Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Esame Di Hess

Esame di Hess

Curatore scientifico
Dr. Domenico De Felice
Specialità del contenuto
Oculistica

Cos'è l'esame di Hess?

L'esame di Hess serve a valutare la presenza di diplopia (visione sdoppiata) e completa la visita ortottica allorquando siano rilevate anomalie della motilità degli occhi.

Quando si effettua l'esame di Hess?

L'esame di Hess può essere utile nei casi di strabismo (difetto della vista per cui l’asse visivo di un occhio devia verso l’esterno, l’interno, verso il basso o verso l’alto rispetto all’altro occhio) pertanto si determina l’entità della deviazione e, soprattutto, lo stato dei muscoli interessati dal problema.

Come si svolge l'esame di Hess?

L'esame di Hess è un accertamento indolore e di breve durata, si esegue facendo indossare al paziente occhiali con il filtro rosso su un occhio e un filtro verde sull’altro, proiettando una mira luminosa rossa ed una verde in corrispondenza di appositi punti su uno schermo quadrato.Lo specialista valuterà così la cooperazione dei due occhi e l’eventuale deviazione presente nelle diverse posizione di sguardo.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Esame della refrazione
L'esame della refrazione è un'esame effettuato dallo specialista oculista durante il quale viene determinata la capacità visiva del pazie...
Cheratometria
Cheratometria è una metodica oculistica impiegata per misurare l’entità dell’astigmatismo della superficie anteriore della cornea ed il s...
Risonanza magnetica delle orbite
La risonanza magnetica alle orbite è un esame che si effettua prevalentemente per indagare le ghiandole lacrimali.