Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Sintomi
  4. Piuria

Piuria

Curatore scientifico
Dr. Mario De Siati
Specialità del contenuto
Urologia

Cos'è la piuria?

Con il termine piuria si indica l`emissione di urine contenenti notevoli quantitativi di leucociti. Osservando controluce le urine piuriche, oltre alla torbidità e al colorito variabile, si notano facilmente filamenti di muco e particelle sospese.

Da cosa è causata la piuria?

La piuria è sintomo di un’infezione delle vie urinarie escretrici (pielonefrite, cistite, uretrite, prostatite acuta ecc.). Le urine si presentano torbide e maleodoranti.

L’esame citobatteriologico evidenzia grandi quantità (oltre 1 milione/ml) di leucociti alterati e, spesso, di batteri (per esempio Escherichia coli) responsabili dell’infezione.

Come può presentarsi la piuria?

La piuria, se non viene rilevato alcun microrganismo patogeno, viene detta abatterica e può essere causata da un’infezione non completamente debellata dagli antibiotici, o anche da tubercolosi urinaria, pertanto impone la ricerca del bacillo di Koch nelle urine.

Quali esami fare per localizzare la piuria?

La localizzazione della piuria richiede un’analisi clinica completa ed esami complementari quali ecografia o esami radiologici con contrasto (uro-Tac) che consentono di scoprire l’eventuale causa predisponente e di stabilire le modalità di trattamento, basato sempre su un’antibioticoterapia mirata dall'antibiogramma.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Oliguria
Con il termine oliguria si intende una diminuzione della quantità di urina durante la minzione. 
Urine scure
Le urine scure si formano quando, ad esempio, non si beve abbastanza; nonostante la disidratazione sia una delle cause principali di urin...
Stranguria
La stranguria è il sintomo caratterizzato da minzione dolorosa e frequente, di piccoli volumi, che vengono espulsi lentamente solo con te...