Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Birra Intelligenza

La birra rende più intelligenti e creativi

Maria Brigida Deleonardis | Blogger

Ultimo aggiornamento – 14 Settembre, 2012

Baudelaire l’aveva lasciato supporre decenni fa: a chi beve solo acqua manca un quid.

Ecco lo studio che lo conferma: bere alcoolici, rende più intelligenti.

I ricercatori Andrew F. Jarosz, Gregory J.H. Colflesh e Jennifer Wiley hanno condotto una ricerca per svelare gli effetti di una moderata intossicazione alcoolica sullo svolgimento di una serie di test molto comuni, i Remote Associates Test.

Così scopriamo che ad un tasso alcolemico di 0,75 (l’equivalente di un paio di birre) si sviluppa una capacità di problem solving non comune: le persone brille, infatti, hanno risolto più test in minor tempo, guidati da un’intuizione creativa improvvisa.

Non solo intelligenza, dunque, ma anche creatività: è da sempre noto che molti artisti si affidano a questo stratagemma per richiamare le muse ispiratrici.

Lo studio però, pone l’accento sul consumo moderato di alcoolici: l’eccesso conduce al risultato opposto, sia in termini di agilità mentale, sia in termini di salute.

Mostra commenti
La necessità dell’occhio clinico
La necessità dell’occhio clinico
Non ti riconosco più: Alzheimer e Prosopagnosia
Non ti riconosco più: Alzheimer e Prosopagnosia
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Yogurt? Ok, ma solo se è al 100% naturale
Yogurt? Ok, ma solo se è al 100% naturale
Diabete di tipo 2: i pro e contro della metformina
Diabete di tipo 2: i pro e contro della metformina
Sono arrivati i 60 anni? La dieta che riduce il rischio di mortalità
Sono arrivati i 60 anni? La dieta che riduce il rischio di mortalità
Vitamina A: non fa bene alle ossa, quando assunta in eccesso
Vitamina A: non fa bene alle ossa, quando assunta in eccesso