisita è causata dal virus dell'immunodeficienza umana (HIV), tale virus si diffonde attraverso il contatto con sangue infetto o secrezioni. Nel corso del tempo, il virus attacca il sistema immunitario, concentrandosi su particolari cellule chiamate cellule CD4, che sono importanti per proteggere il corpo dalle infezioni e dai tumori.

Quali sono i sintomi della sindrome da immunodeficienza acquisita?

La sindrome da immunodeficienza acquisita è una fase avanzata di infezione da HIV. Poichè le cellule CD4 del sistema immunitario vengono in gran parte distrutto, le persone affette da sindrome da immunodeficienza acquisita, sviluppano i sintomi di infezioni inusuali o tumori. Significativa è la perdita di peso inspiegabile, ma malati di sindrome da immunodeficienza acquisita possono sviluppare anche i sintomi tipici della polmonite. Inoltre, l'indebolimento del sistema immunitario nella sindrome da immunodeficienza acquisita può portare a tumori insoliti come il sarcoma di Kaposi. Sarcoma di Kaposi sviluppa lesioni sulla pelle, che sono di colore rosso, marrone o viola, esso può diffondersi alla bocca, all'intestino, o al tratto respiratorio.

Come viene diagnostica la sindrome da immunodeficienza acquisita?

Per la diagnosi della sindrome da immunodeficienza acquisita, il medico avrà bisogno di effettuare un test positivo per l'HIV, tale test si articola in due fasi e prevede un test di screening e un test di conferma; col primo si cercano gli anticorpi contro il virus HIV, se il test di screening HIV sarà positivo, i risultati saranno confermati da un test speciale denominato Western Blot. Il test di conferma per la diagnostica della sindrome da immunodeficienza acquisita è necessario poiché il test di screening è meno accurato.

Oltre alla ricerca degli anticorpi (fase 1) e del Western Blot (conferma) oggi si esegue la ricerca e quantizzazione del genoma tramite la reazione a catena polimerasica (PCR).

Come viene trattata la sindrome da immunodeficienza acquisita?

Il trattamento della sindrome da immunodeficienza acquisita prevede la somministrazione di farmaci anti-retrovirali, se utilizzati in combinazione con altri farmaci anti-retrovirali, sono molto efficaci nel sopprimere il virus. E' importante sottolineare che queste combinazioni di farmaci possono solo sopprimere la riproduzione del virus, ma non curano la sindrome da immunodeficienza acquisita.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Pneumococco
Lo Streptococcus pneumoniae (pneumococco) è un batterio Gram-positivo responsabile della maggior parte delle polmoniti acquisite in comun...
Quarta Malattia
La quarta malattia o scarlattinetta è una malattia esantematica tipica dell’età pediatrica ma che può essere contratta anche dagli adulti...