Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Consulenza Oncologica

Revisione anatomopatologica in oncologia (Consulenza oncologica)

Revisione anatomopatologica in oncologia (Consulenza oncologica)
Curatore scientifico
Dr. Carlo Pastore
Specialità del contenuto
Oncologia

In cosa consiste la revisione anatomopatologica in oncologia (consulenza oncologica)?

La revisione anatomopatologica in oncologia è una pratica, largamente utilizzata e istituzionalizzata da molti anni negli Stati Uniti e in altri Paesi, consiste nella revisione al microscopio di materiale patologico in cui la necessità di una rivalutazione diagnostica nasce da una o più circostanze come:

  • assoluta rarità della condizione patologica
  • disaccordo diagnostico tra due o più specialisti
  • dubbio diagnostico del patologo locale
  • discrepanza tra i dati clinici e l’analisi microscopica

A cosa serve la revisione anatomopatologica in oncologia?

La revisione anatomopatologica in oncologia è funzionale ad una diagnosi accurata con annessa precisa classificazione dei neoplasmi.Tale procedura è essenziale per un’appropriata gestione della malattia e per l'utilizzo della cosiddetta targeted therapy, ovvero utilizzo dei farmaci mirati.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Visita oncologico ginecologica
La visita oncologico ginecologica prevede innanzitutto la diagnosi e la prevenzione dei tumori ginecologici, interessanti vulva, vagina,...
La visita oncologica
La visita oncologica è un controllo medico che viene effettuato dallo specialista in oncologia il quale studia, classifica e cura i tumori
Check up tumore prostatico
Il Check up tumore prostatico parte con un semplice prelievo di sangue che consente di verificare il livello di una sostanza detta PSA, a...