Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Depressione Emicrania

Un problema alla testa, agli occhi e all'umore potrebbe essere provocato dalla depressione?

Salve, sono una ragazza di 25 anni. Da quando ero piccola, soffro di emicrania con aurea, un neurologo una volta mi disse che era tutto dovuto ai nervi che si accavallano, quindi a stress. Sono cresciuta e ho iniziato ad avere problemi agli occhi, tra cui abrasioni corneali, a volte senza ricordarmi di essermi fatta male, ma senza una motivazione. Ho fatto un sacco di visite oculistiche e non ho alcun problema alla vista. Mi sono sempre chiesta se possa esserci un collegamento tra le mie emicranie e i problemi agli occhi che ho avuto. Ho iniziato l'anno scorso ad avere formicolio al corpo. Ho fatto analisi del sangue ed è tutto ok, a parte la bilirubina appena più alta, 1.37. Questo formicolio mi si presenta spesso, in più ultimamente ho iniziato ad avere problemi riguardanti il mio umore. Tutto è iniziato da una strana sensazione di avere "il sangue in testa" e le orecchie ovattate. Ho consultato anche uno psicologo. Ho paura di scambiare per depressione un problema che magari può avere altre origini organiche. Può esserci un collegamento in tutto quello che ho descritto?

La situazione che presenti è molto complessa e meriterebbe un'indagine più approfondita. Riferisci che sei stata da uno psicologo, ma non mi dici che cosa è emerso dal colloquio che hai realizzato.
Alle volte, i disturbi dell'umore possono avere molte interconnessioni con situazioni psicologiche che non vengono affrontate con le dovute attenzioni, determinando accumuli di stress e di tensioni che ovviamente sortiscono disturbi organici.
Le malattie psicosomatiche sono un chiaro esempio di qualcosa che non viene attenzionato con cura. 
Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Domenico Giuseppe Bozza
Dr. Domenico Giuseppe Bozza
(0)
Roma - Viale Cesare Pavese, 40, 00144 Roma RM, Italia
Altre risposte di questo specialista
Agorafobia: come affrontarla a 20 anni?
Rinunciare non è mai la soluzione giusta, perché semmai rinforza un problema di paura di mettersi a confronto con le sfide della vita. Personalmente, ti...
Negazione di rapporti sessuali: per quali motivi?
Buonasera,credo, da quanto riferisci, che vi sia, al di là di tutto, un reale problema di comunicazione all'interno della vostra coppia che impedisce una chiarezza...
Stimolazione clitoridea: perchè provoca dolore?
Buongiorno,la stimolazione clitoridea è prevalentemente quella deputata al piacere, poiché proprio lì risiedono molte terminazioni nervose (come il glande per il pene maschile). Se troppo...
Masturbazione: è normale in un matrimonio?
Buonasera,la masturbazione in sè non è nè un comportamento patologico nè una metodica per procurarsi piacere che deve essere vista come un ostacolo, sia...
Calo del desiderio sessuale: come intervenire?
Quanto descrivi si inquadra sicuramente in un ambito che ruota attorno al desiderio ed al suo calo. Ovviamente, andrebbe indagato ulteriormente se vi è stato, nel...
Vedi tutte

Risposte simili

Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Attacchi di panico: quali sono i sintomi?
I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere: aumento della...