Mamma a 62 anni: fiocco rosa a Roma

Mamma a 62 anni: fiocco rosa a Roma

Fiocco rosa all’Ospedale San Giovanni di Roma: una donna di 62 anni ha dato alla luce una bambina di tre chili e duecento grammi.

Tutto è andato per il meglio: mamma e figlia stanno bene. Per il parto si è optato per un cesareo, l’epidurale è invece stata eseguita con l’eco-navigazione, ossia una sonda ecografica che guida l’ago lungo la via per eseguire l’anestesia.

“Non esiste l’età giusta per diventare madri”

Di professione infermiera, la donna ha avuto l’impianto dell’embrione in Albania, a Tirana.

Sentita dal Messaggero, la neo-mamma ha dichiarato: «Non esiste l’età giusta per diventare madre, la vita si è allungata, ci sono più opportunità. Il mondo del lavoro è sempre più difficile: prima si pensa a stabilizzarsi. Ho sempre fatto tante notti e straordinari. Ho rimandato per la fatica e quasi mi sento più sicura ora che arriva la pensione».

Mamme over 50 anni

Nel 2016, alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno (a Caserta), il parto era toccato a un’altra donna di 62 anni che, nonostante l’età avanzata e quattro aborti spontanei alla spalle, aveva deciso di intraprendere una gravidanza. Anche in quell’occasione tutto si era svolto per il meglio: la famiglia e l’equipe medica avevano dato il benvenuto a un maschietto di tre chili e mezzo, perfettamente sano.

Sul finire del 2017, invece, una signora trevigiana residente a Casale sul Sile divenne mamma a 56 anni, questa volta con una gravidanza naturale. La donna pensava di essere giunta ormai alla menopausa, ma così non era.

Anche la viareggina Giovanna Ciardi ha dato alla luce un figlio all’età di 54 anni, in modo naturale. Al tempo, Giorgio Vittori della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) fece sapere che “partorire a 54 anni è un evento eccezionale: si registrano infatti due casi ogni milione di gravidanze“.

Ma a chi spetta il primato di mamma più anziana? Probabilmente a una donna di origine indiana che due anni fa ha partorito a 70 anni, grazie alla fecondazione in vitro.

Il precedente record apparteneva invece alla spagnola Maria del Carmen Bousada Lara che nel dicembre 2006 mise al mondo due gemelli all’età di 66 anni.

Il parere della società scientifica

Di nascite dopo i 60 anni sia in Italia che all’estero ce ne sono già state” – ha commentato il responsabile di anestesia ostetrica del San Giovanni, il dr. Marco Traversa.

La popolazione ostetrica sembra essere sempre più anziana. “Dalla nostra esperienza emerge che nell’area metropolitana in media le donne partoriscono per la prima volta intorno ai 40 anni e anche oltre, e arrivano a fare il secondo figlio anche tra i 46 e i 50 anni“.

Secondo Eurostat, l’ufficio di statistica europeo, nel 2016 l’età media delle donne che hanno partorito il primo figlio nel nostro Paese è di 31 anni, la più alta d’Europa, dove la media è invece di 29. Il Belpaese detiene anche il primato delle primipare oltre i 40 anni di età (7,2).

Ma c’è un’età giusta per fare figli?

comments powered by Disqus