Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Eleuterococco Proprieta

L’Eleuterococco: la radice che stimola e protegge

Marco Cicirello | Blogger

Ultimo aggiornamento – 06 Febbraio, 2015

L’Eleuterococco: la radice che stimola e protegge

Freddo e maltempo mettono a dura prova la nostra salute. Lo sappiamo bene e lo sentiamo dire tante, troppe volte. Anche i rimedi naturali sono diffusi e apprezzati da tutti, visto che riescono a proteggerci dai mali stagionali senza obbligarci a riempirci di farmaci. Non tutti, però, riescono allo stesso tempo a diminuire i sintomi di un malessere e a ricaricarci di energia. L’Eleuterococco, invece, sì.

Lo chiamano Ginseng Siberiano perché ha proprietà simili al più comune ginseng, ma le sue particolarità lo rendono unico. L’Eleuterococco cresce nella zona della Siberia, in Russia, ma anche in altre regioni dell’Asia orientale. E’ un albero dal fusto rigido e legnoso, alto anche un metro e mezzo, con foglie palmate e fiori violetti o giallastri. I suoi frutti, invece, sono bacche nerastre e carnose. Le sue virtù mediche sono nascoste soprattutto nelle radici, che costituiscono la parte più usata e apprezzata di questa pianta.

Le proprietà dell’Eleuterococco

La prima delle proprietà dell’Eleuterococco è quella di essere un adattogeno. Questo termine indica la sua capacità di aiutare l’organismo ad abituarsi ai momenti di stress e fatica apportando energia. Alcuni principi attivi dell’eleuterococco, tra cui si contano anche i flavonoidi (un tipo di antiossidanti), stimolano non solo il flusso sanguigno, ma anche il sistema immunitario, riuscendo così a regolare la pressione del sangue e a rinforzare le difese dell’organismo. Per questo è utile non solo come rimedio naturale contro lo stress, ma anche per chi vuole rimettersi da convalescenza, influenza o raffreddore. Quali sono, quindi, le sue proprietà? Vediamole qui di seguito:

  • prevenire i mali stagionali
  • attenua i sintomi di raffreddore e influenza
  • regola la pressione sanguigna, risultando benefico per chi soffre di ipotensione o ipertensione
  • riesce a combattere efficacemente l’infezione del virus dell’Herpes Simplex di tipo 2
  • stimola il metabolismo e aumenta l’energia del corpo;

Per quest’ultimo motivo l’Eleuterococco è diventato anche un aiuto naturale a tutti gli sportivi che vogliono migliorare le loro prestazione o anche a chi vuole un po’ di energia in più prima di un allenamento.
Non solo: recenti ricerche stanno studiando i suoi effetti sul sistema nervoso, visto che l’Eleuterococco sembra essere uno stimolante, un valido aiuto per aumentare l’attenzione e migliorare la memoria. Pare che proprio questi effetti possano essere efficaci anche contro stati di ansia e depressione. Le antiche popolazioni asiatiche, infatti, consideravano l’Eleuterococco un vero farmaco naturale che, oltre a proteggere l’organismo dalle malattie, dava energia al corpo e al cervello, e stimolava la libido sessuale.

Sembra impossibile che così tante proprietà siano contenute in una sola radice. Eppure le ricerche sembrano dare conferma a quelle tradizioni che vedevano nell’Eleuterococco una vera e propria panacea.

Dove trovarlo?

I benefici dell’Eleuterococco sono molteplici e diventano ancora più forti quando la radice viene associata ad altre sostanze naturali che hanno proprietà affini. Insieme alla Rosa Canina e al fungo Chaga, per esempio, l’Eleuterococco sviluppa al massimo le sue proprietà e diventa il migliore alleato in questi giorni invernali freddi e bui. Esistono dei prodotti, non facilmente reperibili in commercio, che vi permettono di avere in una sola bustina l’estratto dell’Eleuterococco e quello di altre piante: una polvere da sciogliere in un po’ d’acqua e bere quando si vuole per migliorare l’energia e le difese immunitarie.
Se siete degli sportivi o volete semplicemente sentirvi meno stanchi durante le vostre giornate lavorative, esiste un prodotto simile anche per voi, in cui l’Eleuterococco è unito alla Schisandra e alla Rhodiola, che aumentano la resistenza e migliorano le prestazioni atletiche.
Non preoccupatevi, non dovete andare in Siberia per trovarli. Se siete curiosi di sapere di cosa si tratta, cliccate qui e fateci sapere con un commento il vostro parere!

Mostra commenti
Dai broccoli una terapia efficace contro il tumore alla prostata
Dai broccoli una terapia efficace contro il tumore alla prostata
Cari genitori, parliamo del morbillo.
Cari genitori, parliamo del morbillo.
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Omocisteina alta: quando il nostro cuore è a rischio
Parodontite: un campanello di allarme per l’artrite reumatoide
Parodontite: un campanello di allarme per l’artrite reumatoide
Dentifricio sui brufoli: ma funziona davvero?
Dentifricio sui brufoli: ma funziona davvero?
Isteroscopia diagnostica: un esame utile per tutte le donne
Isteroscopia diagnostica: un esame utile per tutte le donne