Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Stop al cattivo odore sotto le ascelle! Come fare?

Stop al cattivo odore sotto le ascelle! Come fare?

Ultimo aggiornamento – 06 luglio, 2017

E' possibile eliminare il cattivo odore delle ascelle?
Indice

Il cattivo odore delle ascelle è l’effetto collaterale più fastidioso e imbarazzante dell’estate. È causato soprattutto da un’eccessiva sudorazione dovuta alle calde temperature tipiche della stagione estiva.

In realtà, di per sé, il sudore non possiede alcun odore, in quanto è costituito esclusivamente da acqua e sale. Allora, perché si soffre di questo problema? Esistono rimedi per il cattivo odore delle ascelle? Vediamolo insieme!

Odore alle ascelle: qual è la causa?

Ciò che realmente provoca il cattivo odore è la flora batterica, che degrada il sudore. Per questo le zone del nostro corpo più maleodoranti siano le stesse in cui sudiamo di più, come le ascelle appunto, o i piedi costretti dentro le scarpe.

Talvolta il cattivo odore delle ascelle può essere causato da problemi di salute, come l’obesità o il diabete, perché sono associati ad altre condizioni che favoriscono la crescita di batteri. Una di queste è l’iperidrosi, ovvero l’eccessiva sudorazione delle ghiandole endocrine. L’ambiente umido creato dall’iperidrosi crea le condizioni ideali per una proliferativa crescita batterica.

È davvero difficile riuscire a non sudare con questo caldo estivo, come fare allora per evitare il cattivo odore delle ascelle? Oltre ai classici consigli che suggeriscono di lavarsi tutti i giorni usando saponi antibatterici e di radersi per ostacolare il proliferare dei batteri, ci sono ben sette prodotti naturali che possono aiutarci. Vediamo insieme quali sono!

I rimedi per il sudore delle ascelle

Combattere il cattivo odore sotto le ascelle è possibile. Vediamo quali prodotti naturali utilizzare:

Aceto di mele

L’aceto di mele è considerato una valida alternativa al deodorante. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, aiuta a prevenire la crescita di batteri sotto le ascelle.
Applicarlo nella zona ascellare può aiutare a riequilibrare il pH della pelle, eliminando in tal modo il cattivo odore delle ascelle.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio possiede la capacità di combattere i batteri che causano il cattivo odore sotto le ascelle. La combinazione di bicarbonato di sodio e amido di mais è in grado di assorbire il sudore in eccesso, un’altra causa di cattivo odore.

Limone

Grazie al suo alto livello di acidità, il limone è un ottimo battericida ed è efficace nel bilanciare i livelli di pH della pelle.
Per sbarazzarvi del cattivo odore, potete applicare un paio di gocce di succo di limone sulle ascelle, strofinandolo sulla zona per qualche minuto. In alternativa, è possibile mescolare il succo di limone con una tazza di acqua e quindi utilizzarlo come deodorante naturale.

Sandalo in polvere

Il sandalo in polvere possiede un aroma dagli effetti calmanti, è quindi efficace contro i cattivi odori. L’uso regolare di polvere di legno di sandalo può aiutare a sbarazzarsi del cattivo odore ascellare.
Mescolatene un po’ con acqua fino a creare una pasta fine. Applicate questa pasta sulle ascelle e lasciatelo agire per qualche minuto prima di risciacquarlo con acqua.

Prezzemolo

Il prezzemolo è uno dei rimedi casalinghi contro il cattivo odore più efficaci perché possiede proprietà antibatteriche e anti-odore. Iniziate tritando finemente il prezzemolo. Lasciatelo in ammollo in una tazza di acqua bollente per cinque minuti. Eliminate le foglie e bevete l’infuso, dovrebbe neutralizzare qualsiasi cattivo odore del vostro corpo.

Olio dell’albero di tè

L’olio dell’albero del tè ha capacità battericide e proprietà antibatteriche. Aggiungetene poche gocce in una tazza di acqua e usatelo come deodorante naturale per prevenire e ridurre l’odore ascellare. Potete applicarlo direttamente sulla vostra pelle.

Amamelide

Agendo come sterilizzatore naturale, l’amamelide – una pianta dalle proprietà astringenti e antiemorragiche – può aiutare a sbarazzarsi del cattivo odore alle ascelle. Tutto quello che dovete fare è usarla quando lavate le vostre ascelle.

Anche la dieta può influire sul nostro odore. Mangiare cibi come aglio, cipolla, pesce, curry e peperoncino possono peggiorare il cattivo odore alle ascelle. Recenti studi sconsigliano anche la carne rossa, la caffeina e l’alcol se si vuole avere un buon profumo.

Al contrario, bere molta acqua e mangiare frutta, verdura e cereali integrali dovrebbero aiutare a migliorare il nostro metabolismo, portando il corpo a lavorare in modo più efficiente. Questo può aiutare a ridurre i livelli di stress dell’organismo, provocando una minore sudorazione e quindi un ambiente meno favorevole ai batteri che causano i cattivi odori.

Modificate leggermente la vostra alimentazione e seguite i nostri consigli, vedrete che il cattivo odore non sarà più un problema!

Mostra commenti
Punture di medusa: ecco cosa fare per alleviare il dolore
Punture di medusa: ecco cosa fare per alleviare il dolore
Tutti i benefici dell’Aloe vera, quando e come utilizzarla
Tutti i benefici dell’Aloe vera, quando e come utilizzarla
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Diabetici: quando la glomerulonefrite danneggia i reni
Diabetici: quando la glomerulonefrite danneggia i reni
5 ragioni per cui bere birra migliora le prestazioni sessuali
5 ragioni per cui bere birra migliora le prestazioni sessuali
La caffeina potrebbe aiutare a combattere gli acufeni
La caffeina potrebbe aiutare a combattere gli acufeni
Le malattie che causano cecità (a cui stare attenti!)
Le malattie che causano cecità (a cui stare attenti!)