Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Prestazioni
  4. Videodermatoscopia Del Cuoio Capelluto

Videodermatoscopia del cuoio capelluto

Videodermatoscopia del cuoio capelluto
Curatore scientifico
Prof. Marcello Monti
Specialità del contenuto
Dermatologia

Cos’è la videodermatoscopia del cuoio capelluto?

La videodermoscopia è uno strumento diagnostico non invasivo che fornisce informazioni utili per la diagnosi differenziale dei disturbi del cuoio capelluto, effettuando un test del capello e del cuoio capelluto.

La videodermoscopia può aiutare il medico nella diagnosi di dermatite da contatto del cuoio capelluto, alopecia androgenetica femminile, calvizie femminile, fibroangioma del cuoio capelluto, dermatite seborroica al cuoio capelluto.

Il cuoio capelluto è spesso esposto a composti chimici contenenti potenziali allergeni da contatto. La maggior parte dei casi di dermatite da contatto allergica del cuoio capelluto è dovuta a cosmetici, in particolare coloranti per capelli; ma possono anche essere responsabili farmaci topici.

La diagnosi della dermatite da contatto richiede sempre delle prove, in quanto i segni clinici sono di solito lievi e la maggior parte dei pazienti si lamenta solo di prurito persistente, spesso attribuito erroneamente all'irritazione del cuoio capelluto.

Anche se principalmente utilizzata per indagare i disturbi dell'alopecia o della radice dei capelli, l'analisi dei modelli vascolari tramite videodermoscopia ha recentemente mostrato risultati promettenti per quanto riguarda le malattie infiammatorie come la psoriasi sia nel cuoio capelluto che in altre aree del corpo. 

Come funziona?

Le immagini vengono acquisite utilizzando un sistema di videomicroscopia computerizzata a luce polarizzata, con ingrandimenti. Prima dell'acquisizione di ogni immagine epiluminescente che verranno riportate poi su un tricogramma, viene applicata sulla testa una soluzione a base di acqua.

Le immagini in videodermoscopia delle zone del cuoio capelluto frontale e parietale vengono analizzate per schemi dermoscopici per le malattie del cuoio capelluto. Questi includono schemi vascolari, modelli follicolari/perifollicolari, spine follicolari, pattern a nido d'ape e diversità del diametro dei capelli.

Recentemente, la videodermatoscopia si è dimostrata utile nel distinguere la psoriasi dal lichen planus e per la diagnosi di psoriasi palmare, plantare e a placca. 

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Biorivitalizzazione con acido ialuronico
La biorivitalizzazione con acido ialuronico è un trattamento mirato a ridare tonicità alla pelle attraverso delle micro infiltrazioni di ...
Filler di acido ialuronico
Il filler di acido ialuronico stimola la formazione di nuovo collagene e di fibre elastiche per il mantenimento dell'idratazione cutanea.
Ecografia Cute e Sottocute
L'ecografia cute e sottocute è un esame diagnostico non invasivo e assolutamente indolore, indicato per indagare le lesioni cutanee e sot...