icon/back Indietro Esplora per argomento

Snowshoe: tutte le caratteristiche di questo gatto

Ludovica Cesaroni

Ultimo aggiornamento – 16 Maggio, 2023

Ecco un approfondimento sulla razza di Gatto Snowshoe

In Italia non è frequente trovare un esemplare di gatto Snowshoe, conosciuto anche come "gatto con i calzini” (anche se la traduzione letterale sarebbe “gatto con le scarpe da neve").

Infatti si tratta di una razza relativamente nuova, ma sempre più popolare, di felini domestici. Riconoscibili per le loro zampe bianche, questi gatti di origine statunitense hanno una storia abbastanza recente. 

Oltre ad essere esteticamente attraenti, i gatti Snowshoe sono anche noti per la loro personalità amichevole e socievole, rendendoli un'ottima scelta per le famiglie con bambini o altri animali domestici. 

In questo articolo, esploreremo ulteriormente le caratteristiche uniche del gatto Snowshoe, dalla loro storia alla loro cura quotidiana.

Storia e origini dello snowshoe

Il gatto Snowshoe è una razza relativamente giovane, che risale agli anni '60 negli Stati Uniti. Il merito di questa nuova razza di gatto va a Dorothy Hinds Daugherty, allevatrice di Philadelphia, che decise di promuovere questa razza nata per caso, da una mutazione avvenuta in una cucciolata di due gatti Siamesi. Ciò che successe poi non è ancora del tutto chiaro:

  1. Alcuni pensano che i gatti nati per sbaglio non fossero inizialmente apprezzati, ma considerati un “errore”: al posto delle zampe scure del Siamese, questi nuovi gatti mostravano delle zampe immacolate, bianche come la neve.
  2. Altri ritengono che l’allevatrice rimase contenta fin da subito di questa mutazione e pensò senza esitazione ad un allevamento specifico e mirato verso lo sviluppo di una nuova razza di gatto.

La razza fu consolidata con l'incrocio tra un Siamese e un American Shorthair, con l'obiettivo di produrre un gatto con le caratteristiche distintive del Siamese e il temperamento più calmo dell'American Shorthair (motivo per cui qualcuno chiama questo gatto ‘siamese snowshoe’).

Il nome "snowshoe", che significa "scarpa da neve", è stato dato a questa razza a causa delle tipiche zampe bianche, che sembrano essere state immerse nella neve. 

Lo Snowshoe comparve da subito in diverse mostre feline, ma la razza sperimentale venne accolta più tardi come autonoma. Infatti, nonostante questa razza abbia più di 60 anni di età, il gatto Snowshoe è stato riconosciuto come razza a sé stante solo negli anni ‘80 dalle associazioni feline in America (dalla CFF nel 1982 e dalla TICA e l’ACFA nel 1989): da allora è diventato sempre più noto e ricercato.

Una particolarità che contraddistingue la razza Snowshoe: i gattini delle cucciolate alla nascita sono completamente bianchi e solo crescendo il manto assume una diversa colorazione.

Il gatto Snowshoe ha molte caratteristiche fisiche uniche che lo distinguono dalle altre razze di gatti, nonostante ne abbia diverse in comune con il Siamese e l’American Shorthair, essendone un diretto discendente.

Caratteristiche fisiche del gatto Snowshoe

Zampe bianche
La caratteristica più distintiva del gatto Snowshoe è senza dubbio la presenza di zampe bianche, che danno il nome a questo gatto. 
La caratteristica più distintiva del gatto Snowshoe è senza dubbio la presenza di zampe bianche, che danno il nome a questo gatto. Tuttavia, questa caratteristica è presente solo in alcune varietà di gatto Snowshoe, ma è comunque un tratto distintivo della razza. Esse sono lunghe e sottili, con le zampe anteriori leggermente più corte delle posteriori. Le zampe posteriori sono spesso leggermente arcuate, conferendo al gatto un'andatura elegante. 

Carattere e indole dello Snowshoe

Il gatto Snowshoe è noto per avere una personalità sicura e intraprendente. È una razza curiosa, intelligente, ma anche testarda. In questo gatto sembrano convivere due anime: da una parte si tratta di un felino sensibile e amante della tranquillità, dall’altra ricerca costantemente la compagnia dell’uomo e di altri gatti (motivo per cui sarebbe una buona scelta adottarlo assieme a un altro esemplare, possibilmente della stessa cucciolata).

Ecco, in sintesi, alcune delle caratteristiche del carattere del gatto Snowshoe:

  • Affettuosità. Lo Snowshoe è un animale molto affettuoso e ama essere coccolato dai suoi proprietari. È noto, inoltre, per seguire i suoi proprietari ovunque vadano e per cercare costantemente il loro affetto e la loro attenzione.
  • Giocosità. Il gatto Snowshoe è anche molto giocherellone e adora interagire con le persone; spesso ama passare il suo tempo con i giocattoli o saltare da un posto all'altro. Tunnel gioco, giochi di intelligenza per gatti e tiragraffi devono essere sempre a sua disposizione.
  • Socievolezza. Il gatto Snowshoe è molto socievole e si adatta facilmente ad altre persone e animali domestici. Tra i suoi passatempi preferiti vi sono: trascorrere del tempo con i membri della famiglia e partecipare alle attività quotidiane.
  • Vocalità. Questo felino è noto per essere molto vocale, e spesso comunica con i suoi proprietari attraverso miagolii e altri suoni; tuttavia, la sua voce è meno acuta e invadente rispetto a quella del Siamese, dal quale deriva.
  • Intelligenza. Lo Snowshoe è anche un animale molto intelligente e curioso: ama esplorare il mondo intorno a lui, nonché risolvere i problemi che gli si presentano.
  • Indipendenza. Come accennato, nonostante il suo atteggiamento socievole, il gatto Snowshoe è anche un animale indipendente: è necessario lasciargli uno spazio personale e permettergli di passare del tempo da solo (ma non troppo a lungo).

Questo gatto sembra proprio aver ereditato i caratteri migliori dei suoi antenati: la grande personalità del Siamese è unita alla rilassatezza dell’American Shorthair. Lo Snowshoe è, dunque, un animale domestico con una personalità equilibrata e amichevole.

Una particolarità: lo Snowshoe è una delle rare razze di gatto che più va generalmente d’accordo con i cani (un’ottima notizia per chi ha già un amico a quattro zampe con sé). I bimbi molto piccoli potrebbero, però, non essere particolarmente compatibili con questo gatto che ricerca il silenzio e che non desidera avere intorno a sé ambienti rumorosi o confusione. 

Grazie alla sua intelligenza e al suo atteggiamento giocoso, il gatto Snowshoe è anche un animale domestico che sa regalare momenti di divertimento e allegria ai suoi proprietari.

Salute e aspettativa di vita dello Snowshoe

Il gatto Snowshoe è una razza generalmente sana, ma come tutti gli animali domestici, può essere soggetto a determinate condizioni di salute. Alcune delle patologie più comuni che possono colpire il gatto Snowshoe includono:

  • sovrappeso / obesità: questa razza tende ad avere una predisposizione all'obesità, quindi è importante monitorare attentamente la sua dieta e fornirgli abbastanza esercizio fisico;
  • problemi cardiaci: il gatto Snowshoe può essere soggetto a problemi cardiaci come la cardiomiopatia ipertrofica.

Al di là di possibili patologie che possono colpire questo gatto, è importante prendersi cura della sua igiene e del suo benessere. Ecco alcune pratiche di cura che contribuiscono a mantenere lo Snowshoe in buona salute:

  • Alimentazione: è importante fornirgli un'alimentazione bilanciata e di alta qualità, che contenga tutti i nutrienti essenziali di cui ha bisogno. Come per tutti i gatti, è bene preferire un’alimentazione umida.
  • Pulizia: lo Snowshoe necessita di una pulizia nella norma, dal momento che ha il pelo corto; comunque, è bene rammentare di proteggerlo da pulci e zecche e di pulire le sue orecchie per evitare infezioni.
  • Esercizio fisico: il gatto Snowshoe ha bisogno di abbastanza esercizio fisico per mantenere un peso sano e promuovere la salute del cuore e delle articolazioni.
  • Controlli veterinari: è importante portare il gatto Snowshoe dal veterinario per regolari controlli e vaccinazioni.

La durata media della vita del gatto Snowshoe è di circa 12-16 anni, ma può variare a seconda della sua salute e dello stile di vita: con una dieta sana, regolare esercizio fisico e cure adeguate, il gatto Snowshoe può vivere una vita lunga e felice.

Prezzo di uno Snowshoe

Il prezzo del gatto Snowshoe può variare notevolmente a seconda di diversi fattori: mediamente, i gattini Snowshoe di pura razza possono costare da 600 a 800 euro.

Tuttavia, è bene non farsi ingannare da prezzi troppo bassi, in quanto potrebbero indicare che il gatto non è stato curato correttamente o non è stato allevato in modo etico; un esemplare “di bassa qualità” potrebbe anche presentare problemi di salute o comportamentali.

Inoltre, quando si adotta un gatto Snowshoe, è importante considerare anche i costi a lungo termine, come le spese veterinarie, la nutrizione e le cure regolari.

Condividi
Ludovica Cesaroni
Scritto da Ludovica Cesaroni

Amo definirmi una creativa dalla forte impronta razionale. Scrivere, disegnare e creare con le mani sono le mie grandi passioni, ma il pungolo della curiosità mi ha sempre portato a interrogarmi sui grandi misteri della vita e a informarmi sui 'piccoli misteri' dell'uomo.

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Le informazioni proposte in questo sito non sono un consulto medico. In nessun caso, queste informazioni sostituiscono un consulto, una visita o una diagnosi formulata dal medico. Non si devono considerare le informazioni disponibili come suggerimenti per la formulazione di una diagnosi, la determinazione di un trattamento o l’assunzione o sospensione di un farmaco senza prima consultare un medico di medicina generale o uno specialista.
Ludovica Cesaroni
Ludovica Cesaroni
in Gatto

308 articoli pubblicati

a cura di Dr. Valerio Guiggi
Contenuti correlati
Scopriamo di più sulla razza di Gatto somalo
Gatto somalo: carattere, aspetto, prezzo

Il gatto Somalo deriva dall'Abissino, ma è il suo parente a pelo lungo. Detto anche gatto-volpe, è un felino socievole ma vivace. Scopri tutto su questo gatto!

tanti gatti
Tutte le razze di gatti esistenti al mondo

Tutte le razze di gatti esistenti: su Pazienti.it nella sezione dedicata ai PET, trovi un elenco completo di tutte le razze di gatti con approfondimenti.

icon/chat