Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. 1 Persona Su 10 Ha Un Organo In Piu

1 persona su 10 ha un organo in più: vero o falso?

Violeta Santantonio | Blogger

Ultimo aggiornamento – 29 Novembre, 2017

1 persona su 10 ha un organo in più: vero o falso?

Siamo in Cina, più specificamente nell’Ospedale di Zhejiang, e i chirurghi si stanno preparando per operare una paziente che credono affetta da un tumore all’addome. Comincia l’intervento e, come per magia, la massa inconsueta risulta non essere fatta di cellule tumorali, ma si rivela invece come una seconda milza presente nell’organismo di questa signora di 40 anni.

Strano, vero? E se vi dicessimo che questa anomalia è presente in una persona su 10? Sì, è proprio così. 1 persona su 10 ha un organo in più.

Organi in più: com’è possibile?

Dopo aver scoperto l’esistenza di questa anomalia, è opportuno capire perché a volte capita che vi siano due organi o estremità uguali nel nostro corpo.

Nella maggior parte dei casi, si tratta di una sorta di “errore” avvenuto nel corso dello sviluppo dell’embrione, causato sia da un fattore genetico ereditario sia, il più delle volte, in maniera spontanea.  Tuttavia, è anche possibile che una simile malformazione all’interno del corpo sia causata da fattori esterni, come – ad esempio – può essere l’uso di droghe da parte della madre durante il periodo di gravidanza.

Le anomalie del corpo attraverso la storia

Avere parti del corpo duplicate è stato interpretato in maniera diversa nell’arco della storia. Durante il Rinascimento, ad esempio, si credeva nell’esistenza di streghe: queste erano riconosciute come tali per avere un capezzolo in più delle donne “comuni”.

Più tardi, dal XIX secolo alla prima metà del XX secolo, negli Stati Uniti si sono diffusi i cosiddetti freak show, degli spettacoli a pagamento dove si esibivano persone o animali con aspetto insolito e inconsueto – quali ad esempio l’altezza, la presenza di malattie o di rare malformazioni fisiche – al fine di scioccare gli spettatori e attirare le persone alle fiere. Venivano mostrate coppie di gemelli siamesi, persone molto basse o molto alte, con caratteri sessuali secondari tipici del sesso opposto, affette da malattie particolari o con molti tatuaggi o piercing. E tutti questi venivano considerati come vere e proprie celebrità. Fu questo il caso di Myrtle Corbin, una ragazza con quattro gambe o di Frank Lentini, un uomo nato con tre gambe.

Sebbene sino ad ora sia sia fatto riferimento a malformazioni ben visibili, ricordiamo che esistono molti casi di anomalie soprannumerarie nei denti o riguardanti piccole ossa e organi, che risultano non così evidenti.

Cosa fare se si ha un «organo duplicato»?

Niente paura, un organo duplicato non deve necessariamente creare allarmismo. Avere alterazioni di questo tipo è molto più comune di quello che si è soliti pensare ma, a volte, risulta molto difficile una diagnosi.

Spesso queste anomalie non sono maligne, ed è questo il caso della paziente cinese con due milze. Una rimozione o un trattamento chirurgico non è sempre necessario! È comunque obbligatorio assicurarsi che il funzionamento dei vari sistemi del nostro organismo non sia compromesso, soprattutto nel caso di ossa in più.

Dunque, se sei proprio tu quella persona su 10 che ha qualche organo o parte del corpo in più, non disperare e affidati al tuo medico, che sicuramente saprà consigliarti cosa fare (o non fare!).

Mostra commenti
Perdite di sangue in menopausa: è tutto normale?
Perdite di sangue in menopausa: è tutto normale?
L’AIDS riguarda tutti noi
L’AIDS riguarda tutti noi
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Esami del sangue: quali valori sono spia di un tumore?
Esami del sangue: quali valori sono spia di un tumore?
Cisti? A volte sono i reni ad essere colpiti
Cisti? A volte sono i reni ad essere colpiti
Cosa mangiare quando si soffre di bradicardia
Cosa mangiare quando si soffre di bradicardia
Cosa fare in caso eosinofili alti
Cosa fare in caso eosinofili alti