Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Bretaris Genuair

La bombola d'ossigeno può venir sostituita da una terapia a base di Bretaris Genuair 322?

Ho 86 anni, sono stata sottoposta a pneumotorace a 16 anni, mi hanno riscontrato una polmonite nel 2016, la capacità di ossigenare sangue è drasticamente diminuita. La terapia attuale è: Seloken 100 mg + Cardioaspirina + ossigeno. Gli esami effettuati presentano solo una carenza di ferro. L'utilizzo di inalatori Bretaris Genuair 322 può diminuire la dipendenza dalla bombola di ossigeno? Quali sono gli eventuali effetti collaterali? Ci sono altre terapie per non dipendere solo dall'ossigeno? Grazie per l'eventuale risposta.

Gentile signora,

il Bretaris è un broncodilatatore da prescrivere con indicazioni specifiche (BPCO) e, generalmente, dopo una spirometria.

Nel tuo caso, inoltre, non è chiaro che tipo di ossigeno utilizzi (gassoso o liquido) e che saturazione hai di base.

Sicuramente, il Bretaris, se indicato per la patologia, migliora i parametri spirometrici e i sintomi del paziente broncopneumopatico (affanno a riposo e/o dopo sforzo) e verosimilmente può migliorare anche l'ossigenazione permettendo ai polmoni di funzionare meglio.

Saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Carlo Iadevaia
Dr. Carlo Iadevaia
Salerno - Corso Giuseppe Garibaldi, 6
Altre risposte di questo specialista
Tac polmonare: come si legge?
Salve, la tac esibita orienta verso un nodulo polmonare. La presenza dell'altro nodulo può complicare di piu la stadiazione. ...
Rx torace: come si legge?
Caro utente,da quello che mi dici, sei stato affetto da bronchite, per cui hai praticato (stranamente) quasi un mese di antibiotico.La radiografia non...
Bolla sul polmone: cosa fare?
Caro utente, le bolle sono un reperto comune nei fumatori, ma anche in chi non fuma. Sono una patologia benigna e non preoccupante, ma vanno...
Esame polmoni: quale esame effettuare?
Gentile utente, l'iter diagnostico applicato nel caso di tuo padre è corretto. Il prelievo citoistologico sotto guida tac ha però una variabile percentuale di cosiddetti...
Bronchite: come curarla?
Caro utente,la bronchite è un'infezione polmonare a diversa eziologia. Esiste la bronchite acuta che, nella maggior parte dei casi, ha una causa virale...
Vedi tutte
Risposte simili
Tosse e sintomi della polmonite che persistono: consigli?
Tua moglie non deve interrompere la terapia cortisonica in modo repentino: il cortisone va ridotto gradualmente nel tempo. Per quel che riguarda la diagnosi...
Chitosano: assumerlo insieme a fenobarbitale ha delle controindicazioni?
ll chitosano non va assunto vicino al farmaco perché può ridurre o modificare la cinetica di assorbimento. Rivolgiti al tuo medico che saprà darti indicazioni...
Mastocitosi cutanea sistemica: ci sono nuove cure?
I farmaci usati nella terapia sintomatica, a parte gli antiistaminici ed antileucotrienici, si basano sull'interferone, sul cortisone e sulla cladribina. Recente è...