Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Come Combattere Il Dolore Post Operatorio Causato Da Un Ernia Inguinale E Persistente

Cosa fare in caso di dolore post operatorio causato da un'ernia inguinale?

Come posso combattere il dolore post operatorio causato da un'ernia inguinale e persistente?

Questo problema è legato ad una rara complicanza dell'intervento di ernioplastica ove una o più terminazioni nervose di un nervo, che si chiama ileoipogastrico, sono state intrappolate da tessuto cicatriziale.
La cura effettivamente si basa su analgesici e infiltrazioni, ma i risultati sono raramente risolutivi. 
Il vero problema è che, con il passare del tempo, il dolore si è cronicizzato cambiando integralmente le strutture e vie che conducono il dolore. Questo spiega l'inefficacia della terapia che dovrà comprendere alcuni farmaci per il dolore neuropatico per desensibilizzare le sue vie di conduzione del dolore.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Enzo Primerano
Dr. Enzo Primerano
(0)
Milano - Via Andrea Bossi,4
Altre risposte di questo specialista
Sclerosi delle limitanti articolari somatiche: che fare?
La giovane età e l'iniziale problema artrosico impongono una terapia farmacologica ed infiltrativa iniziale e successiva riabilitazione con esercizi + nuoto + abitudini di vita....
Dolore al trapezio destro: a chi rivolgermi?
Rivolgiti pure ad uno specialista di terapia del dolore che ti saprà indirizzare alla corretta diagnostica e trattamento. Potrebbe essere dovuto...
Fosfolipidi in fiale. Servono per il dolore?
Neuro fosfolipidi e cianocobalamina possono in alcuni stati carenziali coadiuvare il normale ricambio dei neurotrasmettitori cerebrali. In genere una dieta corretta e...
Tapentadolo: che farmaco è?
Il Tapentadolo è un farmaco di nuova generazione che possiede proprietà analgesiche e azione specifica anche sul dolore cronico neuropatico. Assumilo secondo le prescrizioni che ti...
Anestesia: serve per rimuovere uno stent renale?
In genere, la rimozione di questo stent richiede un'anestesia locale per l'inserimento degli strumenti affiancata o meno ad una sedazione o anestesia endovenosa di...
Vedi tutte
Risposte simili
Anestesia generale: quali fastidi si avvertono dopo?
Anestesia generale: si perde conoscenza, non si ha più coscienza di ciò che accade e si perde la sensibilità al dolore. Esistono diversi...
Anestesia generale: si fanno degli esami dopo?
Generalmente, non è necessario alcun esame a seguito di un'anestesia generale. Saluti
Anestesia spinale: può portare a paralisi?
L’anestesista è lo specialista che maneggia quotidianamente aghi e siringhe assai più degli altri specialisti. La posizione ottimale per facilitare la ricerca del punto esatto...