Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Addio rughe: i segreti per una pelle più giovane

Addio rughe: i segreti per una pelle più giovane

Ultimo aggiornamento – 24 luglio, 2017

rughe: cosa fare per combattere l'invecchiamento della pelle
Indice

Molte persone non temono la possibilità di invecchiare, poiché ritengono che sia un ciclo evolutivo naturale e tendono ad accettare con tranquillità il proprio aspetto, rughe comprese. Altre, invece, preferiscono donare alla propria età un aspetto più giovane e, al veder comparire la prima ruga, cercano di ricorrere subito ai ripari.

Come al solito, la giusta via da seguire è nel mezzo: è importante non farsi condizionare eccessivamente dall’invecchiamento ma, al contempo, è altrettanto fondamentale prendersi cura del proprio corpo e della propria pelle.

Tutti possono apparire più giovani. Secondo Robin Ashinoff, dermatologo presso l’Hackensack University Medical Center del New Jersey, la possibilità di “ringiovanire” è alla portata di tutti, grazie alla diffusione pressoché globale di informazioni e tecnologie, capaci di rallentare l’inesorabile scorrere del tempo.

Vediamo insieme come prendersi cura della propria pelle, per dire addio a quelle fastidiose rughe causate dall’invecchiamento.

Rughe, addio! Ecco qualche consiglio e rimedio naturale

Ecco, di seguito, i consigli da seguire per mantenere una pelle più giovane e dire addio a quelle fastidiose rughe di espressione che, con l’avanzare dell’età, tendono a formarsi sul viso (e non solo!).

Ringiovanire la pelle ed eliminare le rughe: ecco come fare

  1. Mangiare pesce – il salmone, come buona parte del pesce, è una grande fonte di proteine oltre ad essere ricco di omega3, un alleato essenziale della salute e della nostra pelle.
  2. Evitare il sole – come documentano decine di studi, è proprio il sole la prima causa di rughe. Attenti, dunque, a proteggersi con la giusta crema protettiva, adatta al proprio fototipo.
  3. Non fumare – il fumo invecchia la pelle, oramai ne siamo tutti sempre più convinti. La causa è nel rilascio di un enzima che tende a danneggiare il collagene e l’elastina, due componenti fondamentali che permettono l’elasticità della pelle.
  4. Mangiare soia – una dieta ricca di soia rappresenta un metodo efficace per proteggere la nostra pelle dal sole e, soprattutto, prevenire i danni causati dai raggi UV.
  5. Dormire a sufficienza e nel modo corretto  quando non si dorme abbastanza, il corpo produce troppo cortisolo, un ormone che danneggia le cellule della pelle. Inoltre, secondo l’American Academy of Dermatology, dormire in determinate posizioni notte dopo notte favorisce la formazione delle rughe sulle guance e sul mento: per questo motivo, i ricercatori consigliano di dormire sulla schiena.
  6. Utilizzare una crema viso idratante e prodotti adatti alla nostra pelle – grassa, mista o secca. In qualsiasi caso, evitare di utilizzare saponi e detergenti eccessivamente aggressivi che, a lungo andare, potrebbero causare danni alla pelle, favorendo la formazione di rughe.
  7. Mangiare cacao – uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition del 2006, ha evidenziato come il cacao contenga elevati livelli di epicotina e catechina, capaci di proteggere la pelle dai danni del sole, migliorando al contempo la circolazione delle cellule cutanee e idratando la cute.
  8. Acidi alfa-idrossi (AHAs) – questi acidi naturali presenti nella frutta aiutano ad eliminare le cellule morte presenti nello strato più superficiale della nostra pelle, andando così a ridurre quelle piccole rughe che compaiono con l’avanzare dell’età, soprattutto nella zona del contorno occhi.
  9. Mangiare più frutta e verdura: i loro composti antiossidanti combattono i danni causati dai radicali liberi e aiutano la pelle ad assumere un aspetto più giovane e radiante.
  10. Vitamina C: recenti ricerche condotte dall’Università del Tulane, hanno dimostrato che la vitamina C aumenta la produzione di collagene, protegge dai danni dei raggi UVA e UVB, corregge i problemi di pigmentazione e migliora le infiammazioni della pelle. Assumere vitamina C è un vero toccasana per la pelle!
  11. Peeling chimico – questa trattamento è utile per accelerare il processo di rinnovamento cellulare che, con l’avanzare dell’età, tende a divenire più lento: così, applicando un agente chimico sulla pelle mediante l’utilizzo di un pennello, si stimola l’esfoliazione e la velocità di rigenerazione cellulare.
  12. Botulino – Il botox è composto dalla tossina botulinica purificata di tipo A che, iniettata nei muscoli mimici del viso, provoca una riduzione dell’attività contrattile attenuando così le rughe d’espressione, provocate appunto dalla contrazione dei muscoli in questione.
  13. Dermoabrasione – La dermoabrasione è un trattamento che consente di migliorare le irregolarità della pelle eliminando lo strato più superficiale della cute e donandole un aspetto più levigato e regolare. Tramite questa tipologia di trattamento, è possibile correggere le cicatrici e le rughe più superficiali del viso, soprattutto nelle zone intorno agli occhi e alle labbra.

Cosa aspettate? Seguite questi consigli e riuscirete a mantenere una pelle più giovane, contrastando l’invecchiamento!

Mostra commenti
Cosa fare (e non fare!) in caso di pubalgia
Cosa fare (e non fare!) in caso di pubalgia
Endometriosi: Thessy si fotografa nuda per mostrare gli effetti della sua malattia
Endometriosi: Thessy si fotografa nuda per mostrare gli effetti della sua malattia
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Malattie renali nei bambini: dai sintomi alla diagnosi
Malattie renali nei bambini: dai sintomi alla diagnosi
Scoperta una nuova funzione svolta dai polmoni: la produzione di sangue
Scoperta una nuova funzione svolta dai polmoni: la produzione di sangue
Disturbi respiratori: cause, diagnosi e trattamenti
Disturbi respiratori: cause, diagnosi e trattamenti
L’eiaculazione riduce il rischio di cancro alla prostata
L’eiaculazione riduce il rischio di cancro alla prostata