Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Ecodoppler Tsa

Ecodoppler TSA

Ecodoppler TSA
Curatore scientifico
Dr. Pasquale Potestà
Specialità del contenuto
Angiologia

Cosa è l'Ecodoppler TSA?

L’Ecodoppler TSA o ecodoppler dei tronchi sovraortci è un esame che utilizza gli ultrasuoni, impiegato in angiologia per valutare gli aspetti morfologici e funzionali delle grandi arterie del collo che trasportano il sangue al cervello.

In particolare con questo esame vengono studiate le arterie carotidi di destra e di sinistra, le loro diramazioni (carotide interna e carotide esterna) nonché le arterie vertebrali di destra e di sinistra..

A cosa serve l' ecodoppler TSA?

L'Ecodoppler TSA serve per  valutare, in particolar modo:

  • l'anatomia e le eventuali alterazioni delle grandi arterie del collo. In particolare  la presenza delle placche aterosclerotiche e il loro aspetto in modo da stabilire i rischio di ictus cerebrale.
  • La regolarità o meno del flusso sanguigno entro queste arterie, in seguito a restringimenti (stenosi) o a chiusure (occlusioni) di queste arterie.

L'ecodoppler TSA è richiesto solo in determinati casi. I pazienti che hanno avuto attacchi ischemici cerebrali o ictus, o quelli con una accertata vasculopatia a carico di altri distretti sono sottoposti a questo tipo di esame. .Anche i soggetti  con fattori di rischio cardiovascolare (per esempio soggetti che hanno avuto un infarto, diabetici, ipertesi ecc.) possono essere sottoposti all'esame.

Come si esegue?

Per eseguire l'ecodoppler TSA il paziente viene fatto sdraiare su un lettino, anche se in alcuni casi è più utile che rimanga seduto. Sulla parte anteriore e laterale del collo il medico spalma un gel che facilita il passaggio degli ultrasuoni e poi passa una sonda simile a quella di un qualunque ecografo. Gli ultrasuoni vengono riflessi dalle varie strutture del corpo e, ritornando alla sonda, consentono al computer di ricostruire sul monitor l'immagine del vaso e del flusso di sangue al suo interno.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Trattamento piede diabetico
Il piede diabetico, può provocare la diminuzione della sensibilità del piede. È possibile provocarsi ferite senza avvertire dolore: è nec...
Visita angiologica di controllo
Durante la visita angiologica di controllo lo specialista analizza lo stato di salute del paziente, probabilmente già sottoposto a terapi...
Terapia sclerosante con schiuma
La terapia sclerosante con schiuma è particolarmente funzionale grazie al potere di aderenza del composto sulle pareti esterne delle vene.