Ninne nanne famose: tutte le più belle

Anna Nascimben | Editor

Ultimo aggiornamento – 24 Aprile, 2024

un papà canta cerca di far addormentare il proprio figlio

Quali sono le ninne nanne famose che tutti, ma proprio tutti, i bambini conoscono? E quali quelle più emozionanti e particolari?

Ecco una raccolta delle le ninna nanna più belle che bisogna assolutamente conoscere.

Le ninne nanne più belle e famose

Una selezione con le ninna nanne più belle e amate dai bambini di tutte le età. Dalla moderna "Whisky il ragnetto" a quella del chicco di caffè, ecco le canzoni in rima che faranno addormentare un bimbo in men che non si dica.

Whisky il ragnetto

"Whisky il ragnetto" è una ninna nanna moderna che piace moltissimo ai bambini, soprattutto a quelli un po' più piccolini:

Whiskey il ragnetto sale la montagna
la pioggia lo bagna e Whiskey cade giù giù giù

Ma ecco esce il sole e Whiskey si è asciugato
risale la montagna e va sempre più su su su

Sulla montagna c’è una casetta
con una streghetta
che se lo vuol mangiar, gnam gnam

Ma Whiskey è molto furbo, riscende la montagna
e va dalla sua mamma, e non la lascia più più più

Farfallina bella e bianca

Farfallina bella e bianca, parte 1

Il chicco di caffè

Questa ninna nanna italiana è stata uno dei brani in gara al dodicesimo Zecchino d'Oro, nel 1970. Da lì in poi la canzone ebbe un enorme successo, tanto da entrare nelle case di moltissimi bimbi.

Ninna nanna mamma tienimi con te
nel tuo letto grande solo per un po’
una ninna nanna io ti canterò
e se ti addormenti, mi addormenterò

Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è;
sette le scodelle sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n’è una anche per te
dentro cosa c’è
solo un chicco di caffè

Dormono le case
dorme la città
solo un orologio suona e fa tic tac;
anche la formica si riposa ormai,
ma tu sei la mamma e non dormi mai

Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è;
sette le scodelle sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n’è una anche per te
dentro cosa c’è
solo un chicco di caffè

Quando sarò grande comprerò per te
tante cose belle come fai per me,
chiudi gli occhi e sogna quello che non hai
i tuoi sogni poi mi racconterai.

Ninna nanna mamma
insalata non ce n’è
sette i piatti d’oro sulla tavola del re.
Ninna nanna mamma
ce n’è uno anche per te:
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu,
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu,
ci mettiamo su tutto quello che vuoi tu

Stella stellina

Una ninna nanna corta che, con la sua melodia dolce, rilassa i bambini e li predispone al sonno notturno.

Stella stellina
la notte s’avvicina:
la fiamma traballa,
la mucca è nella stalla.
La mucca e il vitello,
la pecora e l’agnello,
la chioccia e il pulcino,
la mamma e il suo bambino.
Ognuno ha il suo piccino,
ognuno ha la sua mamma
e tutti fan la nanna.

Ninna nanna di Bruno Lauzi

Per chi ama la musica, la ninna nanna in italiano tratta dalla canzone di Bruno Lauzi "Ninna nanna", non può mancare nel proprio repertorio.

Ninna nanna del bambino, della mamma e del papà
chi per primo chiude gli occhi questa notte sognerà
di andar su per il camino e nel cielo volerà.
E volando fra le stelle le più belle sceglierà
Con le stelle dentro agli occhi domattina s’alzerà.

Fa la nanna coniglietto, sogna la felicità.
Chiudi gli occhi, fai il biglietto che il tuo letto partirà
per un mondo di conchiglie, meraviglie che non sai
e di fiori dai colori che tu non hai visto mai

Ninna nanna del bambino, della mamma e del papà
Questa volta è il più piccino che per primo dorme già

Fra Martino

"Fra Martino Campanaro" non è propriamente una ninna nanna pensata per far addormentare i bimbi, ma rientra di diritto nelle canzoni in rima che piacciono di più.

Sembra addirittura che questa canzone risalga a 1600 e che dalla Francia essa si diffuse poi in tutta Europa, venendo adattata di volta in volta alle varie versioni nazionali.

Fra’ Martino, campanaro,
cosa fai? Non dormir!
Suona il mattutino, suona il mattutino,
din, don, dan, din, don, dan,
suona il mattutino, din, don, dan!

Fra’ Martino, campanaro,
è di già mezzodì!
Suona allegramente, suona allegramente,
din, don, dan, din, don, dan,
suona allegramente, din, don, dan!

Fra’ Martino, quand’è sera,
dove sei? dove sei?
Suona piano piano, è l’Ave Maria,
din, don, dan, din, don, dan,
è l’Ave Maria, din, don, dan!

Fra’ Martino, stai sognando,
di suonar, di suonar!
Tutte le campane, tutte le campane,
din, don, dan, din, don, dan,
tutte le campane, din, don, dan!

Fra’ Martino, campanaro,
dormi tu? dormi tu?
Suona le campane, suona le campane,
din, don, dan, din, don, dan,
suona le campane, din, don, dan!

5 Ninne nanne italiane da conoscere

Per chi è una alla ricerca di una bella ninna tradizionale, questi sono cinque brani che hanno accompagnato intere generazioni di bambini nella loro crescita:

Ninna nanna, ninna oh

"Ninna nanna, ninna oh" è probabilmente una delle ninne nanne tradizionali più popolari.

Ninna nanna, ninna oh,
questo bimbo a chi lo do?
Lo darò alla Befana
Che lo tiene una settimana
Lo darò all’Uomo Nero
Che lo tiene un anno intero
Lo darò all’Uomo Bianco
Che le tiene finché è stanco
Lo darò al Saggio Folletto
Che lo renda Uomo perfetto!

Dormi bambino nel tuo lettino

Dormi bambino nel tuo lettino, parte 1

Alla fiera dell'Est

"Alla fiera dell'Est" è un brano scritto dal cantautore Angelo Branduardi, divenuto nel tempo una celebre e apprezzata ninna nanna.

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E venne il gatto, che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E venne il cane, che morse il gatto, che si mangiò il topo
Che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E venne il bastone, che picchiò il cane, che morse il gatto
Che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E venne il fuoco, che bruciò il bastone, che picchiò il cane
Che morse il gatto, che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò

E venne l'acqua, che spense il fuoco, che bruciò il bastone, che picchiò il cane
Che morse il gatto, che si mangiò il topo che al mercato mio padre comprò

Alla fiera dell'est, per due soldi, un topolino mio padre comprò
E venne il toro, che bevve l'acqua, che spense il fuoco
Che bruciò il bastone, che picchiò il cane
Che morse il gatto, che si mangiò il topo, che al mercato mio padre comprò (...)

Brilla brilla la stellina

Tra le ninne nanne famose non può mancare "Brilla brilla la stellina", un brano da sempre in cima alle preferenze dei più piccoli:

Brilla brilla la stellina
Su nel cielo piccolina,
Brilla brilla sopra noi
Mi domando tu chi sei,

Brilla brilla la stellina
Su nel cielo piccolina.
Quando il sole è tramontato
Niente più luminoso

Brilla brilla mia stellina
Che la notte si avvicina.
Vieni vieni mia stellina
Su nel cielo piccolina.

Tu che non dormi mai
aspetti il sole e te ne vai
Brilla brilla mia stellina
Tu rimani lì vicina.

Quando il sole è tramontato
niente più luminoso.

Dormi piccino

Dormi, dormi, la mamma è con te
Dormi, dormi, sogna con me
Entra in un mondo fatto di giochi
Dove potrai divertirti anche tu

Dormi, dormi un dolce sonno per te (dormi, dormi)
Dormi, dormi, più dolce che c'è
Il mondo dei sogni è bello e sincero (e sincero)

Tutto è possibile perfino volare

Dormi, dormi, la mamma è con te
Qui che ti guarda, che veglia su te
È bello sognare, e starti vicino
Stretta con te, fino al mattino

Dormi, dormi, la mamma è con te
Dormi, dormi, che veglia su te
Dormi, dormi, che veglia su te

Anna Nascimben | Editor
Scritto da Anna Nascimben | Editor

Con una formazione in Storia dell'Arte e un successivo approfondimento nello studio del Digital Marketing, mi occupo da anni di creare contenuti web. In passato ho collaborato con diversi magazine online scrivendo soprattutto di sport, vita outdoor e alimentazione, tuttavia nel corso del tempo ho sviluppato sempre più attenzione nei confronti di temi come il benessere mentale e la crescita interiore.

Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Anna Nascimben | Editor
Anna Nascimben | Editor
in Bebe e neonati

988 articoli pubblicati

Contenuti correlati
Braccio in mezzo alla luce e allo skyline
Frasi sulla luce: aforismi, citazioni e poesie famose

Frasi sulla luce: ecco quali sono gli aforismi, le citazioni e le poesie più belle e famose scritte dagli autori storici e più celebri di tutte le epoche. 

Neonato che riposa nel lettino
Apnea neonatale: come riconoscerla?

Che cos'è l'apnea neonatale e come si riconosce? Perché compare e con quali sintomi si manifesta? Scopriamo cosa comportarci in caso si verifichi.