Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. I Nostri Contenuti
  3. Terapie
  4. Malarioterapia

Malarioterapia

Curatore scientifico
Dr. Antonio Silvestri
Specialità del contenuto
Malattie infettive e tropicali Microbiologia e virologia

Che cos'è la malarioterapia?

La malarioterapia è un trattamento sanitario che consiste nel provocare nei pazienti un'infezione malarica.

A cosa serve la malarioterapia?

La malarioterapia è una tecnica ormai caduta in disuso. Veniva utilizzata nel trattamento dei disturbi mentali.

In cosa consisteva la malarioterapia?

La malarioterapia consisteva nell'infettare il paziente tramite puntura della zanzara o inoculandogli sangue malarico e nel sottoporlo a un ciclo di almeno 8-10 accessi febbrili con temperatura corporea superiore ai 39 °C seguito dalla somministrazione di chinino per il trattamento della malaria.

Quali sono gli effetti collaterali della malarioterapia?

Gli effetti collaterali della malarioterapia comprendono:

  • rottura della milza
  • danni epatici
  • ittero
  • vomito incoercibile
  • cefalea
  • allucinazioni
  • delirio
Hai trovato questo contenuto utile?
Mostra commenti

Contenuti correlati

Mascherina
La mascherina è un dispositivo sanitario utilissimo per personale medico-sanitario, pazienti e persone potenzialmente infette da virus e ...
Vaccino anticovid
Esistono diversi vaccini anticovid-19: li elenchiamo qui per tipologia, mettendo in luce anche come funzionano, chi può e non può farli, ...