Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Come Lavarsi Le Mani In Ospedale

Come lavarsi le mani in ospedale?

So che chi lavora in ospedale deve lavarsi le mani in un modo particolare: qual è questo modo?

Le sei indicazioni chiave (per tutti) per lavarsi bene le mani con acqua e sapone in ambiente ospedaliero sono: 1. Aprire il rubinetto e far scorrere l’acqua sulle mani. 2. Applicare il sapone. 3. Strofinare insieme le mani per fare la schiuma. 4. Coprire e frizionare vigorosamente tutta la superficie delle mani per almeno 10 o 15 secondi. Sciacquare completamente. 5. Asciugare le mani tamponando con una salvietta di carta pulita. 6. Buttare la salvietta nella pattumiera.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Redazione Pazienti
Redazione Pazienti
Milano
Altre risposte di questo specialista
Fase luteale: è sempre seguita da una mestruazione?
Alla fase luteinica, segue la mestruazione, sempre che vi sia stata sufficiente presenza di estrogeni (estradiolo) in una prima fase del ciclo:...
Polipo endometriale: quale esame di controllo effettuare?
È assolutamente consigliabile fermarsi ad un'ecografia transvaginale: tieni presente che un'isteroscopia è pur sempre un intervento invasivo.Solo un'anomalia rilevabile con l'ecografia transvaginale o...
Isteroscopia di controllo: quando è necessario effettuarla?
Non vedo proprio perchè debba fare un'isteroscopia di controllo. L'isteroscopia, anche se solo diagnostica, è pur sempre un intervento invasivo, a maggior ragione in...
Zoloft: si può assumere in gravidanza?
Non vi sono assolutamente studi che mettano in evidenza possibili danni al feto da assunzione di Zoloft in gravidanza. Tieni presente...
Iperplasia nodulare: ci si può sottoporre a fivet?
L'iperplasia nodulare è un'affezione congenita benigna, che non degenera in forme maligne, ma può tendere ad ingrandirsi, sino a creare problemi epatici da compressione. Negli...
Vedi tutte