Sei un professionista sanitario? Iscriviti
  1. Pazienti.it
  2. Risposte
  3. Sintomi Dell Attacco Di Panico

Quali sono i sintomi dell'attacco di panico?

Qual è la sintomatologia dell'attacco di panico?

I sintomi di un attacco di panico appaiono improvvisamente, senza alcuna causa apparente. Possono includere:

Altri sintomi possono essere:

  • sudorazione,
  • dolori al petto,
  • vertigini,
  • stordimento,
  • nausea,
  • conati di vomito,
  • senso di sbandamento,
  • difficoltà di respirazione (dispnea),
  • affanno,
  • formicolio o intorpidimento alle mani, al viso, ai piedi o alla bocca,
  • grida ed urla strazianti,
  • incapacità di comunicare a voce,
  • nodo alla gola,
  • rossore al viso e al petto o brividi,
  • sensazioni di sogno o distorsione percettiva (derealizzazione),
  • dissociazione, la percezione di non essere connessi al corpo o perfino di essere disconnessi dal tempo e dallo spazio (depersonalizzazione) o come un automa,
  • terrore, una sensazione che qualcosa di orribile stia per succedere,
  • mani e piedi freddi e sudati,
  • paura di perdere il controllo,
  • paura di morire,
  • paura e sensazione di svenire,
  • sensazione di lingua e bocca asciutta,
  • sapore metallico in bocca,
  • tremori fini o a scatti,
  • vampate di calore o brividi di freddo,
  • pianto,
  • sensazioni di rivissuto (deja-vu).

Cordiali saluti

Hai trovato questa risposta utile?
Risposta a cura di:
Dr. Assunta Gennarelli
Dr.ssa Assunta Gennarelli
(2)
Milano - Via De Amicis, 30
Altre risposte di questo specialista
Alterazioni artrosiche a livello della sinfisi pubica: cosa vuol dire?
Posso dirti che con alterazioni artrosiche si intendono gli iniziali segni di usura di un osso. La sinfisi pubica è...
Assunzione di morfina per dolori cervicali e lombosacrali: è corretto?
La morfina è un farmaco oppioide esogeno di estrazione vegetale, ricavato dal Papaver somniferum. Viene somministrata per trattare il dolore cronico-oncologico, post...
Rottura dei tendini della caviglia: è possibile una ripresa completa?
Le lesioni di III grado, ovvero la rottura completa del legamento, prevedono la terapia chirurgica seguita da periodo di immobilizzazione. Tanto l'entità...
Iperidrosi: che cos'è e come si può curare?
La secrezione del sudore è regolata da stimoli nervosi provenienti da una parte del sistema nervoso vegetativo (sistema nervoso simpatico). Nei casi in cui si...
Fibroscopia laringea: di che cosa si tratta?
Posso dirti che si tratta di una procedura indolore che permette al medico di ispezionare la laringe e le corde vocali. Per...
Vedi tutte

Risposte simili

Depressione : quali differenze esistono?
Esistono delle grosse differenze tra uomo e donna, se non altro per le fluttuazioni e variazioni ormonali che caratterizzano il percorso esistenziale femminile e che...
Sviluppo sessuale in adolescenza: come avviene?
Lo sviluppo sessuale nei maschi è più ritardato e più lungo di quello delle femmine: in genere, avviene intorno ai 12-13 anni.Uno dei primi segni...
Malossi: che cosa si intende con questo termine?
Il Malossi è un sistema di comunicazione usato in Italia dalle persone con sordocecità acquisita o congenita, ma che non presentano altre minorazioni. ...