Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Cosa Fare In Caso Di Acalasia Esofagea

Cosa fare in caso di acalasia esofagea?

Mia madre soffre di acalasia esofagea: cosa ci consiglia di fare per risolvere questo problema?

Per prima cosa, bisogna capire quanto la malattia sia sintomatica.

Si possono praticare delle dilatazioni pneumatiche per via endoscopica o, in casi più importanti, si arriva alla POEM che è una procedura sempre endoscopica, ma più invasiva da praticare in centri di riferimento.
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Alberto Damiani
Dr. Alberto Damiani
Ancona - Via Industria, 1, Osimo, AN, Italia
Risposte simili
Colecisti piena di fango biliare: si può mangiare il brodo?
Sì, certamente, puoi mangiare il brodo vegetale: in questi casi è consigliato. Ti consiglio di usare, inoltre, un cucchiaino da thé di olio di semi...
Sangue e muco nelle feci dopo l'aspirina: cosa fare?
Probabilmente, la causa del tuo disturbo sono le emorroidi interne. Ti consiglio di eseguire una colonscopia oppure un esame del sangue...
Ansia e sensazione di pressione sullo stomaco: può esserci una correlazione?
Spesso ansia e gastrite vanno a braccetto. Probabilmente sono entrambe la causa della sensazione di pressione che senti sullo stomaco. Il tuo medico di base...
Altre risposte di questo specialista
Prelievo bioptico a lesioni gastriche: come si legge?
Salve,direi che di veramente grave non ci sia nulla.In assenza di chiari segni o sintomi di allarme, ripeterei la gastroscopia entro 2 anni come controllo...
Gastroscopia: come si legge?
Ci sono segni di gastrite e di esofagite cioè lieve infiammazione dell’esofago e dello stomaco? È stata fatta la biopsia?Le cause sono alimentari, stressogene o...
Intolleranza ai gastroprotettori: cosa assumere?
Già provato con il Rabeprazolo da 20 mg per 30 giorni prima di colazione? Di solito, è ben tollerato e tutto sommato può aiutare.In...
Gastrite nervosa: come trattarla?
Per quanto riguarda il vomito ormai ricorrente, potrebbe essere utile al momento eseguire una gastroscopia. Ulteriori decisioni alla luce del quadro endoscopico.Sarebbe utile...
Esofagogastroduodenoscopia: come si legge?
Da quanto scritto, l’esame con ha evidenziato nulla di che, una lieve gastrite e basta. Le biopsie chiariranno di che tipo di gastrite si tratta...
Vedi tutte
Altre risposte di questo specialista
Prelievo bioptico a lesioni gastriche: come si legge?
Salve,direi che di veramente grave non ci sia nulla.In assenza di chiari segni o sintomi di allarme, ripeterei la gastroscopia entro 2 anni come controllo...
Gastroscopia: come si legge?
Ci sono segni di gastrite e di esofagite cioè lieve infiammazione dell’esofago e dello stomaco? È stata fatta la biopsia?Le cause sono alimentari, stressogene o...
Intolleranza ai gastroprotettori: cosa assumere?
Già provato con il Rabeprazolo da 20 mg per 30 giorni prima di colazione? Di solito, è ben tollerato e tutto sommato può aiutare.In...
Gastrite nervosa: come trattarla?
Per quanto riguarda il vomito ormai ricorrente, potrebbe essere utile al momento eseguire una gastroscopia. Ulteriori decisioni alla luce del quadro endoscopico.Sarebbe utile...
Esofagogastroduodenoscopia: come si legge?
Da quanto scritto, l’esame con ha evidenziato nulla di che, una lieve gastrite e basta. Le biopsie chiariranno di che tipo di gastrite si tratta...
Vedi tutte