Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Notizie di salute
  3. Un nuovo modo per perdere peso: la crioterapia

Un nuovo modo per perdere peso: la crioterapia

Ultimo aggiornamento – 14 aprile, 2020

crioterapia: come perdere peso
Indice

Cosa non si farebbe per avere un fisico asciutto? Quanti sacrifici si è disposti a fare per raggiungere il peso ideale specchio della forma fisica perfetta?

La magrezza sembra essere, troppo spesso, l’icona dell’affermazione e dell’accettazione sociale, dell’autorevolezza e della serietà del ruolo ricoperto. Non è difficile dedurre cosa ci induca in errore, valutando le attitudini altrui in base alla forma fisica e alla bellezza: la televisione e i modelli proposti dalla moda rendono la nostra percezione assuefatta a determinati schemi.

Esprimere un giudizio e manifestare stima, basandosi solo sull’aspetto fisico, sembra fuori da ogni logica, ma questo riguarda gli altri, la società attorno al soggetto. Un individuo ha, invece, su se stesso facoltà di giudizio e, per quanto questa possa essere severa, è ciò che spinge a fare determinate scelte, come mettersi a dieta o meno.

L’eccesso è sempre una sregolatezza. Né essere troppo magri né essere troppo grassi è salutare per l’organismo. Sarebbe sempre corretto, però, mangiare sano, muoversi e volersi bene. Via libera, dunque, a tutto ciò che ha come obiettivo il mantenersi in forma.

Diete di ogni genere, tisane drenanti, compresse, pancere snellenti, palestra, footing, danza, pilates, digiuni prolungati e chirurgia, nei casi estremi. Si fa proprio di tutto e di più per ritrovare l’aspetto fisico tanto agognato o perduto. Ma oggi c’è un’altra moda per dimagrire. Quale? Farsi “congelare”.

La crioterapia, ovvero la terapia del freddo, ha superato i confini della pratica clinica per farsi spazio nei saloni di bellezza. Negli States, è diventata la nuova tendenza per i trattamenti estetici con presunti effetti dimagranti e rinvigorenti, conquistando le attenzioni dei vip e non solo.

Perdere 800 calorie con la crioterapia

La crioterapia è una sorta di sauna ghiacciata in cui, attraverso l’azoto liquido, si raggiunge una temperatura di -130°/160°. Una seduta ordinaria dura circa tre minuti.

Il corpo, sottoposto a temperature estreme, innesca meccanismi di difesa che stimolano la circolazione sanguigna, il sistema endocrino, il sistema immunitario e il sistema nervoso centrale con proprietà antinfiammatorie, analgesiche, antidolorifiche e antidepressive.

Le indicazioni terapeutiche variano moltissimo, dolore articolare, artrosi della colonna vertebrale, rigidità muscolare, patologie infiammatorie, traumi, sovraccarico muscolare e tendineo, patologie autoimmuni, quali psoriasi e artropatia psoriasica, fibromialgia, sclerosi multipla e sovrappeso.

E già, proprio l’odiato sovrappeso. Bastano tre minuti a -160° per eliminare ben 800 calorie. È la nuova tendenza, non serve più sudare per mantenersi in forma, ma basta “congelarsi”.

Innumerevoli sono i benefici di questo trattamento; vediamone alcuni:

  • rinnovamento cellulare
  • riduzione delle cellulite
  • rilassamento muscolare e nervoso
  • attivazione del metabolismo e di conseguenza il tessuto grasso viene bruciato più rapidamente, il che permette di combattere efficacemente il sovrappeso, l’obesità e la cellulite
  • antidepressivo

Si indossano protezioni per le vie respiratorie, mani, piedi e orecchie.

Come funziona questo trattamento?

Bisogna indossare il costume da bagno e le dovute protezione, poi tre minuti a – 160° all’interno dell’“ice tube” e, una volta terminata la seduta, enormi benefici tra cui il ripristino della circolazione sanguigna sembrano essere assicurati.

Scettici o meno, bisogna confrontare le proprie titubanze con una delle dive più pubblicizzate sui social, la bella Lindsay Lohan che afferma, con tanto di foto, di essersi “congelata” per mantenersi in linea.

*Contenuto di informazione pubblicitaria.

Mostra commenti
Tutto ciò che dovreste sapere sul Lichen planus
Tutto ciò che dovreste sapere sul Lichen planus
Come evitare di ingrassare sotto le feste?
Come evitare di ingrassare sotto le feste?
Contatta uno specialista Prenota un videoconsulto
Articoli più letti
Disturbi legati alla menopausa? Una terapia laser vaginale può fare la differenza
Disturbi legati alla menopausa? Una terapia laser vaginale può fare la differenza
Tutte le cause delle difficoltà nel parlare: dall’emicrania alla demenza
Tutte le cause delle difficoltà nel parlare: dall’emicrania alla demenza
Palpebre gonfie e infiammate? Se conosci la causa, è possibile porvi rimedio
Palpebre gonfie e infiammate? Se conosci la causa, è possibile porvi rimedio
Codici del pronto soccorso: come funziona il sistema e quali sono le priorità?
Codici del pronto soccorso: come funziona il sistema e quali sono le priorità?