Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Chirurgia Di Mohs

Chirurgia di Mohs

Curatore scientifico
Dr. Virgilio De Bono
Specialità del contenuto
Chirurgia oncologica Dermatologia Oncologia

Che cos'è la chirurgia di Mohs?

La chirurgia di Mohs, nota anche come chirurgia micrografica di Mohs, è una tecnica chirurgica di precisione per rimuovere diversi tipi di tumori della pelle. Durante l'intervento di chirurgia di Mohs, gli strati di pelle che contengono il cancro vengono progressivamente rimossi ed esaminati fino a che non restano solo tessuti senza cancro.

Perché si ricorre alla chirurgia di Mohs?

La chirurgia di Mohs è usata per trattare i tumori della pelle più comuni, il carcinoma a cellule basali e il carcinoma a cellule squamose, così come alcuni tipi di melanoma e altri tumori della pelle più insoliti. La chirurgia di Mohs è particolarmente utile per i tumori della pelle che:

  • hanno un alto rischio di recidiva
  • sono ubicati in zone in cui si desidera preservare il più possibile i tessuti sani, come ad esempio gli occhi, orecchie, naso, bocca, capelli, mani, piedi e genitali
  • hanno bordi difficili da definire
  • sono grandi o aggressivi

Quali sono i rischi della chirurgia di Mohs?

Come con qualsiasi procedura chirurgica, la chirurgia di Mohs comporta il rischio di:

  • emorragia
  • dolore o sensibilizzazione attorno al sito chirurgico
  • infezione

Altre complicazioni che possono derivare da un intervento chirurgico di Mohs non sono frequenti ma possono includere:

  • intorpidimento temporaneo o permanente della zona che circonda l'area chirurgica
  • debolezza temporanea o permanente dell'area chirurgica
  • prurito o dolore nella zona trattata

Quali sono i risultati della chirurgia di Mohs?

Quando è eseguita da un chirurgo esperto, la chirurgia di Mohs offre massima rimozione del tumore con minimo danno al tessuto sano circostante. La chirurgia di Mohs di solito è fatta su una base ambulatoriale usando un anestetico locale.La chirurgia di Mohs è spesso citata come il metodo che offre il più alto tasso di cura per il tipo più comune di cancro della pelle, il carcinoma basocellulare.

Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Medicazioni ulcere cutanee
Alcune patologie croniche causano la comparsa delle ulcere cutanee, che interessano in particolar modo pazienti in età avanzata. Il tratt...
Emollienti
Gli emollienti aiutano a mantenere la pelle umida ed elastica, riducendo la perdita di acqua dall'epidermide, lo strato esterno della pel...
Algologia
L'algologia è una branca della medicina che si occupa del trattamento del dolore in malati cronici, oncologici o neuropatici. La cosiddet...